Select Page

Marino Vanhoenacker e Meredith Kessler vincono l’Ironman New Zealand 70.3

Il belga Marino Vanhoenacker e la statunitense Meredith Kessler hanno vinto un’edizione speciale dell’Ironman New Zealand, posticipata da sabato 3 a domenica 4 e corsa sulla distanza “70.3” per via delle condizioni atmosferiche sfavorevoli.

Gara molto tirata in campo maschile, tanti i triatleti vicini all’uscita da T2; al traguardo l’ha spuntata Vanhoenaker grazie una mezza maratona corsa in 1:12:41, dopo 48″ è giunto l’australiano Timothy Reed, mentre al terzo posto si è piazzato il 10 volte vincitore della gara, il campionissimo neozelandese Cameron Brown.

La gara femminile ha invece visto il netto dominio di Kessler che ha preso la testa sin dalla frazione natatoria e ha via via aumentato il vantaggio sulle dirette inseguitrici, infliggendo al traguardo quasi 8′ di distacco all’australiana Kate Bevilacqua che a sua volta ha preceduto di soli 3″ la beniamina locale Joanna Lawn.

Al traguardo anche un italiano, Fabrizio Andreoni, che ha chiuso la sua prova in 5:01:58.

CLASSIFICA
TUTTI I RISULTATI

 

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: