Select Page

Alberto Ceriani torna dagli Europei di Ibiza con un oro (aquathlon) e un argento (triathlon medio): “Grazie Claudio”

Alberto Ceriani torna dagli Europei di Ibiza con un oro (aquathlon) e un argento (triathlon medio): “Grazie Claudio”

Il paratleta Alberto Ceriani racconta le due medaglie vinte all’Europeo del multisport disputato a Ibiza, Spagna, dal 20 al 27 ottobre 2018: oro nell’aquathlon e argento nel triathlon medio. Medaglie che non sarebbero arrivare senza l’aiuto di Claudio Pellegri, la sua guida.

Alberto Ceriani ha voglia di raccontare la sua Ibiza 2018. Il triatleta cieco ha partecipato a due degli Europei disputati a Ibiza (Spagna) nella settimana dedicata alle rassegne continentali del multisport. Mercoledì 24 ottobre ha corso la gara di aquathlon (1K nuoto e 5K corsa), aggiudicandosi il titolo, sabato 27 ha tagliato il traguardo del triathlon medio (1.9K di nuoto, 47K di ciclismo e 21.1K di corsa) salendo sul secondo gradino del podio.

Nel suo racconto, ricco di emozioni e difficoltà da affrontare, Ceriani riserva il suo grazie particolare alla sua guida, Claudio Pellegri.


La vigilia, tra arei e sorprese:

«Claudio Pellegri, la mia guida ed io partiamo da Milano, facciamo scalo a Barcellona e poi Ibiza, senza nessuno intoppo. Milano-Barcellona-Ibiza. Peccato che arrivati a destinazione troviamo un’amara sorpresa, il deragliatore della bicicletta si è rotto. Così abbiamo trascorso la mattinata di mercoledì 24 ottobre a cercare un ciclista che potesse ripararci la bici. Tra l’altro, nel pomeriggio avremmo partecipato alla nostra prima competizione, gli Europei di aquathlon».


La prima è d’oro:

«Nonostante l’imprevisto della bicicletta siamo riusciti a concentrarci sulla gara di aquathlon, 1K di nuoto, 5K di corsa. Abbiamo faticato più del previsto a causa del percorso molto stretto e dei continui cambi di direzione, ma anche grazie al fantastico aiuto del pubblico abbiamo conquistato la medaglia d’oro».


Alberto Ceriani e la sua guida Claudio Pellegri all'uscita della frazione di nuoto del Campionato Europeo di aquathlon disputato a Ibiza (ESP) mercoledì 24 ottobre 2018.

Alberto Ceriani e la sua guida Claudio Pellegri all’uscita della frazione di nuoto del Campionato Europeo di aquathlon disputato a Ibiza (ESP) mercoledì 24 ottobre 2018.


CLASSIFICHE
ETU AQUATHLON EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2018


Aspettando la seconda gara:

«Dopo l’oro nell’aquathlon, Claudio ed io abbiamo deciso di prenderci due giorni di riposo per prepararci mentalmente alla gara di sabato. Il tempo ci ha regalato due giornate di sole in cui abbiamo visitato l’isola e ci siamo anche goduti la spiaggia e un paese dove non ero ancora stato».


Il giorno dell’Europeo di triathlon medio:

«Appena alzati, abbiamo capito che non sarebbe stata una giornata facile. C’era un vento molto forte e una pioggia incessante. Proprio per questo gli organizzatori hanno rimandato la partenza di un paio d’ore, con la speranza che il tempo migliorasse. Alla fine hanno deciso di ridurre il percorso in bicicletta da 90K a 47K per salvaguardare al massimo la sicurezza degli atleti. La temperatura dell’acqua era di 22.5 gradi e quella esterna di 17. Nel nuoto che in realtà è stato di 2.1K e non di 1.9K, come avrebbe dovuto essere, siamo usciti per primi».


L'argento Alberto Ceriani e Claudio Pellegri con il nuovo campione d'Europa di triathlon medio, Giulio Molinari.

L’argento Alberto Ceriani e la sua guida Claudio Pellegri con il nuovo campione d’Europa di triathlon medio, Giulio Molinari.


«Abbiamo però perso tempo in zona cambio per il troppo affollamento e abbiamo iniziato la bicicletta spalla a spalla con gli spagnoli lungo un percorso molto impegnativo, con continue salite e discese niente male. Rientrati in T2, già con un forte ritardo, abbiamo deciso di fermarci per dieci minuti. Eravamo intorpiditi dal freddo, non riuscivamo né ad aprire gli integratori che avevamo con noi né ad allacciarci i lacci delle scarpe. Una volta riprese le forze, siamo ripartiti per la mezza maratona che abbiamo concluso con un bel ritmo. Ormai, però, la speranza di raggiungere i primi era lontana, sia per i frequenti cambi di direzione, i diversi saliscendi e gradini da scendere e salire, sia per il cambio di terreno da levigato a ciottoloso, reso ancora più pericoloso dalla pioggia».


Argento vivo addosso:

«Nonostante questo siamo riusciti non solo a tagliare la finish line, ma anche a metterci al collo la medaglia d’argento. Un’esperienza veramente eccezionale, nonostante il tempo, il freddo e le difficoltà, portare a termine quest’ultima gara è stato un traguardo per me e la mia guida. Con un po’ di tenacità, coraggio e determinazione si riesce a portare a centrare qualunque obbiettivo. Grazie Claudio!».


Alberto Ceriani e la sua guida Claudio Pellegri salgono sul secondo gradino del podio all'Europeo di triathlon medio 2018.

Alberto Ceriani e la sua guida Claudio Pellegri salgono sul secondo gradino del podio all’Europeo di triathlon medio 2018, cat. PTVI.


CLASSIFICHE
ETU MIDDLE DISTANCE TRIATHLON
EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2018


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT,

CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!


ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO,

IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: