Select Page

La triplice impresa di Nathan Farrugia dal nord della Corsica al sud della Sardegna

Nathan Farrugia è pronto per il suo Eurosport Ultramed Challenge for Charity

Nathan Farrugia è pronto per il suo Eurosport Ultramed Challenge for Charity

Nathan Farrugia è uno sportivo maltese impegnato quotidianamente nel sociale e particolarmente attento al mondo dei bambini con difficoltà. CEO della Fondazione maltese Inspire, non è nuovo ad imprese vistose come le 27 maratone in 27 giorni consecutivi in 27 città europee. La prossima impresa è triplice e davvero unica, il suo nome è Eurosport Ultramed Challenge for Charity…

Oltre al traguardo personale, Nathan insegue quello di fare del bene, utilizzando lo sport come veicolo per comunicare un messaggio importante di solidarietà e raccogliere fondi tramite donazioni online.

Questa volta ha scelto un’impresa epica, al passo coi tempi: proprio mentre il triathlon è sulla bocca di tutti, quando nascono maratone in ogni angolo del paese e portarne a termine una non fa più notizia, questo padre di famiglia alza l’asticella e punta ad un risultato che fa impallidire il più temerario degli ironmam.

La partenza è fissata per il 13 giugno a Macinaggio, estremità settentrionale della Corsica, sull’unghia di quel dito che punta a Nord. Avviato il cronometro, l’ultra triatleta con il nome di un fumetto fantascientifico, si dirigerà invece a sud, per correre a piedi gli oltre 200K che lo separano da Bonifacio.

Ventiquattro ore previste per percorrere questo “antipasto” di 5 maratone; quindi, una volta giunto alle bianche scogliere che fronteggiano le temutissime bocche, Nathan si tufferà per una nuotata di 15K che, costeggiando il meraviglioso Arcipelago di La Maddalena, lo porterà il secco a Santa Teresa di Gallura.

Qui ad attenderlo la sua bicicletta, già orientata verso l’orientale sarda per un viaggio di oltre 440K con destinazione Teulada.

Un “Cape to Cape” infernale, 666K per terminare con un tuffo nelle acque paradisiache di Tuerredda. Ad accompagnarlo in Sardegna, una scorta formata da ciclo amatori locali che si uniranno liberamente a Nathan per prendere parte ad un avvenimento sportivo, solidale e di promozione del territorio, e dai suoi amici maltesi che lo accompagneranno correndo e nuotando in staffetta.

Ogni fase di questo progetto sarà documentata da una troupe di fotografi che raccoglierà immagini e video per ricordare l’impresa, ma anche per mostrare la meraviglia dei luoghi prescelti.

Un passaggio che aprirà una pista nuova, certamente ripetuta in futuro da chi ama le sfide a cronometro o da chi ricerca semplicemente un percorso di crescita e gratificazione personale.

Sarà possibile seguire Nathan in diretta sulla sua pagina facebook Eurosport Ultramed Challenge for Charity, per monitorare passo passo il suo percorso, per salutarlo o per unirsi a lui per qualche chilometro.

Una volta registrato il tempo da battere, il maltese dei Guinness dei Primati riposerà per un paio di giorni al Forte Village Resort, scelto per rigenerarsi nelle acque del Centro di Talassoterapia più premiato del Mediterraneo; per interrompere una dieta di mesi in uno dei numerosi ristoranti gourmet; e anche per sentirsi accolto da una struttura che parla di triathlon, dato che il prossimo 26 ottobre 2014 ospiterà il Challenge Forte Village Sardinia.

Un evento questo, dove i triatleti, in linea con il messaggio di Nathan, potranno anche gareggiare in favore dell’Associazione Talassa Azione Onlus, che si occupa di dare un supporto a vari livelli a tutte le persone affette da Talassemia.

Fra i supporter che sostengono la triplice impresa del maltese:
– Dive Mediterraneo: assistenza per l’attraversata a nuoto;
– Forte Village Sports Academy: supporto logistico per la frazione di ciclismo e arrivo;
– Sardinia Grand Tour di Cagliari: definizione percorso e coordinamento staffette;
– Triathlon Point di Quartu S. Elena: assistenza tecnica;
– Thalassa Azione Onlus: l’associazione cagliaritana che Nathan ha deciso di segnalare per lo sviluppo di futuri progetti sportivi;
– Adidas (Malta).

VIDEO
httpv://www.youtube.com/watch?v=4mjvrR0sRFg

Fonte: comunicato stampa Ultramed Challenge Nathan Farrugia

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: