Select Page

Marcello Ugazio è da podio al Challenge Davos

Marcello Ugazio è da podio al Challenge Davos

Marcello Ugazio torna sul podio di una competizione internazionale. Sabato 15 settembre 2018 si è classificato terzo al Challenge Davos Half Distance.

Primo lo svizzero Sven Riederer, davanti al belga Pieter Heemeryck.

Marcello Ugazio il 2018 se lo ricorderà per sempre. E’ stato l’anno delle grandi soddisfazioni, delle “prime volte” e a coronare questa stagione è arrivato, sabato 15 settembre, il terzo posto al Challenge Davos, corso nella città delle Alpi svizzere sulle distanze di 1.9K di nuoto, 54K di ciclismo e 21.1K di corsa. Qualche chilometro in bicicletta in meno, se guardiamo i 90K classici, ma sarebbe sbagliato gridare allo “sconto” visto che il tracciato presentava “solo” 1.770M di dislivello.

Baciati dal sole gli atleti hanno quindi affrontato la frazione natatoria nelle fredde acque del lago di Davos, dalle quali sono usciti per primi due dei favoriti alla vittoria finale: il belga Pieter Heemeryck e lo svizzero Sven Riederer. Il duo ha mantenuto la leader fino all’uscita da T2, quando Riederer, accelerando, ha lasciato sul posto il belga e si è involato verso il traguardo, vincendo in 3:41:19. Heemeryck ha mantenuto la seconda piazza, fermando il cronometro a 3:41:50.


CLASSIFICHE
CHALLENGE DAVOS 2018


La frazione di nuoto del Challenge Davos si è disputata nel lago che bagna la cittadina svizzera con la temperatura dell'acqua a 15 gradi

La frazione di nuoto del Challenge Davos si è disputata nel lago che bagna la cittadina svizzera con la temperatura dell’acqua a 15 gradi


Ugazio ha accusato il freddo del lago ed è uscito con circa 3’ di ritardo dal gruppo di testa, ma con un’ottima frazione ciclistica ha guadagnato la terza posizione fino alla finish line, che ha tagliato in 3:44:04:

«Nella mia prima prova del circuito Challenge su distanza media ho potuto confrontarmi con atleti di fama internazionale e sono riuscito a ottenere una buona prestazione nonostante il malessere nella prima frazione. Mi aspettavo una buona frazione nella bici, ma il risultato migliore l’ho avuto nella corsa dove ho fatto registrare il miglior tempo (1:19:12, ndr). Sono quindi molto soddisfatto del mia prima esperienza “targata” Challenge e di avere ottenuto la qualifica per “The Championship” che si svolgerà a Samorin, in Slovacchia, il 2 giugno 2019.»

Il portacolori dell’Azzurra Triathlon Team, nel 2018, si è laureato campione del mondo U23 di cross triathlon (10 luglio, Svendborg – Danimarca) e campione italiano di triathlon medio (Lovere, 3 giugno), e ha messo al collo la medaglia d’argento all’XTERRA Greece (30 aprile), al suo esordio nel circuito internazionale, e quella di bronzo all’XTERRA Italy – Lake Garda (27 maggio), all’XTERRA Switzerland (23 giugno) e all’XTERRA Italy – Lake Scanno (22 luglio).


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT, CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!
ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO, IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: