Select Page

L’incredibile avventura dell’Otillo Swimrun

L’incredibile avventura dell’Otillo Swimrun

Lunedì 7 settembre 2015 si è celebrata la decima edizione dell’Otillo Swimrun, gara composta da 65K di trail running e 10K di open water swimming, di isola in isola, attraverso un arcipelago in cui la fanno da padrone rocce, boschi e acque gelide con onde alte 2 metri…

I ragazzi di Utö Värdshus e dintorni per anni si sono sfidati nuotando e correndo di isola in isola… Un giorno hanno deciso di trasforamre in realtà il loro sogno e hanno creato l’Otillo Swimrun.

Questa gara ha di fatto dato i natali a un nuovo tipo di competizione multisportiva, trasformando una prova di endurance in maniera elettrizzante, eccitante ed inebriante e rendendola una vera e propria fantastica avventura.

Nonostante le intemperie e le difficoltà del percorso, i primi a tagliare al traguardo, lo svedese Bjorn Englund e il canadese Paul Krochak (la gara è da affrontare obbligatoriamente in coppia), hanno anche stabilito il nuovo record del percorso, con un crono finale di 8:29:11, battendo i campioni in carica svedesi Lennart Moberg e Daniel Hansson.

Hanno vinto la prova femminile Annika Ericsson e Maya Tesch in 10:30:36, mentre è sempre svedese la prima coppia mista formata da Marika Wagner e Staffan Bjorklund (8:55:39).

Pippa Middleton all'Otillo Swimrun 2015!

Pippa Middleton all’Otillo Swimrun 2015!

All’Otillo Swimrun ha partecipato anche la celebre Pippa Middleton, sorella di Kate (duchessa di Cambridge e moglie del principe William). La sportiva e “regale britannica” ha voluto festeggiare in questo modo il suo trentaduesimo compleanno (compiuto in realtà il 6 settembre), gareggiando in compagnia di Jöns Bartholdson per raccogliere fondi per la Michael Matthews Foundation.

«E’ stata una delle cose più dure che abbia mai fatto, soprattutto il nuoto nell’acqua fredda tra onde altissime. Ma il panorama era stupendo!»

VIDEO DEL SUO ARRIVO

Pippa Middleton e Jean Marc Cattori sorridenti prima dell'Otillo Swimrun 2015

Pippa Middleton e Jean Marc Cattori sorridenti prima dell’Otillo Swimrun 2015

Tre le squadre che hanno fatto sventolare il tricolore al Mondiale Otillo: hanno terminato la loro prova Massimo Fornasari e Nazario Battista, e anche la coppia italo svedese formata da Davide Perniola e da Olof Lundblad; purtroppo sono stati fermati al cancello del 50° chilometro Diego Novella e Paolo Chiarino, che saranno tra l’altro al via dello swimrun scozzese di Lochness (occhio al mostro!) il prossimo 26 settembre.

Applausi e complimenti anche per i nostri cari cugini del team “Bad Boys Ticino“: i rossocrociati Jean Marc Cattori e Andrea Zamboni, secondi nella gara di casa dell’Engadin Swimrun dello scorso 11 luglio (quando al posto di Andrea, con Jean Marc gareggiò Igor Nastic), hanno terminato al 21° posto (26° assoluto), in 10:27:13 e di seguito ci raccontano la loro espeienza.

Ricordiamo che in Italia, sabato 25 luglio si è disputata la seconda edizione di Aquaticrunner, lo Swimrun made in Italy che ha unito Grado a Lignano suscitando grande entusiasmo in tutti i partecipanti e grande attenzione da parte del mondo sportivo (Cattori, Novella e Perniola sono stati finisher della prova italiana).

Nazario ed Eto hanno affrontato e terminato la loro Otillo Swimrun 2015

Nazario ed Eto hanno affrontato e terminato la loro Otillo Swimrun 2015

JEAN MARC CATTORI
«Oggi ho scritto con il mio collega Andrea Zamboni una pagina tra le più emozionanti della mia vita, piena di rispetto, disciplina, educazione, sofferenza, gioia e lacrime. Una giornata vissuta in una nuova ed affascinante terra, con un paesaggio unico al mondo, correndo e nuotando in lande inesplorate, con ostacoli naturali e condizioni climatiche estreme… Ho sentito sulla mia pelle i valori che un uomo può esprimere durante un evento sportivo unico e incredibile come la OtillO Swimrun, con 65 km di corsa e 10 km di nuoto. In condizioni climatiche estreme, con pioggia, 12°C, vento forte e onde di quasi due metri! A circa 3K dall’arrivo, Andrea ed io ci siamo d’istinto abbracciati e io sono scoppiato a piangere. E’ stata una fortissima e incontrollabile reazione, la vita è anche questo… Mi sono sentito vivo più che mai in questa giornata fantastica e voglio ringraziare di cuore tutti quelli che ci hanno seguito in questa impresa quasi impossibile!»

ANDREA ZAMBONI
«Insomma, di pazzie ne abbiamo viste e fatte tante, ma questa era di gran lunga molto più estrema di quello che abbiamo mai visto o immaginato. Abbiamo sottostimato tecnicamente e fisicamente l’evento, ma fare i turisti in questa maniera ti lega al territorio ed alla natura in maniera assoluta. A parte onde pazzesche, correre tra scogli bagnati e in mezzo al fitto bosco (su giù, destra sinistra, radici, sassi, rami, ostacoli, palta, canneti) il connubio con la Svezia è stato assoluto. Ora sono davvero esausto. Felice ma esausto. Grazie a tutti per il sostegno!»

I "Bad Boys Ticino" Andrea Zamboni e Jean Marc Cattori intervistati al traguardo dell'Otillo Swimrun 2015

I “Bad Boys Ticino” Andrea Zamboni e Jean Marc Cattori intervistati al traguardo dell’Otillo Swimrun 2015

DIEGO NOVELLA
«Ci siamo andati, ci abbiamo provato, non ci siamo riusciti, e quindi? Ho avuto l’onore di avere un compagno di squadra eccezionale, tosto, di cui non occorre dire nulla, ma basta digitare il suo nome in internet… Grande coraggio di Paolo Chiarino. E quindi bilancio positivo, bellissima esperienza condivisa, anche se vince Paolo con 15 cadute sulle rocce, contro una sola mia! Abbiamo conosciuto super campioni, triatleti di casa a Kona, gente che in ogni gara di alto livello è da podio, dire che la OtillO è dura! Bello sapere di essere seguiti e capiti da tanti. In Scandinavia, è andata come è andata, ma non ci facciamo piegare dall’esito negativo, noi andiamo avanti, siamo curiosi di vedere fin dove arriveremo in questa nuova sfida con noi stessi! Ci riproviamo in Scozia, vero Paolo Chiarino?!»

PAOLO CHIARINO
«Purtroppo fermati al cut off delle 10 ore per un ritardo di un solo minuto e 50 km fatti. Gara più dura della mia vita: caduto 15 volte di cui due pesantemente sulla schiena. Terreno scivolosissimo e scarpe inadatte. Grazie Diego Novella per tutto l’aiuto ma purtroppo non è bastato, con un altro partner l’avresti sicuramente conclusa. Lo sport presenta sempre il conto e sei non sei allenato prima o poi la paghi. Riprendiamoci dalle botte e fra tre settimane ci riproviamo in Scozia.»


Otillo Swimrun World Championship

Sandhamn – Utö Värdshus (Svezia), 07/09/2015
Swimrun 75K (10K swim open water, 65K trail run)

CLASSIFICA
(completa qui)

UOMINI
1 Björn Englund (SWE) Paul Krochak (CAN) Team HEAD Swimming 8:29:11
2 Lennart Moberg (SWE) Daniel Hansson (SWE) Swedish Armed Forces 8:36:08
3 Nicolas REMIRES (FRA ) Julian DENT (AUS) Envol 8:39:39

DONNE
1 28 Annika Ericsson (SWE) Maya Tesch (SWE) Team SurfSpot 10:30:36
2 36 Jenny Nilsson (SWE) Magdalena Trumstedt (SWE) Team Serneke 10:58:37
3 41 Bibben Nordblom (SWE) Charlotta Nilsson (SWE) Team LensWay 11:12:53

MIX
1 5 Staffan Björklund (SWE) Marika Wagner (SWE) Team Peak Performance powered by Apollo 8:55:39
2 11 Helena Sivertsson (SWE) Marcus Hultgren (SWE) Hästens sleep to perform 9:37:46
3 12 Fanny Danckwardt-Lillieström (SWE) Pär Kristoffersson (SWE) Team Orca 9:42:16
23 82 Pippa Middleton (GBR) Jöns Bartholdson (SWE) Michael Matthews Foundation 1 13:04:24

ITALIANI
63 Fornasari Massimo (ITA) Nazario Battista (ITA) May 23rd Friends 12:21:06
96 Olof Lundblad (SWE) A. Davide Perniola (ITA) Viking-Latino 13:37:56
DNF Diego Novella (ITA) Paolo Chiarino (ITA) Free Mind

Diego Novella e Paolo Chiarino non sono riusciti a terminare Otillo Swimrun ma sono già pronti per la loro prossima avventura

Diego Novella e Paolo Chiarino non sono riusciti a terminare Otillo Swimrun ma sono già pronti per la loro prossima avventura

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: