Select Page

Papà Oscar Galindez gareggia con il suo Thomy

Papà Oscar Galindez gareggia con il suo Thomy

A Mar del Plata, in Argentina, l’icona biancoazzurra del triathlon Oscar Galindez ha festeggiato in maniera speciale i 20 anni di carriera vissuti nel gotha della triplice dopo quell’incredibile stagione 1995 che lo consacrò campionissimo agli occhi del mondo.

Il 5 novembre 1995, a 24 anni il triatleta argentino Oscar Galindez, già capace di importanti exploit internazionali (nello stesso anno, proprio a Mar del Plata, fu terzo ai Giochi Panamericani), riuscì a vincere la medaglia d’oro e a indossare la maglia iridata ai Mondiali di duathlon a Cancun, in Messico.

Al termine della gara, chiamò sua moglie per raccontargli la fantastica vittoria e ricevette una notizia ancora più emozionante: Lisa aspettava il loro primogenito.

Oscar Galindez in azione all'ISS Triathlon Mar del Plata 2015 chiuso al 2° posto

Oscar Galindez in azione all’ISS Triathlon Mar del Plata 2015 chiuso al 2° posto

Thomas ora ha 19 anni e ama il triathlon tanto quanto papà Oscar. E domenica 20 dicembre 2015, in occasione dell’ISS Triathlon Olimpico di Mar del Plata, papà e figlio per la prima volta hanno gareggiato insieme.

La classe cristallina del quarantaquattrenne triatleta argentino più vincente di tutti i tempi è intatta (29^ stagione di trathlon per lui!) e gli ha permesso di chiudere al secondo posto assoluto, alle spalle di Flavio Morandini, mentre il giovanissimo Thomy ha invece concluso al 14° posto,

Per la cronaca, il podio maschile si è completato con Martin Beridian, mentre tra le donne la più veloce è risultata Romina Palacio Balena.

CLASSIFICA COMPLETA ISS TRIATHLON MAR DEL PLATA
La targa commemorativa donata a Oscar Galindez per la sua vittoria nel 1995 proprio a Mar del Plata ai Giochi Panamericani

La targa commemorativa donata a Oscar Galindez per il suo terzo posto nel 1995, proprio a Mar del Plata, ai Giochi Panamericani

L'abbraccio paterno di Oscar Galindez a suo figlio Thomy sul podio del Triathlon Olimpico di Mar del Plata 2015

L’abbraccio paterno di Oscar Galindez a suo figlio Thomy sul podio del Triathlon Olimpico di Mar del Plata 2015

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: