L’australiano Luke Willian vince la tappa di Coppa del Mondo di triathlon a New Plymouth

L’australiano Luke Willian vince la tappa di Coppa del Mondo di triathlon a New Plymouth

L'”aussie” Luke Willian si è aggiudicato la terza tappa dell’ITU Triathlon World Cup, a New Plymouth (Nuova Zelanda) domenica 31 marzo 2019 con una frazione di corsa prorompente.

Il pentacampeon Javier Gomez è giunto quinto. Delian Stateff, primo tra gli italiani, ha conquistato l’11^ posizione.

Sessantasette atleti si sono schierati al via della terza prova della Coppa del Mondo di triathlon, corsa il 31 marzo 2019 a New Plymouth, in Nuova Zelanda.

Da percorrere 0.750K di nuoto, 20K di ciclismo e 5K di corsa, in altre parole la distanza sprint.

Muta vietata e… tutti in acqua. Il primo a guadagnare T1 è stato lo slovacco Richard Varga, che ha nella prima frazione la sua arma vincente. A seguirlo il neozelandese Sam Ward, l’irlandese Russell White e l’altro “kiwi” Tayler Reid.

La partenza della gara maschile all'ITU Triathlon World Cup, a New Plymouth (Foto ©Jo Caird).
La partenza della gara maschile all’ITU Triathlon World Cup, a New Plymouth (Foto ©Jo Caird).

Il pentacampeon Javier Gomez, al rientro nelle competizioni ITU per guadagnarsi un posto alle Olimpiadi di Tokyo 2020, è salito sulla bicicletta nel gruppo degli inseguitori.

All’inizio dei 20K di ciclismo in testa hanno pedalato quattro atleti: Varga, Ward, l’italiano Gianluca Pozzatti e Reid, insediati da Gomez & C., a 7 secondi.

Lo spagnolo si è fatto strada senza problemi non soltanto raggiungendo i battistrada ma cercando anche di staccarsi da loro lungo una ripida collina. Questa mossa ha preoccupato i diretti avversarsi che hanno da subito aumentato il ritmo.

Una volta guadagnata la zona cambio, l’australiano Luke Willian ha fatto la differenza, mostrando di avere una marcia in più e andando a vincere la gara in 00:56:04. A contendersi il secondo posto sono stati il tedesco Justus Nieschlag e il neozelandese Sam Ward, con il primo che ha dominato sul secondo per una manciata di centesimi. Entrambi, infatti, hanno fermato il cronometro a 00:56:10.

“Oggi ho nuotato e pedalato bene, riuscendo a entrare in zona cambio bici-corsa tra i primi. Sapevo che era un percorso molto tecnico, essere davanti quindi era ancora più importante. Ho iniziato a correre e durante il primo giro ho visto che avevo guadagnato un po ‘di vantaggio, che continuava a crescere. In cima alla collina ho capito che avrei potuto vincere.”
Luke Willian

Javier Gomez è quinto nell'ITU Triathlon World Cup, a New Plymouth (Nuova Zelanda), vinta dall'australiano Luke Willian (Foto ©ITU Media / Jo Caird).
Javier Gomez è quinto nell’ITU Triathlon World Cup, a New Plymouth (Nuova Zelanda), vinta dall’australiano Luke Willian (Foto ©ITU Media / Jo Caird).

Un altro atleta di casa, Hayden Wilde (00:56:15), si è classificato quarto, davanti a Javier Gomez, quinto in 00:56:17.

“E’ stato divertente, il percorso ottimo, specialmente in bici. Ho commesso alcuni errori: in T2 sono andato troppo lontano e ho dovuto tornare indietro per posizionare la mia bici nel punto esatto. Ho perso diversi secondi, il che mi ha fatto iniziare la corsa svantaggiato. Ma va bene cosi: è stato un buon test, ovviamente spero di migliorare nelle prossime. Adoro questa gara, la folla è sempre spettacolare. E il nuovo tracciato è anche migliore di quello vecchio.”
Javier Gomez

Hanno completato la top 10 il tedesco Valentin Wernz (6°, 00:56:24), lo svizzero Andrea Salvisberg (7°, 00:56:28), l’australiano Brandon Copeland (8°, 00:56:28), il neozelandese Ryan Sissons (9°, 00:56:29) e il lussemburghese Stefan Zachaus (10°, 00:56:36).

IL VIDEO DELLA GARA

In chiave azzurra, Delian Stateff (G.S. Fiamme Azzurre, 00:56:38) ha chiuso in 11^ posizione, a due secondi soltanto dalla decima, dopo essere stato nel primo gruppo per tutta la gara; Gianluca Pozzatti (707 Triathlon Team, 00:56:58) si è classificato 15°: ottimo a nuoto e primo in uscita dalla T1, tra i leader durante il ciclismo, ha ceduto qualche posizione nella corsa; Davide Uccellari (G.S. Fiamme Azzurre, 00:57:29), 21° al traguardo, non è riuscito ad agganciare il gruppo di testa nel corso della seconda frazione; Gregory Barnaby (707 Triathlon Team) si è ritirato.

CLASSIFICHE COMPLETE

LA VITTORIA DI ANGELICA OLMO (REPORT E VIDEO)


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT,

CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!


ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO,

IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: