Select Page

ITU WTS Grand Final, il piatto forte di questo week end. Il programma e le starting list

ITU WTS Grand Final, il piatto forte di questo week end. Il programma e le starting list

Dal 13 al 16 settembre 2018 i migliori del triathlon mondiale su distanza sprint e olimpica saranno in Gold Coast (Australia) per disputare l’ITU World Triathlon Grand Final 2018 e i Mondiali U23, Junior, Age Group e Paratriathlon.

I giorni e gli orari di tutte le gare per non perdersi neanche un minuto di questa spettacolare finale iridata, che è giunta alla sua decima edizione.

A difendere l’azzurro Italia saranno Angelica Olmo (Under 23) e Alice Betto (Elite); Giovanni Achenza, Anna Barbaro e Veronica Yoko Plebani nel paratriathlon.

In gara anche due Age Group, che correranno sia sulla distanza sprint sia su quella olimpica, Danilo Palmucci e Marco Cavoli.

Cosa cantava Jovanotti? “Questo è l’ombelico del mondo…. e noi stiamo già ballando!“… Ecco bisogna immaginarsela così la Gold Coast (Australia) in questi giorni. Perché anche se non è proprio esattamente l’ombelico di tutto il pianeta, sicuramente lo è di quello del triathlon. E che si stia già ballando e si continuerà a farlo per quattro giorni è un dato di fatto. Basta guardare il calendario che prevede la disputa di ben 7 Campionati del Mondo.

Piatto forte la 10^ edizione della Grand Final della World Triathlon Series con i migliori Elite a contendersi il titolo iridato; e poi i Mondiali Under 23 e Junior, individuali e mixed relay, quelli del paratriathlon e infine quelli per le categorie Age Group.

IL PROGRAMMA E GLI AZZURRI IN GARA

Si è iniziato giovedì 13 settembre con il triathlon sprint Age Group e si continuerà nella notte italiana di venerdì 14 settembre, alle 02:00 (10:00 ora locale) con la gara riservata alle Under 23, che vedrà al via l’azzurra Angelica Olmo (C.S. Carabinieri). I parietà partiranno invece alle 04.45 (12:45 ora locale).

(dal sito fitri.it)

Angelica, classe 1996, in stagione ha centrato due podi in World Cup nel 2018 (terza a Mooloolaba e Astana) e ha tagliato il traguardo al 20° posto nella World Series di Amburgo:

«Voglio fare una gara molto solida, dall’inizio alla fine – dice la Olmo – Dopo la caduta agli Europei di Glasgow, ho dovuto pensare al recupero, ma ora la spalla non dà più problemi nel nuoto. Punto in alto, anche se i miei Mondiali non sono mai andati al meglio: voglio interpretare la gara nel migliore dei modi e portare a casa un risultato che rispecchi il lavoro che faccio in allenamento. Siamo in una location spettacolare, unica, anche questo aiuta ad essere molto carichi».


Il podio femminile della Mooloolaba ITU Triathlon World Cup 2018 con l'azzurra Angelica Olmo, terza, Emma Jeffcoat prima e Kirsten Kasper seconda (Foto ©ITU Media / Delly Carr)

Il podio femminile della Mooloolaba ITU Triathlon World Cup 2018 con l’azzurra Angelica Olmo, terza, Emma Jeffcoat prima e Kirsten Kasper seconda (Foto ©ITU Media / Delly Carr)


Sempre venerdì 14, alle 22:45 (sabato 15 settembre, 06:45 giorno e ora locali), sarà la volta dei paratleti, tra i quali anche le casacche azzurre Veronica Yoko Plebani, Anna Barbaro e Giovanni Achenza.

Sabato 15 settembre il palcoscenico sarà prima per gli Junior – le donne gareggeranno alle 03:30 (11:30 ora locale), gli uomini alle 05:15 (13:15 ora locale) -, poi per le Elite Donne, con partenza alle 07:06 (15:06 ora locale).

(dal sito fitri.it)

Alice Betto sarà l’unica italiana al via della tappa conclusiva della World Triathlon Series. L’azzurra, 17^ nella classifica parziale di WTS e 24^ nel ranking olimpico, quest’anno ha ottenuto il migliore risultato stagionale in occasione della World Series Bermuda, gara in cui chiuse al 6° posto. Inoltre, ha centrato il 7° posto nella World Cup di casa, a Cagliari:

«Sono davvero entusiasta di essere qui in Australia alla vigilia di questa Grand Final 2018. La stagione in corso non mi ha ancora regalato grandi soddisfazioni, dunque la voglia e la motivazione non mancano per affrontare al meglio l’ultima e la più importante prova del circuito World Series 2018».


L'italiana Alice Betto centra il sesto posto nell'ITU World Triathlon Bermuda, corso sabato 28 aprile 2018 (Foto ©ITU Media / Wagner Araujo)

L’italiana Alice Betto centra il sesto posto nell’ITU World Triathlon Bermuda, corso sabato 28 aprile 2018 (Foto ©ITU Media / Wagner Araujo)


Sabato 15, alle 22:15 (domenica 16 settembre, alle 06:15 giorno e ora locali), si correranno anche i Mondiali Age Group su distanza olimpica.

Il sipario su questa spettacolare kermesse calerà domenica 16 settembre, quando alle 05:00 (13:00 ora locale) si disputeranno i Mondiali “mixed relay” Under 23 e Junior, ma soprattutto quando alle 07:06 (15:06 ora locale) saliranno sul pontone di partenza gli Elite Uomini per la loro Grand Final.


STARTING LIST


Mario Mola, è sua la zampata vincente sull'ITU World Triathlon Amburgo corso sabato 14 luglio 2018 (Foto ©Marco Bardella)

Mario Mola, è sua la zampata vincente sull’ITU World Triathlon Amburgo corso sabato 14 luglio 2018 (Foto ©Marco Bardella)


I FAVORITI ALLA VITTORIA FINALE

Forse sarebbe meglio parlare de “Il Favorito”, perché allo spagnolo Mario Mola basterà tagliare il traguardo nei primi 14 atleti classificati per aggiudicarsi il terzo titolo mondiale consecutivo.

Un’impresa, quella del triplete, riuscita soltanto al suo connazionale Javier Gomez nell’ITU World Championship. Mola, dopo le vittorie del 2016 e del 2017, ha quindi tutte le carte in regola per fare il colpaccio, tra l’altro su un percorso che l’ha visto salire sul più alto gradino del podio già due volte.

Calcolatrice alla mano, è ancora matematicamente in corsa per l’alloro iridato anche l’australiano Jacob Birtwhistle, forte sugli sprint negli ultimi chilometri e uno dei pochi che può tenere il ritmo a piedi dello spagnolo. Un traguardo al di fuori dei primi sei gli toglierebbe ogni chance di vittoria finale.

Lo stesso discorso vale per il francese Vincent Luis, il vincitore della Grand Final 2017 a Rotterdam. Quest’anno ha inanellato 6 top 10, tra le quali 3 podi. Inoltre, arriverà “riposato” avendo saltato l’ultima tappa delle WTS 2018 a Montreal il 26 agosto scorso.


Vicky Holland e Katie Zaferes sono state protagoniste di un arrivo al fotofinish, che ha visto seconda l'olandese (Foto ©ITU Media / Wagner Arajuo)

Vicky Holland e Katie Zaferes sono state protagoniste di un arrivo al fotofinish, che ha visto seconda l’olandese (Foto ©ITU Media / Wagner Arajuo)


HOLLAND E ZAFERES, ARE YOU READY?

La britannica Vicky Holland e la statunitense Katie Zaferes dovranno dare vita a un vero e proprio duello. Una gara nella gara perché chi tra le due taglierà per prima il traguardo si siederà sul trono del mondo del triathlon. E per entrambe sarebbe la prima volta.

Zaferes partirà con il n. 1. Pur non avendo vinto nessuna tappa della WTS 2018, la statunitense ha mostrato un rendimento costante per tutta la stagione, che in realtà non si era aperta sotto i migliori auspici, essendo stata vittima di un incidente nell’appuntamento inaugurale ad Abu Dhabi.  Poi, è salita sul podio per ben sei volte.

Holland, dopo essersi aggiudicata la WTS Leed alla fine di una battaglia conclusasi al fotofinish proprio con Zaferes,  si è messa al collo la medaglia d’oro altre due volte: nella WTS Edmonton e nella WTS Montreal.

Altre due atlete hanno ancora la matematica dalla loro parte, le britanniche Georgia Taylor-Brown e Jessica Learmonth.


GIORNI E ORARI

Giovedì 13 settembre
ore 02:00 (10:00 ora locale)
Mondiale Age Group distanza sprint

Venerdì 14 settembre
ore 02:00 (10.00 ora locale)
Mondiale Under 23 – Donne

ore 04:45 (12.45 ora locale)

Mondiale Under 23 – Uomini

ore 22:45 (sabato 15 settembre, 06:45, giorno e ora locali)
Mondiale Paratriathlon

Sabato 15 settembre
ore 03:30 (11.30 ora locale)
Mondiale Junior – Donne 

ore 05:15 (13:15 ora locale)

Mondiale Junior – Uomini 

ore 07:06 (15.06 ora locale)

Mondiale Elite – Donne

ore 22:15 (domenica 16 settembre, 06:15 giorno e ora locali)

Mondiale Age Group su distanza olimpica

Domenica 16 settembre 
ore 05:00 (13.00 ora locale)
Mondiale Under 23/Junior – Mixed Relay 

ore 07:06 (15.06 ora locale)
Mondiale Elite – Uomini


LE DISTANZE

Triathlon Olimpico, 1.5K nuoto – 40K ciclismo – 10K corsa
Gare: Elite, Under 23, Age Group

Triathlon Sprint, 0.750K nuoto – 20K ciclismo – 5K corsa
Gare: Junior, Age Group, Paratriathlon

Triathlon Super Sprint, 0.250K nuoto – 7K ciclismo – 1.5K corsa
Gare: Mixed Relay Under 23 e Junior


TUTTE LE GARE IN DIRETTA E…
GRATUITE PER I TESSERATI FITRI

Tutte le gare potranno essere seguite in diretta su triathlonlive.tv e grazie a un accordo tra le Federazione Italiana Triathlon e l’International Triathlon Union tutti i tesserati FiTri potranno vederle gratuitamente.

(dal sito fitri.it)

Vuoi seguire in diretta tutte le gare della ITU Grand Final di Gold Coast (Aus) dal 13 al 16 settembre? Fitri offre una ghiotta opportunità. Grazie ad un accordo stipulato tra la Federazione Italiana Triathlon e la International Triathlon Union, i tesserati avranno l’opportunità di accedere GRATUITAMENTE a TriathlonLIVE, la tv che consentirà di seguire in diretta tutte le gare della Finalissima della World Series che assegneranno i titoli mondiali.

Per ottenere il pass gratuito e seguire le gare in diretta, è sufficiente accedere alla pagina di registrazione e inserire il codice promozionale dedicato ai nostri tesserati NFITAHH6Z. Oltre alle gare live, sarà possibile accedere a contenuti extra e all’archivio.

ATTENZIONE! Questa è un’opportunità imperdibile! Chi si registra in questa, riceverà uno sconto del 10% per l’abbonamento a TriathlonLIVE della stagione 2019.

OTTIENI IL TUO PASS GRATUITO PER TRIATHLON LIVE


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT, CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!
ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO, IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: