Frodeno: non credo sia il caso di gareggiare a Yokohama

Alla vigilia della prima tappa dell’ITU WCS di Sydney, il campione olimpico di Pechino Jan Frodeno ha rilasciato una dichiarazione in merito alla tappa giapponese di Yokohama delle World Championship Series in programma il prossimo 15 maggio.

Questa la dichiarazione del triatleta tedesco: “Non credo sia giusto che la Federazione internazionale decida al posto degli atleti. Mi piace il Giappone, ma non credo sia il caso di gareggiare lì fra un mese. Io non me la sento di correre rischi, visto che le organizzazioni turistiche di tutto il mondo sconsigliano di andare in Giappone. Il giorno in cui mi hanno avvisato via e-mail che la gara di Coppa del mondo si svolgerà comunque, è stato lo stesso in cui hanno versato undici milioni e mezzo di litri di acqua radioattiva nel mare dove dovremmo nuotare noi“.

Da par suo, l’ITU ha pubblicato un report in cui spiega che non esistono pericoli per la salute.

Fonte: ANSA, Corriere.it, Repubblica.it, ITU

About The Author

daddo

Dario Daddo Nardone, papy, marito, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato! L’endurance e il triathlon scorrono nelle sue vene e fanno parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo❤

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: