Select Page

I Rolling Dreamers verso la Paris-Roubaix Challenge!

I Rolling Dreamers verso la Paris-Roubaix Challenge!

In viaggio da Firenze, la città dell’Inferno di Dante, per partecipare all’Inferno del Nord, così viene chiamata la Paris-Roubaix, una delle cinque classiche monumento, una gara in linea che aveva già compiuto ben 13 edizioni quando venne celebrato il primo Giro d’Italia.

Dopo il viaggio evento “Road-to-Barcelona” dello scorso anno, i Rolling Dreamers hanno messo nel mirino la partecipazione alla Paris-Roubaix Challenge, la granfondo in occasione dell’8 aprile.

Lo faranno a loro modo, intraprendendo un viaggio in bicicletta in otto tappe che li porterà, con partenza il 30 marzo da Firenze, fino a varcare i passi delle Alpi per arrivare sugli Champs-Élysées di Parigi.

Un solo giorno di riposo per smaltire i 1.350 chilometri e i 13.000 metri di dislivello accumulati durante il percorso di avvicinamento, per poi trasferirsi al via della Paris-Roubaix Challenge insieme ad altre migliaia di ciclisti.


«La Paris-Roubaix non è uno scherzo – è il primo commento di Andrea e Matteo, fondatori dei Rolling Dreamers – non è una corsa da intraprendere se non si è preparati. Non puoi pensare: “In qualche modo la porto a casa”. Chi l’affronta deve essere un atleta, nel senso che deve conoscere come gestire se stesso e le proprie capacità al meglio, fisicamente e mentalmente (in particolare sul pavé), ma senza alcuna esasperazione. Questa è la nostra visione e il presupposto per goderci l’impresa, insieme ai compagni di viaggio e agli altri ciclisti che troveremo al via. L’esperienza, infatti, è sempre ricompensata dal divertimento che il viaggio ci riserva. E’, in sintesi, l’idea di sport touring che portiamo avanti.»


Sul temibile pavé francese, i Rolling Dreamers troveranno il terreno dove esaltare le caratteristiche tecniche della Exploro, l’innovativa bici gravel, ideata da 3T, adatta ad affrontare tracciati misti, dallo sterrato ai tratti di asfalto, con estrema reattività e stabilità.

Il viaggio per raggiungere Parigi e partecipare alla gara sarà, inoltre, l’occasione per presentare il nuovo completo dei Rolling Dreamers della stagione 2017 e la loro linea di abbigliamento after-race.

Matteo e Andrea saranno seguiti da uno staff costituito da un massaggiatore e un preparatore atletico, oltre a un addetto stampa, un videomaker e un fotografo con l’obiettivo di raccontare quella che sarà la loro personalissima Firenze-Paris-Roubaix.

Fonte: comunicato Rolling Dreamers


Rolling Dreamers
… nasce dal sogno di vivere fino in fondo due grandi passioni: lo sport e il viaggio. Per i fondatori, Matteo Venzi, ingegnere elettronico e triatleta, e Andrea Gelli, personal trainer con anni di esperienza nella bike industry, la performance non è il fine, è semplicemente un mezzo per migliorarsi e vivere a pieno lo sport. Rolling Dreamers sta crescendo come un innovativo Training & Travel Club dedicato alla comunità di ciclisti, runners, triatleti, viaggiatori.


Nuovi completi e bici a punto, il 30 marzo 2017 il via alla nuova avventura dei Rolling Dreamers!

Nuovi completi e bici a punto, il 30 marzo 2017 il via alla nuova avventura dei Rolling Dreamers!




About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: