Il briefing dell’ITU World Paratriathlon Event apre il lungo weekend di Iseo

La presentazione della tappa di Iseo dell'ITU Paratriathlon Series 2014

La presentazione della tappa di Iseo dell’ITU Paratriathlon Series 2014

La prima gara italiana dell’ITU World Paratriathlon Event è al centro dell’attenzione del primo appuntamento dell’agenda del weekend di Iseo.

È l’Hotel Iseo Lago ad ospitare il briefing pre gara, alla presenza di tutti gli atleti che sabato 5 luglio 2014 si contenderanno i gradini più alti del podio.

Valida per la qualifica alle Olimpiadi di Rio 2016, la prova vedrà al via 14 nazioni, rappresentate dagli atleti top nel ranking europeo. Si tratta della prima gara di Coppa del Mondo di Paratriathlon disputata in Italia e valida per la qualifica alle Olimpiadi di Rio 2016.

Le gare in agenda avranno un contenuto tecnico molto alto. Saranno al via tutti i migliori rappresentanti italiani ed esteri delle diverse categorie ammesse.

Questi i favoriti tra gli uomini:
• PT1 Favorito è Schipper (Ned) che duellerà con il nostro Giovanni Achenza;
• PT2 La sfida sarà tra il nostro Michele Ferrarin, campione mondiale 2013, e Egorov (Rus) recente campione Europeo, Giovanni Sasso alla ricerca dei punti per il mondiale;
• PT3 Sfida tra Alessio Borgato vice Campione Europeo e Dreier (Aut) campione europeo. Il francese Hiffler potrebbe però essere un outsider in cerca di un buon piazzamento. Per i colori azzurri anche Manuele Cavaliere, bronzo alla prova di Besancon, Valter Carnovali e Alessandro Carvani;
• PT4 Sfida stellare tra Schultz (Ger), Borseau (Fra) e Ruiz Lopez (Esp);
• PT5 Sfida tutta inglese tra Goodwin ed Ellis; potrebbe inserirsi nella lotta l’ucraino Zakrevskyi e gli italiani Maurizio Romeo con Matteo Annovazzi; esordio per il giovane Manuel Marson con Lorenzo Boni.

Tra le donne l’Italia punta alto:
• PT1 Sfida tra Rita Cuccuru e la forte nuotatrice Egan (Gbr);
• PT4 La nostra Irene Riviera se la vedrà con la francese Lemoussu e l’ungherese Lèvay

STARTING LIST 2014 Iseo – Franciacorta ITU World Paratriathlon Event

Il Presidente FITri Luigi Bianchi:Saluto tutti gli atleti presenti che parteciperanno a questo evento. Siamo molto orgogliosi di ospitare nel nostro paese un evento di questa importanza, segno dell’impegno profuso dalla Federazione Italiana Triathlon per il sostegno al progetto che mira a portare il paratriathlon fino alle prossime Olimpiadi di Rio 2016“.

Il Commissario tecnico federale Simone Biava, a margine del briefing, ha tenuto a precisare: “Iseo sarà un grande palcoscenico per il paratriathlon mondiale. Con i miei collaboratori abbiamo lavorato molto per poter portare un evento così importante in Italia e ci siamo riusciti. Di questo siamo orgogliosi; non posso che ringraziare Eco Race Events e la Federazione Italiana Triathlon, per aver creduto nel progetto e supportato l’evento. Il Paratriathlon esordirà ai Giochi Paraolimpici di Rio 2016 e noi tutti stiamo lavorando con forza per raggiungere questo prestigioso traguardo. Sabato dai miei ragazzi mi attendo il massimo dell’impegno; ci confronteremo con nazioni che hanno avviato l’attività da diversi anni, ma sono sicuro che sapremo essere dei temibili avversari e dei grandi protagonisti“.

About The Author

daddo

Dario Daddo Nardone, papy, marito, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato! L’endurance e il triathlon scorrono nelle sue vene e fanno parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo❤

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: