Select Page

Mr Ironman Patrick Lange svela il suo segreto per correre veloce, anzi velocissimo

Mr Ironman Patrick Lange svela il suo segreto per correre veloce, anzi velocissimo

Patrick Lange ha (stra)vinto le ultime due edizioni dell’Ironman Hawaii World Championship grazie a prestazioni eccezionali nella maratona finale.

Mr Ironman racconta come e dove nascono queste imprese.

Vincere l‘Ironman Hawaii World Championship è una cosa. Vincerlo frantumando record su record ha tutto un altro sapore. Lo sa bene Patrick Lange, che ha costretto a “ristampare” il libro dei primati della manifestazione due volte negli ultimi… due anni.

In entrambi i casi, il tedesco ha fatto registrare tempi finali stratosferici. Nel 2017, è arrivato un esaltante 8:01:40, nel 2018 ha superato ogni aspettativa scendendo, per la prima volta nella storia dell’evento, sotto le 8 ore: 7:52:39.

Lange ha conquistato la leadership della gara in tutte e due le edizioni durante la maratona finale. Nel 2017 il suo gap dal battistrada in T2 era di 10 minuti ed è arrivato a superare ben 7 triatleti che lo precedevano; nel 2018 ha affiancato e… lasciato sul posto l’autraliano Cameron Wurf, battistrada fino al 16°K dei 42 da percorrere e terzo al traguardo, e Bart Aernouts (secondo sulla finish line).

Nel 2017 Mr Ironman ha corso la maratona in 2:39:59, nel 2018 in 2:41:32. Ciò che più impressiona, oltre ovviamente agli split fatti registrare, è la fluidità del suo passo per tutta la prova: dà sempre la sensazione di un totale controllo e di una disarmante facilità nel movimento tecnico.

In un’intervista rilasciata a Deutsche Welle, uno dei quotidiani tedeschi più importanti, Lange ha svelato il segreto per correre così forte:

«Il modello da seguire è quello degli africani. Con il mio allenatore lo abbiamo analizzato nei dettagli e lo abbiamo “applicato”. Hanno uno stile di corsa completamente silenzioso. Un normale corridore amatoriale tende a “sbattere” i piedi per terra. Questo spreca energia. Se vuoi correre veloce, devi spendere meno energia possibile».


About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: