Mondiali XTERRA Maui 2014 a Ruben Ruzafa e Flora Duffy, Giovanni Maiello d’argento

Ruben Ruzafa vince l'XTERRA World Championship 2014 a Maui

Ruben Ruzafa vince l’XTERRA World Championship 2014 a Maui

La 19^ edizione dell’XTERRA World Championship ha preso il via domenica 26 ottobre dal Ritz-Carlton Kapalua, con più di 800 triatleti al via; tripletta per Ruben Ruzafa, prima vittoria per Flora Duffy, Giovanni Maiello primo italiano e 2° di categoria!

Flora Duffy ha realizzato il suo sogno ed è la prima atleta che arriva da Bermuda a vincere un titolo mondiale; lo spagnolo Ruben Ruzafa ha vinto invece il suo terzo titolo al termine di una stagione perfetta in cui ha centrato 9 successi consecutivi, tra cui la vittoria dell’XTERRA European Tour, dell’ITU Cross Triathlon World Championshio e dell’XTERRA USA Championship.

Duffy e Ruzafa si sono portati a casa un montepremi di 20.000 dollari ciascuno!

Ruzafa è stato tra gli uomini il più veloce in bici, ma non ha fatto segnare i migliori parziali di nuoto e corsa. E’ uscito 11° dall’acqua, con però 1’45” di vantaggio sul suo diretto avversario, Josiah Middaugh.

Sulle ruote grasse lo spagnolo ha aumentato di altri 50″ il suo vantaggio sullo statunitense a cui poi non è bastata la rimonta nella frazione podistica; al terzo posto si è piazzato l’australiano Ben Hallen che ha relegato fuori dal podio il sudafricano Dan Hugo (vincitore di 7 gare nel 2014).

Alle loro spalle, tre atleti in due secondi: quinta piazza conquistata dal diciannovenne Mauricio Mendez che a piedi precede il belga Bart Aernouts e Conrad “the Caveman” Stoltz; a chiudere la top ten, Michael Weiss, Rom Akerson e Bradley Weiss.

Duffy ha dominato la prova femminile: dopo un ottimo nuoto, subito dietro la cilena Barbara Riveros e appaiata con la campionessa in carica, la neozelandese Nicky Samuels, sulle ruote grasse Duffy, nonostante una caduta e un problema meccanico, ha fatto segnare il miglior tempo.

Nella frazione finale è riuscita a tenere e a limitare il rientro della cilena: dunque, prima Duffy, seconda Riveros, terza Samuels che ha dovuto poi contenere il rientro della scatenata statunitense Emma Garrard.

Prima europea Helena Erbenova che ha preceduto Suzie Snyder, Charlotte McShane, Melanie McQuaid, Jacqui Slack e Carina Walse.

Per quanto riguarda la pattuglia degli azzurri, sono stati 13 i nostri finisher. Il più veloce è risultato Giovanni Maiello, unico a scendere sotto le 2 ore e capace anche di laurearsi vicecampione mondiale nella categoria M45-49; a un passo dal podio sono invece giunti Enrico Nicoletti e Marco Moroni.

Nella classifica (più sotto il link), l’elenco completo degli italiani finisher.

Per quanto riguarda la “Double” delle Hawaii, la combinata che premia il più veloce a portare a termine, come somma dei tempi, l’Ironman di Kona e appunto l’XTERRA Maui, ha trionfato il belga Aernouts che ha preceduto di poco più di 10′ Weiss e si è portato a casa 2.500 dollari; tra le donne, successo per la slovena Janez Klacnik davanti alla tedesca Daniel Mannweiler.

RUBEN RUZAFA
«I feel great, it’s incredible. Until you finish the race you don’t know if you are going to win. Today, I knew it was going to be hard because Josiah was really good. I am surprised because I swam very well… but Josiah did really well in the ride, and running of course he was very fast. So, it wasn’t until the end of the course that I knew he was not there.»

FLORA DUFFY
«I’m super happy. This was my goal for 2014 to come out and win and it feels good to have executed and achieved my goal. It was super-hot. The swim was tough because it was choppy out there. Luckily I’m a strong swimmer and my choppy stroke works in that condition. Up on the bike it was super hard, I mean this is a brutal course in the best conditions. I crashed really hard seven miles in and just tried to forget about that. I had a mechanical and that’s just part of the race and you have to stay calm and keep pedaling because it’s a really long race. There’s plenty of time to make up time.»

VIDEO XTERRA MAUI

FOTOGALLERY XTERRA MAUI 1
FOTOGALLERY XTERRA MAUI 2

CLASSIFICA XTERRA WORLD CHAMPIONSHIP 2014
TUTTI I RISULTATI

About The Author

daddo

Dario Daddo Nardone, papy, marito, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato! L’endurance e il triathlon scorrono nelle sue vene e fanno parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo❤

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: