Il triatleta friulano Giulio Soldati alle Olimpiadi Giovanili

Giulio Soldati si prepara per le Olimpiadi Giovanili di Nanchino

Giulio Soldati si prepara per le Olimpiadi Giovanili di Nanchino

E’ l’udinese Giulio Soldati, diciassettenne studente del Liceo Classico Stellini e portacolori del Triathlon Duathlon Rimini da due stagioni, l’atleta che rappresenterà il Triathlon Italiano alle Olimpiadi Giovanili di Nanchino.

Dopo la brillante gara alle qualificazioni di Weert, in Olanda il 17 maggio, Giulio Soldati farà parte della spedizione italiana agli Youth Olympic Games, la versione under 18 delle Olimpiadi che si terranno dal 16 al 28 agosto a Nanchino, in Cina.

«E’ un ottimo risultato – commenta Massimiliano Di Luca, allenatore di Soldati e tecnico federale –, Giulio è uno dei pochissimi atleti friulani ad essersi guadagnato la qualificazione ai Giochi Olimpici Giovanili (con lui la Millo, ostacolista di Trieste, e la Carta, giovane promessa del golf, mentre la Trost ci era riuscita per l’edizione di quattro anni fa): ha fatto una stagione in crescendo con il picco alle qualificazioni in Olanda. Lo vedo gareggiare da quando era bambino, prima al CUS Udine e poi al TDSGRimini. E’ cresciuto molto in quest’ultima stagione, divide il suo tempo tra gli allenamenti di nuoto, corsa e bicicletta ed è pronto per la gara che lo aspetta contro i migliori del mondo: 750 metri di nuoto nel lago, 20 km di bicicletta e 5 km di corsa. Giulio ha già una discreta esperienza internazionale con diverse partecipazioni in Coppa Europa e potrà far bene. E’ un atleta completo ed equilibrato per le tre frazioni, ma la prima in acqua sarà fondamentale per non perdere il gruppo di testa e presentarsi con tutte le chance agli ultimi 5K di corsa.»

«E’ un’estrema soddisfazione per la nostra società poter schierare al via dell’Olimpiade Giovanile uno dei nostri atleti. Speriamo che tale partecipazione sia solo un antipasto per le Olimpiadi del 2020 – il commento del Presidente del TDSGRimini Alessandro Alessandri. Un ringraziamento va senza dubbio ai tecnici che seguono l’atleta nel suo percorso di crescita verso il triathlon di alto livello, senza i quali questo obiettivo non sarebbe stato raggiunto.»

Soldati è infatti un atleta polivalente ed è seguito da diversi tecnici, coordinati da Massimiliano Di Luca: mezzofondista di Franzolini per l’Atletica Malignani, è campione regionale di corsa campestre e campione regionale scolastico sui 1.000 metri per il Liceo Stellini; nuotatore per la Cooperativa Orizzonti è allenato da Daniele Bearzotti.

In questo momento Soldati è concentrato sull’obiettivo e sta ultimando un ciclo di allenamenti di preparazione alle Olimpiadi. Sognare è permesso: lo facciamo anche noi.

Fonte: comunicato stampa Triathlon Duathlon Rimini ASD

About The Author

daddo

Dario Daddo Nardone, papy, marito, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato! L’endurance e il triathlon scorrono nelle sue vene e fanno parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo❤

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: