Grand’Italia al TriStar Monaco, Andrea d’Aquino vince!

Foto: © Focalive

Andrea d’Aquino e Lisa Hütthaler hanno vinto domenica 2 settembre la terza edizione del TriStar111 Monaco, la Formula 1 del triathlon.

In campo maschile, Olivier Marceau, trionfatore nella prima del 2010, ha provato a scappare via in bici, ma è stato seguito dall’azzurro d’Aquino e dal monegasco Hervé Banti.

Dall’acqua il primo a uscire dal chilometro in acqua era stato il portacolori delle Fiamme Oro Alberto Casadei, reduce dal terzo posto nell’Ironman 70.3 di Zell am See (tripletta azzurra! leggi qui la news), che si è messo poi all’inseguimento del terzetto in fuga nei 100K dell’impegnativo tracciato, raggiunto altri quattro atleti: i due azzurri Rodolphe Von Berg e Domenico Passuello, l’austriaco Christoph Leitner e il francese François Chabaud.

Il terzetto dei leader è giunto in T2 con circa 2′ di vantaggio su Passuello. Nei 10K il carabiniere d’Aquino faceva il vuoto e andava a chiudere con oltre 1′ di vantaggio su Banti.

Grazie a una bella rimonta a piedi, il portacolori del Peperoncino Team Passuello riusciva a ricucire il gap su Marceau e a sopravanzarlo, classificandosi così terzo e contribuendo a colorare ancora più d’azzurro il podio di Monaco.

Dopo Marceau, arrivava il nostro Von Berg, quindi Moldan (campione in carica), Lebrun, Leitner, Fuchs e a chiudere la top ten il quarto italiano, Casadei, rimasto attardato nella frazione bike.

In campo femminile, terzo successo nella serie TriStar per Lisa Hütthaler, dopo i successi a Kufstein (Austria) e in Estonia.

Con oltre 15′ di svantaggio è giunta la danese Tine Holst, terza la tedesca Barbara Geilhof.

Da segnalare la prova dell’Age Group azzurra Claudia Bordiga che si è piazzata all’ottavo posto assoluto e prima della sua categoria.

Sono arrivati al traguardo altri 52 triatleti di casa nostra, da segnalare in particolare i podi conquistati (tre argenti) da Andrea Viale, Francesco Alessandri e Claudio Panichi.

Sono stati oltre 800 i partecipanti all’evento, con il via dato dal Principe Alberto di Monaco da Larvotto Beach e l’arrivo dei 10K finali al Casino. Presente anche il presidente ITU Marisol Casado.

INTERVISTE
Andrea d’Aquino: “Ho lavorato tanto per preparare al meglio questa gara, in particolare la frazione in bici che è veramente impegantiva. Avevo qualche propblema fisico nei giorni precedenti al via e sono partito un po’ nervoso. Dopo essere uscito secondo dall’acqua ho però capito che le cose stavano andando nel modo giusto e in bici stavo bene, ho avuto un giorno perfetto. Mi piace molto questo formato e sono davvero felice di questa vittoria anche perché mi sono dovuto confrontare con grandi atleti del calibro di Marceau, Chabaud, Casadei, Passuello, Moldan, Banti.

Domenico Passuello: “Finalmente triathlon! Un terzo posto che vale una vittoria al TriStar Monaco dopo 7 mesi vissuti in un incubo! Potevo forse fare di più perché ho avuto problemi in discesa con la bici; il miglior tempo di corsa poi chi mai se lo aspettava?! Questi però sono solo dati tecnici. Un GRAZIE DI CUORE a chi mi è stato vicino e mi ha aiutato in questi bruttissimi mesi: Zia e Zio su tutti! Mamma, Fran, Massi, Simo, Ire, Gabri e tutti gli amici che mi hanno aiutato a superare quei momenti..GRAZIE!

Lisa Hütthaler: “Sono felicissima di questa vittoria a Monaco, con il suo tracciato ciclistico così duro e una corsa così affascinante, sulle stesse strade della gara di Formula 1. Festeggio i miei 29 anni con un fantastico regalo. Vincere 3 gare TriStar in un anno è semplicemente fantastico.

 

CLASSIFICA TRISTAR111 MONACO (con tutti gli italiani finisher)
TUTTI I RISULTATI

 

VIDEO ARRIVO
httpv://www.youtube.com/watch?v=f3ApwCygsnY

 

TheTriStar label is presented by Star Events, a Monaco based company specializing in organizing high quality sports events that are focused on fun, social responsibility and environmental protection. The TriStar Series has grown to 28 races in these 14 destinations in less than three years: Nevis (St.Kitts and Nevis), Mallorca and Madrid (Spain), Lyon, Deauville and Cannes (France), Split (Croatia), Worms-Germany (Germany), Salzkammergut and Kufstein (Austria), Milton Keynes (United Kingdom), Estonia-Otepää (Estonia), Monaco (Monaco) and Rio de Janeiro (Brazil). TriStar has introduced new distances to the sport of triathlon (A/N: 111km and 222km), officially recognized by ITU, as well as a brand new Team Racing ConceptT5. More Info: www.tristarseries.com and www.star-events.cc

About The Author

daddo

Dario Daddo Nardone, papy, marito, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato! L’endurance e il triathlon scorrono nelle sue vene e fanno parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo❤

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: