Gli ironman azzurri all’EXPO

Gli ironman azzurri all’EXPO

Venerdì 16 ottobre gli ironman italiani Ivan Risti, Daniel Fontana e Alessandro Degasperi sono stati ospiti in Piazza Beretta 1812 a EXPO.

A Piazza Beretta 1812 è andata in scena la sfida agli Ironman. I triatleti Ivan Risti, Daniel Fontana e Alessandro Degasperi hanno prima sfidato il numeroso pubblico su un tratto della mitica salita dell’Alpe d’Huez e poi dato vita ad una piacevole chiacchierata con il giornalista Stefano Vegliani, prima del tradizionale aperitivo serale.

Un successo di pubblico e di partecipazione. La serata di venerdì 16 ottobre in EXPO è iniziata alle ore 17 con già in coda alcune persone curiose di capire cosa fosse quell’installazione di macchinari, bici e schermi al fianco dello stand Beretta.

In breve tempo, più di una decina di prenotazioni per provare a sfidare gli ironman azzurri. Ad aprire le pedalate è stato Daniel Fontana, che ha fatto segnare un tempo di 1’59” sul percorso di 1,1 km che prevedeva anche un tratto iniziale della mitica salita dell’Alpe d’Huez.

Ivan Risti e Alessandro Degasperi gli ironman azzurri alla sfida in Piazza Beretta 1812 di EXPO (Foto: Carlo Beretta)

Ivan Risti e Alessandro Degasperi gli ironman azzurri alla sfida in Piazza Beretta 1812 di EXPO (Foto: Carlo Beretta)

Grazie al ciclo simulatore Elite Turbo Muin, su cui erano installate bici Bianchi e Kuota, è stato possibile seguire passo passo le prove di ogni concorrente. Inoltre, una seconda postazione permetteva di scaldarsi e provare prima la sensazione della pedalata su questo simulatore.

A circa metà sfida, anche Risti e Degasperi si sono cimentati sul percorso e hanno abbassato, uno dopo l’altro, il miglior tempo di Daniel: 1’53” e 1’49”. Ma la sfida vera è stata tra il pubblico, incalzante e allo stesso tempo divertente.

Uno dei concorrenti è arrivato a solo un secondo dal tempo di Risti e a 5 da quello di Degasperi, riuscendo addirittura a superare Daniel. Sarà lui ad aggiudicarsi la prova vincendo un omaggio da parte di Beretta.

Alle 18.30, la piacevole conversazione con Stefano Vegliani, già presente durante la sfida: il giornalista Mediaset ha intrattenuto i 3 ironman chiedendo loro alcune informazioni sulla vita da atleti di una disciplina così complessa.

Si è scherzato sui luoghi esotici in cui si svolgono diverse gare del circuito, ma si è parlato anche seriamente di allenamenti, gare, alimentazione, sacrifici. Insomma, tutti gli ingredienti di una vita da ironman.

Piazza Beretta 1812 a EXPO 2015 (Foto: Carlo Beretta)

Piazza Beretta 1812 a EXPO 2015 (Foto: Carlo Beretta)

Dopo il talk è stato di nuovo tempo per qualche sfida al simulatore per gli ultimi arrivati, che non volevano perdere l’occasione di provare a battere il miglior tempo. Ma nessuno a fine serata è riuscito a superare Degasperi che si è confermato ottimo ciclista!

Chiusura in bellezza con l’aperitivo di Piazza Beretta 1812, prima di consetire agli atleti di lasciare EXPO e pensare al prossimo obiettivo agonistico!

«E’ stato sicuramente un successo, non mi aspettavo così tanto interesse in un contesto di questo tipo. Certamente l’affluenza massiccia in questo periodo di EXPO ci ha aiutati, ma è stato bello vedere così tanta curiosità intorno a noi.» commenta Risti.

«Portare il triathlon e gli ironman in EXPO è un orgoglio e spero sia un ulteriore piccolo tassello per far crescere in popolarità e professionalità il nostro sport. Ringrazio personalmente l’azienda Beretta per questo invito esteso ai miei colleghi e amici Daniel e Alessandro.»

Fonte: comunicato


I triatleti Daniel Fontana, Alessandro Degasperi e Ivan Risti si sono dedicati ad Ironman dopo aver partecipato alle più importanti competizioni nazionali ed internazionali. Fontana, ex olimpico di Atene 2004 e Pechino 2008, è stato il primo italiano ad ottenere la vittoria in una competizione Ironman nel 2014, all’Ironman Los Cabos, in Messico: ad oggi detiene la miglior prestazione italiana sulla distanza con il tempo di 8h05’48”. Degasperi, ex nazionale Triathlon, nel 2012 ha vinto l’Ironman 70.3 di Zell Am See in Austria e nel 2015 l’Ironman Lanzarote, divenendo uno dei tre italiani ad aver trionfato in una prova del circuito “pallinato”. Risti, infine, anch’egli ex nazionale di Triathlon, ha ad oggi disputato tre competizioni Ironman conquistando due top 10.

Daniel Fontana all'EXPO 2015 (Foro: Carlo Beretta)

Daniel Fontana all’EXPO 2015 (Foro: Carlo Beretta)

About The Author

daddo

Dario Daddo Nardone, papy, marito, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato! L’endurance e il triathlon scorrono nelle sue vene e fanno parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo❤

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: