Select Page

Challenge Sardinia Forte Village 2018, il podio è tutto straniero. Al via 1.400 atleti per una due giorni a tutto triathlon

Challenge Sardinia Forte Village 2018, il podio è tutto straniero. Al via 1.400 atleti per una due giorni a tutto triathlon

Sabato 27 e domenica 28 ottobre 2018 si è disputato il 6° Challenge Sardinia Forte Village, l’evento che chiude ufficialmente la stagione del triathlon.

1.400 gli atleti al via delle gare half distance, triathlon sprint, duathlon kids e Challenge Women.

Cominciamo con il dare i numeri del 6° Challenge Sardinia Forte Village, disputato nel week end del 27 e 28 ottobre a Santa Margherita di Pula (CA), all’interno e nei pressi del Forte Village Resort, in uno degli angoli più belli della Sardegna: 1.400 atleti, provenienti da oltre 30 Paesi (Germania, Francia, Inghilterra, Belgio, Russia ma anche Israele, Giappone, Brasile, Danimarca, Australia…) e suddivisi per le 4 gare in programma: half distance, il piatto forte del week end, triathlon sprint, duathlon kids e Challenge Women.

Numeri in crescita che testimoniano come negli anni la manifestazione sarda sia scelta come finale di stagione da sempre più triatleti di tutto il mondo.


E’ TEMPO DI HALF DISTANCE

Domenica 28 ottobre è stata la giornata del Challenge Sardinia Forte Village Half Distance. Cancellato il nuoto per un mare fin troppo mosso e condizioni meteo avverse, i PRO, al posto della frazione in acqua, hanno percorso 5K di corsa, mentre la gara degli Age Group e delle staffette è partita direttamente con la prova in bicicletta.

Queste quindi le “nuove” distanze: 5K di corsa, 90K di ciclismo e 21.1K di corsa per i PRO, 90K di ciclismo e 21.1K di corsa per Age Group e staffette, al via con la formula della “rolling start”, due atleti ogni 10 secondi.

Il tempo, alla fine, è stato amico, regalando una giornata di sole e temperature miti. Soltanto il mare ha continuato a… “tuonare”.


Per le avverse condizioni del mare, il Challenge Sardinia Forte Village 2018 si è trasformato in un duathlon (Foto ©JAcky Everaerdt / Activ'Images)

Per le avverse condizioni del mare, il Challenge Sardinia Forte Village 2018 si è trasformato in un duathlon (Foto ©JAcky Everaerdt / Activ’Images)


LA VITTORIA DI PIETER HEEMERYCK

Il belga Pieter Heemeryck ha concluso per primo i 5K di corsa iniziali, seguito dal tedesco Frederic Funk e dal danese Daniel Baekkegard. I tre hanno iniziato la frazione in bicicletta con soli 20 secondi di vantaggio sul gruppo inseguitore, nel quale c’erano anche l’americano Matt Chrabot, il belga Alexis Krug e l’italiano Massimo Cigana.

Una scivolata sull’asfalto bagnato ha fatto perdere terreno a Chabrot, che però al giro di boa è riuscito a rientrare sui primi tre. È andata peggio al danese Daniel Baekkegard, che, a causa di un problema tecnico, ha perso il treno dei battistrada.

La situazione è rimasta questa fino al rientro in zona cambio. Nella mezza maratona Heemeryck ha aumentato il ritmo (suo il miglior parziale: 01:14:12) e si è involato verso il traguardo in solitaria, andando a vincere in 03:47:44. Secondo è giunto Matt Chrabot, a più di 4’, con un tempo totale di 03:51:59. Il giovanissimo atleta tedesco, classe 1997, Funk Frederic è salito sul terzo gradino del podio, in 03:52:50.

Primo degli italiani è stato Massimo Cigana, impegnato il giorno prima anche nel triathlon sprint, che si è classificato settimo in 04:01:08.


IL FOTO ALBUM
DEL CHALLENGE SARDINIA FORTE VILLAGE 2018


La svizzera Svenja Thoes è la più veloce al Challenge Sardinia Forte Village 2018 (Foto ©Tiziano Ballabio)

La tedesca Svenja Thoes è la più veloce al Challenge Sardinia Forte Village 2018 (Foto ©Tiziano Ballabio)


LA REGINA È SVENJA THOES

Cinque atlete sono entrate per prime in T1 dopo i 5K di corsa: la belga Katrien Verstuyft, l’italiana Elisabetta Curridori, le britanniche Laura Siddall e Chantal Cummings, e la tedesca Lena Berlinger, seguite dall’altra britannica Claire Hann e dall’altra tedesca Svenja Thoes.

Protagoniste della frazione in bici sono state Thoes, Verstuyft, Berlinger, Curridori e Sidall, dietro alle quali pedalavano la francese Jeanne Collonge, Hann e Cummings.

Svenja Thoes, classe 1991 e svizzera di casa, ha preso il largo fin dai primi chilometri della mezza maratona e si è aggiudicata il 6° Challenge Sardinia Forte Village in 04:17:44, con il miglior tempo a piedi di 01:24:06.

La belga Katrien Verstuyft ha chiuso al secondo posto (04:18:50), mentre la tedesca Lena Berlinger (04:20:32) ha completato il podio.

Quarta l’atleta di casa Elisabetta Curridori, in 04:23:39.


L'italiana Elisabetta Curridori chiude in quarta posizione il Challenge Sardinia Forte Village 2018.

L’italiana Elisabetta Curridori chiude in quarta posizione il Challenge Sardinia Forte Village 2018.


«È un quarto posto che vale una vittoria, visto che per la prima volta in una gara internazionale sono stata in grado di rimanere nel gruppo di testa fino a T2. In bici il ritmo è stato pazzesco, continuavo a ripetermi che non dovevo cadere. Coach Bella Bayliss mi ha detto che oggi non mi sarei dovuta trattenere e così è stato. Il primo giro della mezza maratona è stato una lotta, non sono riuscita a seguire gli altri, a trovare la gamba. Devo ringraziare Laura (Siddall, ndr) che mi ha aiutato a superare quel brutto momento. Il secondo giro è stato decisamente migliore ed è arrivata questa splendida quarta piazza».
Elisabetta Curridori


Il 6° Challenge Sardinia Forte Village ha proclamato anche il campione e la campionessa regionale sulla mezza distanza: Giuseppe Solla (TP Academy Team) che ha fermato il crono a 04:05:56, arrivando 9° assoluto, ed Elisabetta Orrù (Trisinnai, 04:42:50).

Sono state 33 le staffette al via. La migliore è stata Rossi-Piras-Pinna in 03:35:49, seguita da Denotti-Marongiu-Cocco in 03:43:30 e da Melis-Vacca-Solla in 03:44.39.


CLASSIFICHE
CHALLENGE FORTE VILLAGE SARDINIA 2018


ALEX ZANARDI, MA NON SOLO

Alex Zanardi, per la seconda volta, è salito sul gradino più alto del podio del Challenge Sardinia Forte Village paratriathlon. Il campionissimo ha chiuso in 04:02:12 davanti al campione sardo Giovanni Achenza (04:27:45). Al traguardo anche Fabrizio Caselli (05:43:03), al debutto nell’half distance e portacolori del progetto Rolling Dreamers.


Alex Zanardi chiude il Challenge Sardinia Forte Village 2018 in 04:02:12 migliorando di 15 minuti il suo personale (Foto ©Activ'Images)

Alex Zanardi chiude il Challenge Sardinia Forte Village 2018 in 04:02:12 migliorando di 15 minuti il suo personale (Foto ©Activ’Images)


«Sono molto felice perché oggi ho fatto una delle cose che amo di più: praticare sport. Ne ho fatti due diversi, il terzo non ci siamo riusciti viste le condizioni del mare. In ogni caso il Challenge Sardinia Forte Village resta una manifestazione fantastica, la cosiddetta “distanza media” che si snoda attraverso uno degli angoli più belli del nostro splendido paese. Comincia e si conclude al Forte Village Resort, un luogo popolato da persone magiche che amano lo sport e fanno sentire ogni atleta in gara il protagonista. Il pubblico mi ha sostenuto lungo tutto il percorso e mi porto a casa una bella soddisfazione dal punto di vista agonistico, visto che ho abbassato di un quarto d’ora il mio tempo dello scorso anno. Sono contento di come stanno andando le cose, è la dimostrazione che se continui a cercare qualcosa con curiosità, in fondo la trovi sempre. E questo mi fa sognare ancora. Per la stagione che è alle porte e per quella che verrà, nel 2020, che ci accompagnerà verso Tokio!»
Alex Zanardi


PINK POWER CON IL CHALLENGE WOMEN

Il 28 ottobre, a chiudere nel migliore dei modi il mese “rosa” dedicato alla prevenzione dei tumori femminili, oltre 250 donne hanno partecipato alla Challenge Women, camminata ludico motoria il cui ricavato di oltre 5.000 euro sarà interamente devoluto al Progetto Nastro Rosa dell’AIRC.


Domenica 28 ottobre 2018 250 donne hanno partecipato al Challenge Women, corsa ludico motoria il cui ricavato è devoluto al Progetto Rosa dell'AIRC (Foto ©Tiziano Ballabio)

Domenica 28 ottobre 2018 250 donne hanno partecipato al Challenge Women, corsa ludico motoria il cui ricavato è devoluto al Progetto Rosa dell’AIRC (Foto ©Tiziano Ballabio)


DOGANA E MARCEL PACHTEU-PETZ NELLO SPRINT

Sabato 27 ottobre si è corso il Challenge Sardinia Forte Village su distanza sprint, a cui hanno partecipato oltre 350 atleti. I più veloci sono stati l’italiana Martina Dogana (Martina Dogana Triathlon Team) e l’austriaco Marcel Pachteu-Petz.


CLASSIFICHE
CHALLENGE SARDINIA FORTE VILLAGE 2018
TRIATHLON SPRINT


Dogana ha tagliato il traguardo in 1:06:23, precedendo Teresa Falchi (Tri Evolution, 1:07:49) e l’austriaca Vanessa Urbanz (1:08:39). Pachteu-Petz ha chiuso la sua gara in 00:56:40, davanti a Massimo Cigana (Eroi del Piave, 00:57:01) e al francese Nicolas Becker (PPRTeam).

Si sono aggiudicati i titoli regionali Emanuele Aru (Villacidro Team), quarto assoluto in 00:58:43, e Cristina Ligas (No Limits Sport), settima assoluta in 01:11:27.


Sabato 27 ottobre 2018 Martina Dogana si aggiudica il Challenge Sardinia Forte Village - Triathlon Sprint (Foto ©Activ'Images)

Sabato 27 ottobre 2018 Martina Dogana si aggiudica il Challenge Sardinia Forte Village – Triathlon Sprint (Foto ©Activ’Images)


«Sono venuta al Challenge Sardinia Forte Village Sardinia per chiudere un cerchio e con la vittoria di oggi nella distanza sprint ne ho aperto uno nuovo! Sono felicissima, ho condotto una gara perfetta con un buon nuoto, un’ottima bici in cui ho provato ad andarmene da sola dopo 10K e una corsa spinta per metà e controllata per l’altra metà! Niente succede per caso, neanche questa gara. Ci ho messo tanto per trovare le giuste sensazioni e l’equilibrio negli allenamenti, ma anche nel 2018 porto a casa una vittoria che vale sicuramente molto più di altre del passato.»
Martina Dogana


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT,

CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!


ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO,

IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

2 Comments

  1. Svenja thoes

    Heyhey:)
    Thanks so much for the great race report from ch. Sardinia. Something went wrong though. 🙂
    I live in Switzerland BUT I start for GERMANY! 🙂
    Maybe can you change this in the article, please?
    All the best and thx so much. It’s a stunning event!
    Svenja Thoes

    Rispondi
    • daddo

      Thank you Svenja, now it’s all okay 😉
      Congratulations and see you soon in Italy next year in other races!
      Ciao,
      Daddo

      Rispondi

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: