Select Page

Alessandro Fabian ed Elisa Battistoni a Sirmione

Alessandro Fabian vince a Sirmione il triathlon olimpico

Alessandro Fabian vince a Sirmione il triathlon olimpico (Foto Marco Bardella)

Nella seconda edizione del Garmin TriO Sirmione, gara di triathlon su distanza olimpica, si impone sabato 29 giugno in campo maschile il carabiniere azzurro Alessandro Fabian, mentre tra le donne la spunta Elisa Battisoni.

All’ombra del castello scaligero, sono andate in scena ancora una volte gare entusiasmanti e di altissimo livello tecnico, a conferma del valore di una manifestazione che ribadisce la propria voglia di affacciarsi sul panorama internazionale del triathlon di qualità.

È Alessandro Fabian a bissare il successo dello scorso anno, confermando a pieno le aspettative della vigilia e stroncando le velleità degli avversari fin dalle prime battute della frazione podistica.

Alessandro, fresco vincitore della medaglia d’argento ai recenti Campionati Europei di triathlon di Alanya, ha saputo mettere in fila il giovane Gregory Barnaby del 707 Triathlon (terzo il sabato precedente nel prestigioso Triathlon di Bardolino) e il portacolori delle Fiamme Oro Danilo Brustolon.

Sono felice di aver ottenuto una seconda conferma qui a Sirmione. È stata una gara dura fina dal nuoto. Pensavo di poter fare maggiore selezione in acqua, ma i 20″ accumulati sul diretto inseguitore al cambio per la frazione in bici, sono stati sufficienti per darmi un margine di sicurezza che poi in bicicletta è aumentato. Nel corso della frazione podistica è stato sufficiente amministrare il vantaggio accumulato. Sono veramente felice di questo risultato. Sirmione si conferma sempre una gara all’altezza di un triathlon di alta qualità.

A contendersi il gradino più alto del podio tra le donne sono state Elisa Battistoni e Veronica Signorini. Battistoni (707 Triathlon) è riuscita a fare la differenza nella terza frazione, arrivando a tagliare il traguardo nel porto di Sirmione con il crono di 2.07’46”.

Veronica Signorini (Triathlon Cremona Stradivari) ha accusato lo strappo deciso della vincitrice ed ha chiuso al secondo posto a poco più di 2′. A completare il podio, Irma Ventura, anche lei della 707 Triathlon.

CLASSIFICA
TUTTI I RISULTATI

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: