Andrea De Ponti e Mateja Simic al Triathlon di Cremona, classifica e fotogallery

La prima volta di Andrea De Ponti e la doppietta di Mateja Simic: questo è l’esito finale del triathlon “Città di Cremona”, classico appuntamento di inizio settembre su distanza Sprint.

Adesioni record per questa manifestazione, giunta quest’anno alla 13esima edizione e capace di regalare grandi emozioni nello splendido scenario del centro sportivo Stradivari e grazie all’organizzazione come sempre impeccabile del Triathlon Cremona Stradivari.

Molto combattuta la gara maschile sin dalle prime bracciate. Dai 750mt a nuoto della piscina è uscito al comando Andrea Morelli, seguito da un gruppetto formato da Marco Ladisa, Andrea Secchiero, Andrea De Ponti e dai padroni di casa Leonardo Ballerini e Csaba Rendes.

Proprio l’ungherese, tra i favoriti della gara, è stato costretto al ritiro dopo una rovinosa caduta in bicicletta, frazione complicata da una parentesi di forte acquazzone.

Nel tratto podistico Andrea de Ponti ha impresso un’ottima andatura, che gli ha permesso di arrivare a braccia alzate al traguardo.

Dietro il vincitore è giunto Andrea Secchiero e Andrea Morelli ha difeso il terzo posto dal rappresentante dello Stradivari Leonardo Ballerini.

Nella gara femminile è giunto il successo di Mateja Simic, la favorita della gara. A nuoto è stata Veronica Signorini a dettare i tempi ed a presentarsi al comando alla prima transizione, in vantaggio su Mateja Simic, Marusa Klenec e Nicole Olivari.

Le atlete dello Stradivari e la giovane slovena hanno collaborato in bicicletta e si sono presentate con buon vantaggio sul gruppo delle inseguitrici al secondo cambio.

A piedi, Mateja Simic ha ingranato il turbo ed è stata imprendibile per tutte le altre. Alle sue spalle è arrivata la compagna di squadra Veronica Signorini che ha consentito una bella doppietta allo Stradivari; terza, Marusa Klenec.

Al quarto posto ed in recupero nella terza frazione con un ottimo podismo è arrivata Martina Dogana.

Andrea De Ponti e Veronica Signorini hanno vinto il titolo regionale; Simone Cappelli ed ancora Veronica Signorini sono stati i vincitori del titolo provinciale.

Da segnalare finisher d’eccezione i consiglieri del Comune di Cremona Marcello Ventura e Roberto Borsella, che hanno affrontato il loro primo appuntamento di triathlon in quella che è stata ancora una volta una grande festa di sport.

FOTOGALLERY

Fonte: comunicato stampa Triathlon Cremona Stradivari

 

CLASSIFICA
(completa qui)

Uomini
1 DE PONTI ANDREA FRIESIAN TEAM EL 1 00:55:32
2 SECCHIERO ANDREA G.S. FF.OO. EL 2 00:56:13 +41
3 MORELLI ANDREA C.U.S. TORINO TRI EL 3 00:56:22 +50
4 BALLERINI LEONARDO TRIATHLON CREMONA ST EL 4 00:56:42 +1:09
5 BARGELLINI DAVIDE FRIESIAN TEAM EL 5 00:57:21 +1:49
6 BARNABY GREGORY BCICLI TRIATHLON EL 6 00:57:32 +2:00
7 MATIJA MEDEN TK TRISPORT ALPREM JU 1 00:57:46 +2:14
8 PAVAN TOMMASO CUS TRENTO CTT S1 1 00:58:05 +2:33
9 VIZZARDELLI ANDREA DDS EL 7 00:58:17 +2:45
10 BUTTURINI JACOPO BCICLI TRIATHLON EL 8 00:58:39 +3:06

Donne
1 SIMIC MATEJA TRIATHLON CREMONA ST EL 1 01:02:01
2 SIGNORINI VERONICA TRIATHLON CREMONA ST EL 2 01:04:43 +2:41
3 MARUSA KLEMEC TK TRISPORT ALPREM YB 1 01:05:48 +3:46
4 DOGANA MARTINA TRIATHLON CREMONA ST EL 3 01:06:20 +4:18
5 GEIJO PAMELA DDS EL 4 01:07:02 +5:00
6 CARTA VALENTINA TRIATHLON CREMONA ST EL 5 01:07:38 +5:37
7 ZANE ILARIA LIGER TEAM KEYLINE JU 1 01:09:28 +7:26
8 OLIVARI NICOLE A.S.D. TORINO TRIATH YB 2 01:09:54 +7:52
9 FERRARI DANIELA ARC BUSTO ARSIZIO S4 1 01:12:04 +10:03
10 BONUOMO BENEDETTA CUS PARMA MEDEL S3 1 01:13:08 +11:06

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: