Select Page

ITU World Triathlon Series, ecco i migliori parziali del 2018 in campo maschile

ITU World Triathlon Series, ecco i migliori parziali del 2018 in campo maschile

Nel 2018 la World Triathlon Series ha vissuto la sua decima stagione. Otto tappe, da marzo a settembre, con al via i migliori triatleti mondiali sulla distanza corta. Hanno vinto la britannica Vicky Holland e lo spagnolo Mario Mola.

Chi sono stati però i migliori nelle singole frazioni in questa edizione della WTS? Vediamoli insieme.

Da marzo a settembre, tra Europa eResto del Mondo. La 10^ ITU World Triathlon Series, il circuito mondiale della federazione internazionale della triplice, ha fatto tappa ad Abu Dhabi (Emirati Arabi), Bermuda, Yokohama (Giappone), Leeds (Gran Bretagna), Amburgo (Germania), Edmonton (Canada) e Montreal (Canada), prima della Gran Final nella Gold Coast (Australia).

Sul tetto del mondo, tra le donne, è salita per la prima volta la britannica Vicky Holland, dopo un testa a testa fino alla fine con l’americana Katie Zaferes; in campo maschile, si è confermato, per la terza volta consecutiva, lo spagnolo Mario Mola.


GOLD COAST ITU WTS GRAND FINAL 2018
LE CLASSIFICHE


Quali sono stati, però, i più veloci nelle singole frazioni delle otto tappe della WTS 2018? Scopriamoli insieme.

NUOTO

La frazione in acqua è stata dominata, nelle 8 gare del circuito, dal trio delle meraviglie composto dal francese Vincent Luis, il sudafricano Henri Schoeman e lo slovacco Richard Varga. I primi due sono risultati i migliori tre volte ciascuno, l’ultimo due.

Luis e Schoeman, dopo essere usciti per primi dall’acqua, sono riusciti a vincere la gara soltanto in un’occasione: il francese nella Gold Coast Gran Final, il sudafricano nella prova di apertura ad Abu Dhabi.

I migliori split nella frazione natatoria

Sulla distanza sprint (0.750K) il crono più basso è stato fatto registrare da Vincent Luis nella WTS a Edmonton: 08:50 (01:11 ogni 100M); su quella olimpica (1.5K) il più veloce è stato Henri Schoeman nella WTS Montreal: 17:08 (01:09 ogni 100M).


Il francese Vincent Luis (Foto ©ITU Media).

Il francese Vincent Luis (Foto ©ITU Media).


CICLISMO

Nel ciclismo sono diversi i triatleti che hanno fatto segnare il miglior split nelle otto prove di WTS 2018. Soltanto i due norvegesi Kristian Blummenfelt e Casper Stornes ci sono riusciti due volte.

Al solo Stornes è riuscito il “colpaccio” di aggiudicarsi la vittoria finale dopo essere stato il più veloce in bici: è successo a Bermuda, quando la Norvegia è entrata nella storia piazzando tre atleti ai primi tre posti. Sono saliti sul podio, infatti, anche Blummenfelt, argento, e Iden, bronzo.

I migliori split nella frazione sui pedali

Kristian Blummenfelt detiene il “record” del miglior parziale su distanza olimpica (40K), nella WTS Grand Final in Gold Coast: 54:03 (con una velocità media di 44,4 Km/h); sul percorso sprint (20K) il migliore, invece, è stato il belga Jelle Geens, nella WTS a Edmonton: 26:03 (con una velocità media di 46 Km/h).


Il norvegese Kristian Blummenfelt (a destra) - Foto ©ITU Media)

Il norvegese Kristian Blummenfelt (a destra) – Foto ©ITU Media)


CORSA

Un nome su tutti: Mario Mola. Lo spagnolo è stato il più veloce in tutte le tappe della WTS 2018 che si sono disputate su distanza sprint. In quelle su percorso olimpico ha lasciato la palma del migliore soltanto due volte, una a Richard Murray nella WTS a Leeds, l’altra a Vincent Luis nella WTS Gran Final in Gold Coast.

Soltanto lo spagnolo e il francese sono scesi sotto i 30 minuti sui 10K: Mola tre volte, Luis una.

I migliori split nella frazione a piedi

Mola ha corso il miglior 5K ad Amburgo: 13:59 (02:48/K); sui 10K il miglior parziale è quello di Luis, nella Gran Final: 29:44 (02:58/K).


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT,

CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!


ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO,

IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: