All’Elbaman triathlon, Amedeo l’ironstakanov vuol fare 90!

All’Elbaman triathlon, Amedeo l’ironstakanov vuol fare 90!

Festeggiare i 90 triathlon iron distance in Italia, nell’unica e più affascinante gara sulla distanza ovverosia l’Elbaman… Questa l’idea di Amedeo Bonfanti, il nostro Ironstakanov, di seguito il suo racconto…

L’idea era stata partorita ad ottobre dello scorso anno, ma poi accantonata il mese successivo causa l’arrivo di una fastidiosa infiammazione a livello del pube.

A metà marzo mi sono rimesso in moto, correndo e camminando, piuttosto demotivato in vista dell’Ironman Lanzarote.

Con 1 ora d’autonomia nella corsa mi sono presentato al via della gara canaria. A parte il vento, quest’anno molto “invadente”, sembrava che tutto dovesse finire prima di cominciare grazie ad uno sbadato concorrente. Al 160° chilometro in bici ero steso per terra a leccarmi le ferite.

Amedeo Bonfanti in azione sulla sua bike

Amedeo Bonfanti in azione sulla sua bike

Gara comunque conclusa e successivamente, per tentare di proseguire col progetto iniziale, avrei dovuto affrontare 3 triathlon 226 in 28 giorni: Balatonman, Ironman Austria e Challenge Roth.

L’imperativo, considerata la vicinanza degi eventi, era quello di gestire soprattutto la frazione in bici e la seconda parte della maratona. Così ho fatto, anche se molti sono stati i momenti di crisi soprattutto a livello mentale per l’assenza di voglia di soffrire.

Amedeo Bonfanti al Challenge Roth 2015

Amedeo Bonfanti al Challenge Roth 2015

Per completare il quintetto sono riuscito a trovare in zona Cesarini un compagno di viaggio per il Berlin Triathlon XL, un iron disance con un clima molto familiare, per pochi intimi, che si disputa alla periferia di Berlino.

Il piccolo lago Muggelsee è lo specchio d’acqua dove si è svolta la frazione natatoria, con due giri ed un’uscita sul pontile al termine del primo. Risulterà leggermente più lungo dei canonici 3.8K e per il sottoscritto, scarso nuotatore, un surplus di fatica indigesto.

I 175K sui pedali sono caratterizzati da un bastone di 26.5K e sei giri da 20.6K; percorso abbastanza veloce, ma non così come veniva descritto dagli organizzatori per la presenza nel multilap d’alcune piccole ondulazioni che alla lunga si sono fatte sentire nelle gambe.

Ame al Berlin Triathlon XL

Ame al Berlin Triathlon XL

La maratona si è sviluppata nella zona boschiva attorno al lago, con 7 giri da 6K l’uno. Nonostante il caldo patito in bici, durante la corsa abbiamo potuto usufruire delle numerose zone d’ombre presenti.

L’unico inconveniente, l’assenza di gel nei ristori perchè a quanto pare sono stati fagocitati dagli atleti partecipanti al mezzo iron. Decisamente provato dopo la pedalata e senza potermi alimentare, mi sono trovato presto a secco di carburante.

Il desiderio di portare al traguardo la canotta con una dedica speciale all’amico Simone Grassi e mettere un’altro sigillo al progetto previsto, hanno contribuito a darmi quella spinta psicologica necessaria per portare a conclusione la gara.

Dallo scorso anno pubblicizzo il discorso Cancer Off, nome di un gruppo presente su facebook creato dall’amica udinese Simonetta, la quale ha sconfitto un tumore al seno.

Mentre prima gareggiavo attaccando un fiocco rosa alla mia canotta ora, per dare maggiore visibilità alla causa, ho inserito una scritta che compare sui cerchi delle ruote.

La bici di Amedeo Bonfanti con il messaggio di Cancer Off

La bici di Amedeo Bonfanti con il messaggio di Cancer Off

23/05/2015 Ironman Lanzarote 01:27:11 00:11:50 06:14:12 00:10:08 03:48:00 11:51:23
13/06/2015 Balatonman 01:56:37 00:07:26 05:40:39 00:03:27 03:38:36 11:26:45 (3° Assoluto)
28/06/2015 Ironman Austria 01:27:38 00:08:46 05:14:20 00:05:37 03:30:47 10:27:08
12/07/2015 Challenge Roth 01:26:04 00:07:29 05:13:53 00:04:17 03:30:13 10:21:54
02/08/2015 Berlin Triathlon XL 01:37:05 05:19:20 03:53:40 10:50:05 (1° Categoria M50-54)

27/09/2015 Elbaman

Elenco completo degli 89 triathlon 226 portati a termine da Amedeo Bonfanti
(grazie a Ironmanfinisher.net)

Per la cronaca, il Berlin XL Triathlon “Lang distance” è stato vinto dal tedesco Bengt Behrens e, tra le donne, dall’italiana specialista del trail running Stefania Albanese! Anche Luca Fiorani #ITAFinisher.


Simone sempre con noi

Simone sempre con noi

BERLIN XL

Berlino (Germania), 02/08/2015
Triathlon 226 (3.8-177-42.2K)

CLASSIFICA
(completa qui)

DONNE
1 ALBANESE STEFANIA ITA W40-44 01:51:08 06:35:55 04:06:01 12:33:04

UOMINI
1 BEHRENS BENGT GER 09:16:59

#ITAFINISHER

BONFANTI AMEDEO ITA M50-54 01:37:05 05:19:20 03:53:40 10:50:05 (1° di categoria)
FIORANI LUCA ITA M50-54 01:31:20 06:21:10 04:58:16 12:50:46

Amedeo Bonfanti al Berlin Triathlon XL

Amedeo Bonfanti al Berlin Triathlon XL

About The Author

daddo

Dario Daddo Nardone, papy, marito, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato! L’endurance e il triathlon scorrono nelle sue vene e fanno parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo❤

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: