La lotta dei big al 32° Triathlon Internazionale di Bardolino

La lotta dei big al 32° Triathlon Internazionale di Bardolino

Ci saranno come ogni anno grandi nomi del panorama nazionale e internazionale al via del 32° Triathlon Internazionale di Bardolino, in lotta per aggiudicarsi la vittoria e il ​favoloso montepremi di 20.000 euro.

Il numero finale di triatleti al via del 32° Triathlon Internazionale di Bardolino è da far tremare i polsi: 1.550 provenienti da 23 nazioni!

Un nuovo incredibile record targato Bardolinoland, il parco giochi dei triatleti che dal 1984 ad oggi continua edizione dopo edizione ad entusiasmare ed attrarre neofiti e esperti amanti della triplice.

Tra loro, anche tanti Elite alla ricerca di un prestigioso trionfo in un evento così blasonato.

E guardando con attenzione la starting list, per quanto riguarda la gara femminile è Mateja Simic​, la favorita della vigilia: la slovena ​portacolori della DDS ha già trionfato nel 2011 e 2013 e cerca il tris. Ma avrà davvero una concorrenza agguerrita, a partire dalla campionessa argentina, sua compagna di squadra, ​Romina Biagioli​.

E poi il plotone azzurro nutrito e di primissimo livello, con innanzitutto la neocampionessa italiana ​Anna Maria Mazzetti​; e quindi la vicecampionessa europea di duathlon Sara Dossena​ e la campionessa europea di duathlon Under 23 ​Giorgia Priarone​, senza dimenticarsi dell’azzurra Alessia Orla, di Elisa Battistoni, Margie Santimaria, Verena Steinhauser e Ilaria Zane.

Nella gara maschile, l’uomo da battere è il campione in carica, il talentuoso francese Thomas André​ che ha vinto con merito l’edizione 2014.

Il transalpino se la dovrà vedere in primis con il connazionale Aurelien Raphael​, nel giro olimpico della nazionale di Francia e già trionfatore a Bardolino nel 2012.

Ma non ci sarà solo Raphael da tenere d’occhio: al via ci saranno infatti gli altri due portacolori del PPR Team, i fratelli britannici ​Karl e Raoul Shaw​.

Non poteva ovviamente mancare anche il “Re di Bardolino”, l’ucraino d’Italia Vladimir Polikarpenko​ che a Bardolinoland ha vinto per ben 6 volte di fila (dal 2001 al 2006).

Da segnalare inoltre al via anche l’attuale campione ucraino Sergiy Kurochkin e il magiaro Csaba Kuttor, anche lui con 1 vittoria nella perla del Lago di Garda nel suo palmares.

La truppa azzurra sarà capitanata dall’ironman mestrino ​Alberto Casadei​, 2° domenica 14 giugno all’Ironman 70.3 Italy di Pescara, e dall’altro azzurro Gregory Barnaby.

Di certo anche diversi altri, tra i ​1.550 triatleti al via sabato 20 giugno​, tenteranno di dire la loro per centrare il sogno di una vita: riuscire a vincere il prestigioso Triathlon Internazionale di Bardolino!

Per chi non potrà vivere le emozione del 32° Triathlon Internazionale di Bardolino dal vivo sabato 20 giugno, ci sarà la possibilità di vedere un’ampia sintesi, di mezz’ora, lunedì sera su Rai Sport 1: dalle 23 il resoconto con il commento a cura di Enrico Cattaneo e di Alberto Casadei.

INFO E STARTING LIST TRIATHLON INTERNAZIONALE  DI BARDOLINO – 20 giugno 2015

Fonte: comunicato stampa 32° Triathlon Internazionale di Bardolino a cura di Dario Nardone/FCZ.it

L'incredibile zona cambio del Triathlon Internazionale di Bardolino (Foto: Andrea Schilirò)

L’incredibile zona cambio del Triathlon Internazionale di Bardolino (Foto: Andrea Schilirò)


Triathlon Internazionale di Bardolino

La prima edizione della gara più longeva, partecipata e amata d’Italia si è svolta il 2 settembre 1984. Da allora, la gara è cresciuta in quantità e qualità, sino allo storico record di partecipazione della 32^ edizione con 1.550 iscritti.
Dante Armanini, molto più che un semplice “race director”, dirige l’orchestra di un nutrito e preparato staff, coadiuvato in primis dall’amministrazione comunale di Bardolino, la perla del Lago di Garda.

Si ringraziano i numerosi partner che contribuiscono a rendere unica questa manifestazione, tra cui: Enervit, Lamberti, Olio Viola, Europlan, Zuegg, Parc Hotels Italia, Avis, Top Trainig Center, Zero Wind.
Il 32° Triathlon Internazionale di Bardolino fa inoltre parte del circuito “Triathlon Race of Four Nations“, giunto alla 2^ edizione, di cui fanno parte anche il Triathlon Ingolstadt, in Germania, il Trizell di Zell am See, in Austria; e il Triathlon Locarno, in Svizzera
Sito ufficiale: www.triathlonbardolino.it

About The Author

daddo

Dario Daddo Nardone, papy, marito, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato! L’endurance e il triathlon scorrono nelle sue vene e fanno parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo❤

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: