Select Page

Decaironman Sicily 2011: passata la metà gara

DECAIRON ITALY 2011. MODIFICATO IL PERCORSO DELLA MARATONA
Pergusa 4 ottobre – Al suo quinto giorno dei 10 previsti il Decairon Italy 2011 si presenta con una modifica sul tracciato della corsa a piedi. Gli organizzatori infatti di concerto con i partecipanti hanno optato anziché per la percorrenza dell’intero anello della pista che misura poco meno di 5 chilometri, su un nuovo tracciato che si sviluppa sull’intero rettilineo del traguardo che in andata e
ritorno misura poco meno di 2 mila e 700 metri da percorrere 16 volte. La decisione poiché soprattutto nelle ore notturne è più facile controllare gli atleti in caso di eventuali problemi.

Per il resto tutto fila liscio come l’olio e anche se con il secondo acquazzone pomeridiano compreso di grandinata, che si è abbattuto su Pergusa intorno alle 16,30 per circa un ora, tutti e 16 gli atleti rimasti in gara continuano a macinare chilometri. Alle 18, 30 comunque erano ancora in due a non aver concluso la frazione in bici, lo spagnolo Josè Manuel Lopes e l’italiano Vincenzo Catalano.

Il primo addirittura al termine del ventinovesimo giro intorno alle 17, ne ha approfittato per andare in tenda e farsi un pisolino. C’è anche da dire che lo stesso Lopes ogni mattina malgrado faccia parte della seconda batteria che inizia il nuoto alle 9, deve lo stesso anticipare la sveglia di almeno una ora poiché tutti i giorni va a Enna da un fisioterapista per un trattamento al tendine di Achille, “maltrattato” nei primi due giorni.

Ritornando alla frazione in bici, il più veloce oggi è stato il danese Kim Greisen che ha chiuso i 180 chilometri in 5 h e 54’. Dei 14 che hanno già iniziato la
maratona quello che alle 18,30 aveva percorso il maggior numero di chilometri è il francese Thierry Delhaye giunto quasi a quota 30. Il che significa che anche oggi dovrebbe chiudere i poco più di 42 chilometri intorno alle 20.

DECAIRON ITALY 2011. Al TERMINE DELLA QUINTA GIORNATA ALTRI DUE RITIRI
Pergusa 5 ottobre – Il Decairon Italy 2011 si conferma prova di estrema difficoltà. Ieri al termine della quinta delle 10 giornate previste la massacrante competizione ha fatto registrare altri due forfait, quello della statunitense Leslie Holton ma soprattutto quello del tedesco Arnold Wiegand sino alla quarta giornata leader provvisorio della graduatoria. In gara adesso sono rimasti in 14. La Holton ieri sera si è fermata nel corso della prova di corsa a piedi mentre invece Wiegand ha concluso regolarmente anche la quinta giornata con il tempo di 13 h 45’ ma ha detto di avere fortissimi dolori ad un ginocchio ed ha consegnato il Microchip. Di conseguenza è ormai quasi certo che stamattina non si presenterà in piscina per l’inizio della sesta giornata. Leader della graduatoria è il danese Kim Greisen con 61 h e 2’ in cinque Ironman e migliore della quinta giornata conclusa in 11 h e 46’. Immediatamente alle spalle il francese Thierry Dalhaye con 61 h e 29’.

Alle 7,30 di stamattina intanto è iniziata la sesta giornata. Ed oggi il tempo rispetto a ieri e l’altro ieri dovrebbe essere più clemente visto che le previsioni metereologiche danno sole per l’intera giornata. Proprio a causa della pioggia dei giorni precedenti che “sporcato” la pista con del pietrisco ieri quasi tutti gli atleti in gara nella prova in bici hanno avuto problemi di forature delle
ruote che ha fatto loro perdere tempo prezioso.

www.decairoman.com

PER TUTTI I DETTAGLI E LE INFORMAZIONI SUL

DECAIRONMAN SICILIA 2011 CLICCA QUI

 

CLASSIFICA al termine del quinto giorno
(completa qui)

1 Kim Greisen DAN 11:52:00 12:37:00 12:29:00 12:18:00 11:46:00 61:02:00
2 Thierry Delhaye FRA 12:16:00 11:49:00 12:21:00 12:36:00 12:27:00 61:29:00
3 Harald Oswald AUT 11:55:00 12:00:00 12:27:00 13:57:00 13:36:00 63:55:00
4 Andrea Pelo di Giorgio ITA 12:17:00 13:00:00 12:49:00 13:30:00 13:07:00 64:43:00
5 Hermann Steinacher AUT 12:07:00 13:38:00 13:18:00 13:40:00 13:24:00 66:07:00
6 David Clamp GBR 11:44:00 13:43:00 14:32:00 14:18:00 12:45:00 67:02:00
7 Michael Ward GBR 12:48:00 14:19:00 14:37:00 13:03:00 13:14:00 68:01:00
8 Daniel Meier SUI 13:23:00 13:43:00 13:56:00 14:25:00 13:24:00 68:51:00
9 Kari Martens SWE 12:34:00 13:07:00 13:23:00 14:44:00 16:13:00 70:01:00
10 Josè Manuel Lopez SPA 11:52:00 14:00:00 12:52:00 15:30:00 16:43:00 70:57:00
11 Sarka Kolbova CZE 14:02:00 14:18:00 14:42:00 14:57:00 14:39:00 72:38:00
12 Wayne Kurtz USA 13:40:00 14:25:00 14:46:00 15:13:00 15:56:00 74:00:00
13 Tony Reed CAN 13:17:00 15:00:00 14:29:00 18:23:00 15:18:00 76:27:00
14 Vincenzo Catalano ITA 15:51:00 17:20:00 18:44:00 20:33:00 21:13:00 93:41:00

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: