La traversata di ‘Pelo’ si conclude a Courmayeur

Andrea 'Pelo' Di Giorgio in partenza da Tarvisio

Andrea ‘Pelo’ Di Giorgio in partenza da Tarvisio

6 marzo 2014 ore 14.59. Un minuto separerà Andrea ‘Pelo’ di Giorgio dal traguardo della sua impresa in solitaria, l’arrivo a Courmayeur.

Di corsa attraverso le Alpi, riconosciuto e rinominato dagli abitanti dei paesi che ha toccato come ‘l’uomo del carretto’ proprio perché, nella sua impresa in autonomia, ha trainato un carrello di 30 kg con il necessario per integrare l’alimentazione, cambiare abbigliamento tecnico e comunicare con il mondo.

Nei sessanta secondi che separeranno Andrea ‘Pelo’ Di Giorgio dal simbolico arrivo, fissato davanti al Municipio di Courmayeur, alla presenza del Sindaco Fabrizia Derriard, la sua mente vivrà tutta la avventura di cui si è reso protagonista, a partire da quel lontano, ma allo stesso tempo vicinissimo ritrovo delle 8.00 del 15 Febbraio dove, salutato da Renato Carlantoni Sindaco di Tarvisio, ‘….io’ ha preso forma.

Ad una media di 55 km al giorno, su e giù per i passi di montagna, attraversando le grandi città padane e lambendo i laghi del nord Italia, Andrea ha portato con sé il messaggio di Amref, ONLUS di cui è testimonial, per la raccolta fondi destinati a progetti medici nell’Africa Centrale.

Carattere, temperamento e cuore da supereroe per un uomo che nella vita di tutti i giorni vende auto e si dedica con passione alla gestione di una associazione sportiva a Cervia in provincia di Ravenna, il suo paese natale.

Il vero motore di Andrea, come spesso ama ricordare, è la mente, capace di vincere le più aspre fatiche e i più forti dolori fisici per ottenere risultati sorprendenti.

Chi lo ha visto, conosciuto e, in qualche tratto, accompagnato, ha potuto beneficiare della grande forza emotiva che riesce a trasferire con un sorriso, un gesto ed una chiacchierata.

Gli ultimissimi chilometri dell’impresa ‘….io’, traversata di corsa delle Alpi in solitaria devono rappresentare un momento simbolico di grande solidarietà e festa sportiva, per beneficiare della immensa fonte di energia di cui questo piccolo grande uomo dispone, capace come solo in pochi, con le proprie forze mentali, di vincere grandi fatiche fisiche.

Giovedì 6 marzo tutti i podisti e gente comune della zona di Courmayeur sono invitati a percorrere con Andrea gli ultimi chilometri (la andatura è molto lenta intorno ai 7′ – 8′ al km) con arrivo previsto al Municipio alle 15.00 per la simbolica consegna dei saluti del Sindaco di Tarvisio, al sindaco di Courmayeur.

Tutto il diario dell’impresa, aggiornato quotidianamente dalla sua abile penna, nel suo BLOG.

Elenco Passaggi degli ultimi 2 giorni:

Mercoledi 5 marzo
Verres, Montjovet, Saint Vincent, Chatillon, Aosta, Saint Pierre

Giovedì 6 marzo
Saint Pierre, Morgex, Pre Saint Didier, Courmayeur

Elenco Tappe
1ma tappa – 15 febbraio: Tarvisio (Hotel Baita – Malborghetto) Tolmezzo (Albergo Rosa) – 65km
2da tappa – 16 febbraio: Tolmezzo – Passo Mauria (Albergo Nuoitas) – 45km
3za tappa – 17 febbraio: Passo Mauria – Misurina (Albergo Miralago) – 50km
4a tappa – 18 febbraio: Misurina – Dobbiaco – 50km (Hotel Adler Villabassa)
5ta tappa – 19 febbraio: Dobbiaco – Brexen – 55km
6ta tappa – 20 febbraio: Brexen – Bolzano – 55km (A Casa di Skinfit – Roberto Ferrari)
7ma tappa – 21 febbraio: Bolzano – Passo Palade – Senale (Hotel Al Cervo) – 55km
8va tappa – 22 febbraio: Senale – Dimaro (Albergo Dimaro) – 43km
9na tappa – 23 febbraio: Dimaro – Roncone – 58km
10ma tappa – 24 febbraio: Roncone – Vobarno – 50km
11ma tappa – 25 febbraio: Salò – Gussago – 50km
12ma tappa – 26 febbraio: Gussago – Cologno al Serio – 60km
13ma tappa – 27 febbraio: Cologno al Serio – Milano – 50km
14ma tappa – 28 febbraio: Milano Lecco – 50km
15ma tappa – 1 marzo: Lecco Cantù – a seguire Palazzo Lombardia (in auto)
16ma tappa – 2 marzo: Cantù – Oleggio 61km
Lunedi 3 marzo
Oleggio, Momo, Carpignano Sesia, Ghislarengo, Buronzo, Salussola
Martedi 4 marzo
Salussola, Zimone, Piverone, Palazzo Canavese, Ivrea, Borgofranco, Settimo Vittone, Pont S. Martin, Arnad, Verres

Per seguire PELO via GPS: Segui il tragitto alpino di Andrea “Pelo” di Giorgio
http://www.varanolaketri.net/segui-andrea-pelo-di-giorgio/

Percorso FINALE (ultimi 200km) su:
http://www.mapmyrun.com/routes/view/364731463

Percorso in aggiornamento su:
http://www.mapmyrun.com/routes/view/358739613

Fonte: comunicato stampa

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: