Semplicemente meravigliosa: Angelica Olmo trionfa in Coppa del Mondo a New Plymouth

Semplicemente meravigliosa: Angelica Olmo trionfa in Coppa del Mondo a New Plymouth

Angelica Olmo, in Nuova Zelanda, ha vinto la terza tappa dell’ITU Triathlon World Cup domenica 31 marzo. Un risultato storico per lei e per gli azzurri, un’incredibile emozione per tutto il mondo del triathlon.

Una notte magica. Una notte in cui Angelica Olmo ha regalato al triathlon italiano una vittoria storica. La prima, per lei, in una tappa di Coppa del Mondo. L’azzurra, domenica 31 marzo, ha trionfato nella terza prova del circuito ITU, disputata a New Plymouth, in Nuova Zelanda.

Da coprire la distanza sprint: 0.750K di nuoto, 20K di ciclismo e 5K di corsa.

Che Angelica fosse in ottima forma l’aveva già pienamente dimostrato il 16 marzo scorso, a Mooloolaba, in Australia, nel secondo round dell’ITU Triathlon World Cup, quando salì sul terzo gradino del podio.

A New Plymouth l’atleta dei Carabinieri ha interpretato da assoluta protagonista l’intera gara regalandosi e regalandoci un finale trionfale.

Dopo aver pagato nel nuoto qualche secondo alle battistrada, l’azzurra è riuscita, grazie a un cambio molto veloce, a riportarsi tra le prime. Durante i 20K del ciclismo, non si è mai nascosta, ha spesso dettato il ritmo, pedalando sempre nel gruppo leader composto da sette atlete. Le sette atlete che, nella corsa, si sono giocate il podio: oltre all’italiana, le australiane Emma Jeffcoat, Tamsyn Moana-Veale e Jaz Hedgeland, la svizzera Jolanda Annen, la neozelandese Nicole Van Der Kaay e la spagnola Miriam Casillas Garcia.

Angelica Olmo la cambio in T2 nella terza tappa di Coppa del Mondo di triathlon, a New Plymouth (Foto ©ITU Media / Jo Caird)

Hedgeland, Jeffcoat e Annen sono state le più veloci in T2. Dietro di loro, a 37 secondi, hanno cambiato Olmo, Van Der Kaay, la cilena Barbara Riveros e la statunitense Tamara Gorman.

Jeffcoat ha perso terreno (e posizioni) nell’ultima fase della corsa, seguita da Van Der Kaay. Davanti, a quel punto, a correre per la vittoria e un posto sul podio sono rimaste Olmo, Annen, Hedgeland e Gorman.

Olmo alla fine ha fatto la mossa coraggiosa e, con grinta e determinazione, ha allungato sulle altre, andando a prendersi il primo successo in una tappa di Coppa del Mondo e vincendo, per un secondo soltanto, sulla svizzera Jolanda Annen e sull’australiana Jaz Hedgeland.

“Angie” ha chiuso in 1:03:27, Annen in 1:03:28 e Hedgeland in 1:03:36.

(dal sito fitri.it)

“Pensavo di lottare per il podio ma non per la vittoria. È davvero incredibile! Sono davvero contentissima di aver portato a casa il primo successo per l’Italia in World Cup. E pensare che la gara non è partita benissimo: avevo un numero alto, non ho potuto scegliere la migliore posizione di partenza e dunque il nuoto è stata complicato, ho preso anche tante botte e sono uscita dall’acqua leggermente attardata sulle prime. Nel primo chilometro della seconda frazione sono prontamente rientrata e ho cercato di controllare al meglio la situazione, poi di corsa stavo molto bene. Nell’ultima fase di gara ho capito che ero quella che stava meglio, nella salita conclusiva ho attaccato, nessuna è riuscita a venirmi dietro e quindi e sono riuscita ad andare a conquistare questa bellissima vittoria. È stato proprio quello il momento in cui ho capito che si poteva fare: che bella soddisfazione! Potete immaginare quanto sia contenta in questo momento…”.

Angelica Olmo

Il podio femminile dell'ITU Triathlon World Cup, a New Plymouth (Foto ©ITU Media / Jo Caird).
Il podio femminile dell’ITU Triathlon World Cup, a New Plymouth (Foto ©ITU Media / Jo Caird).

Hanno completato la top 10 la statunitense Tamara Gorman (1:03:44), l’australiana Emma Jeffcoat (1:04:01), la cilena Barbara Riveros (1:04:03), la neozelandese Nicole Van der Kaay (1:04:05), l’ungherese Zsanett Bragmayer (1:04:18), la statunitense Sophie Chase (1:04:26) e l’ungherese Zsofia Kovacs (1:04:40).

Giorgia Priarone (707 Triathlon Team), seconda azzurra in gara, ha chiuso in 23^ posizione, fermando il cronometro a 1:06:26.

CLASSIFICHE COMPLETE

IL VIDEO DELLA GARA

LA CRONACA DELLA GARA MASCHILE


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT,

CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!


ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO,

IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: