Alessandro Degasperi 5° all’Ironman 70.3 Barcelona

Alessandro Degasperi 5° all’Ironman 70.3 Barcelona

A Calella domenica 22 maggio 2016 si è disputato l’Ironman 70.3 Barcelona che è stato vinto da Patrik Nilsson ed Emma Bilham, con il trentino Alessandro Degasperi tra i protagonisti.

Brilla un raggio di sole sulla strada di Alessandro Degasperi, il triatleta della Val di Fiemme che dopo due settimane dall’ultimo impegno agonistico in terra spagnola (Ironman 70.3 Mallorca) ci ritorna nuovamente, questa volta versante catalano, con grande carica ed entusiasmo.


CRONACA E CLASSIFICA IRONMAN 70.3 MALLORCA


Il 70.3 di Barcellona parte puntualissimo alle ore 07.00 dalla spiaggia di Calella, con un mare mosso e un’acqua molto fredda; tra i PRO ci sono lo svedese Patrik Nilsson (poi 1° assoluto con il tempo di 4:04:55), il tedesco Maurice Clavel (2° in 4:05:30 dopo essere stato davanti per quasi tutta la gara), il francese Sylvain Sudrie (3° in 4:11:29), l’ucraino Viktor Zyemtsev, il polacco Milosz Sowinski, gli inglesi Ritchie Nicholls, Stuart Hayes e Fraser Cartmell, gli spagnoli Victor Del Corral e Miguel Fidalgo, il francese Bertrand Billard (vincitore tre settimane fa ad Aix en Provence), il sudafricano Matt Trautman (4° all’Ironman South Africa di Aprile) e l’italiano Domenico Passuello per citarne alcuni.

Uscito dall’acqua 15°, Degasperi ha cominciato l’impegnativa frazione bike con un buon passo che è riuscito a mantenere per tutti i 90 km recuperando molte posizioni, mentre davanti il tedesco Maurice Clavel continuava a spingere sull’acceleratore, controllato a distanza dallo svedese Patrik Nilsson.

Giunto 6° in T2, Alessandro Degasperi ha provato ad imporre il suo ritmo fin da subito per puntare alla 3a posizione, distante poco più di 3 minuti.

Al 10° km “il Dega” è passato in 4^ posizione in compagnia dell’ucraino Zyemtsev e di Passuello, con i quali ha proseguito il forcing all’inseguimento del francese Sudrie che però ha corso in maniera regolare gestendo il vantaggio accumulato in bici.

Con un passo medio di 3.35/km nella frazione a piedi, Degasperi è riuscito quindi a conquistare il 5° piazzamento assoluto, preceduto di pochi secondi da Zyemtsev in un finale molto tirato, subito davanti l’altro azzurro Passuello.

«Sono contento della mia prestazione anche perché il nuoto è stato abbastanza difficile a causa del mare mosso e dell’acqua molto fredda. In bici ho visto un po’ di miglioramenti, frutto del lavoro di queste due settimane dopo Mallorca in cui mi sono concentrato particolarmente su dei lavori specifici, cercando di spingere al massimo e recuperando molte posizioni in un percorso duro come piace a me. Questo però chiaramente mi ha penalizzato un po’ nella corsa dove non sono riuscito ad esprimermi proprio al meglio. Ad ogni modo, in ottica delle prossime gare, soprattutto Ironman, sono soddisfatto.»
– Alessandro Degasperi

Per quanto riguarda la gara femminile, la svizzera Emma Bilham scappa in bici e fa sua la prova davanti alla britannica iridata del Powerman Zofingen Emma Pallant e all’austriaca Bianca Steurerr.

Fonte: comunicato Alessandro Degasperi

Sono arrivati al traguardo altri 41 #ITAFinisher, tra cui due donne, Pamela Mancini e Claudia Ferrara; da sottolineare l’ottima prova di Andrea Luberti che ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria M40 chiudendo in 04:43:43.


CLASSIFICA TOP TEN IRONMAN 70.3 BARCELONA


#ITAFINISHER (43)

PRO (2)
Degasperi Alessandro 5 5 5 00:25:17 02:27:31 01:15:37 04:12:45 3359
Passuello Domenico 6 6 6 00:25:53 02:27:05 01:16:44 04:13:56

DONNE (2)
F35-39
Mancini Pamela 14 130 1368 00:35:15 03:52:53 01:56:34 06:37:17 1609
Ferrara Claudia 17 136 1390 00:41:05 03:35:48 02:10:06 06:38:52

UOMINI (39)
M25-29 (8)
Giammona Indaco Luca 17 141 153 00:31:25 02:49:28 01:37:25 05:04:33 2786
Biumi Stefano 24 217 235 00:31:54 02:49:05 01:47:51 05:13:44 2621
Cinquantini Marco 84 602 645 00:35:25 03:10:38 01:51:33 05:45:33 2048
Accardo Marco 98 728 786 00:32:20 02:44:21 02:23:22 05:53:42 1901
Mazza Gaia 14 72 959 00:28:39 03:33:29 01:54:40 06:04:24 2447
Gros Davide 117 898 975 00:48:07 03:08:45 01:51:32 06:05:44 1685
Valiante Simone 140 1231 1358 00:30:38 03:15:08 02:39:12 06:36:34 1130
Bartolini Mattia 175 1533 1736 00:39:30 03:32:01 02:59:11 07:21:40

M30-34 (4)
Buscaglia Paolo 62 313 339 00:38:09 03:00:50 01:33:27 05:23:41 2657
Bertoldo Matteo 80 416 446 00:35:55 03:01:38 01:44:49 05:31:33 2516
Cazzaniga Marco 169 872 940 00:43:06 03:10:37 02:00:54 06:03:34 1940
Gallerani Fabio 253 1280 1419 00:37:48 03:27:46 02:23:59 06:40:41

M35-39 (7)
Montanari Andrea 33 218 236 00:36:05 02:53:18 01:37:54 05:14:09 2907
Antonelli Massimo 35 225 244 00:31:20 02:58:33 01:38:15 05:15:13 2888
Di Niccola Fabio 66 376 406 00:29:47 03:04:51 01:43:39 05:28:00 2657
Iovino Paolo 99 576 618 00:41:33 02:55:41 01:52:34 05:43:25 2380
Mascheroni Ugo 151 865 931 00:41:43 03:14:06 01:59:57 06:03:06 2026
Pasinato Diego 186 1054 1149 00:47:05 03:23:51 01:56:26 06:19:03 1739
Colombo Stefano 193 1080 1179 00:37:59 03:29:21 02:04:59 06:20:40 1709

M40-44 (6)
Luberti Andrea 1 47 49 00:29:55 02:38:05 01:28:58 04:43:43 3500
Busatto Enrico 27 197 214 00:33:11 02:53:28 01:37:29 05:11:12 3005
Longhi Alessandro Claudio 167 862 928 00:38:44 03:12:15 01:55:46 06:02:47 2076
Del Latte Stefano 186 942 1023 00:34:47 03:19:34 02:03:16 06:08:42 1970
Francia Andrea 195 985 1072 00:38:57 03:25:56 01:55:04 06:12:51 1895
Buffoni Davide 324 1619 1846 00:55:02 04:00:56 03:01:32 08:10:22

M45-49 (9)
Loizedda Andrea 16 177 192 00:32:19 02:55:37 01:33:43 05:08:27 3089
Rossi Pietro 19 194 211 00:41:34 02:50:45 01:27:38 05:10:52 3045
Esposito Salvatore 83 640 687 00:46:22 03:03:05 01:44:54 05:47:45 2381
Formica Amedeo 91 702 756 00:36:28 03:12:35 01:49:34 05:52:07 2303
Baggio Davide 92 707 761 00:33:39 03:11:46 01:55:51 05:52:14 2300
Pasqualini Diego 125 935 1016 00:40:32 03:24:57 01:52:40 06:08:14 2012
Barigozzi Antonio Aldo 133 1009 1098 00:36:58 03:34:19 01:50:48 06:15:08 1888
Borzone Fabrizio 134 1016 1106 00:41:02 03:25:54 01:57:28 06:15:34 1880
Soliani Davide 138 1067 1163 00:47:21 03:17:33 02:01:30 06:19:36

M50-54 (3)
Lotti Emilio 36 920 999 00:38:11 03:28:20 01:48:19 06:07:15 2453
Monfreda Francesco 39 950 1032 00:42:30 03:21:39 01:50:34 06:09:29 2413
Conti Stefano 78 1367 1527 00:50:29 03:36:31 02:04:08 06:49:47

M55-59
Martorelli Roberto 11 757 816 00:30:33 03:17:07 01:54:10 05:55:18

M60-64
Crisera Peter 9 1432 1602 00:38:13 03:52:25 02:08:18 06:58:12

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: