Select Page

Ironman 70.3 World Championship 2018, scontro tra titani

Ironman 70.3 World Championship 2018, scontro tra titani

Al via dell’Ironman 70.3 World Championship 2018, che si correrà per la prima volta in Sudafrica, si schiereranno diversi tra i migliori specialisti della multidisciplina su lunga distanza, Tra gli uomini, Javier Gomez, Jan Frodeno e Alistair Brownlee; in campo femminile, Daniela Ryf ed Emma Pallant.

L’appuntamento è per sabato 1 (gara femminile) e domenica 2 settembre (gara maschile).

Comunque vada sarà un successo. La frase tormentone del conduttore televisivo Piero Chiambretti potrebbe essere lo slogan dell’Ironman 70.3 World Championship 2018. Il parterre degli atleti presenti, infatti, garantisce puro spettacolo. Senza dimenticare il fatto che questo Mondiale ha già scritto una pagina importante nel libro della storia del triathlon, perché per la prima volta i titoli iridati “70.3” si assegneranno in Sudafrica, a Nelson Mandela Bay.

LA STARTING LIST DELLA GARA FEMMINILE

Daniela Ryf, l’extraterrestre, ci sarà anche quest’anno. La campionessa svizzera, che ancora una volta ci ha fatto “impallidire” all’Ironman European Championship, corso a Francoforte lo scorso 8 luglio, chiudendo la sua performance in 8:38:44 (e ovviamente vincendo il titolo continentale), ha tutte le carte in regola per arricchire ulteriormente il suo palmares del quarto alloro Ironman 70.3. A darle battaglia la seconda classificata ai Mondiali Ironman 70.3 2017. la britannica Emma Pallant.


La svizzera Daniela Ryf stravince l'Ironman European Championship Frankfurt 2018, stabilendo il nuovo record del percorso

La svizzera Daniela Ryf stravince l’Ironman European Championship Frankfurt 2018, stabilendo il nuovo record del percorso


A sfidare queste campionesse di livello mondiale ci sarà un gruppo di atlete di talento con tanta voglia di affermarsi, guidate da donne del calibro di Melissa Hauschildt (AUS), vincitrice dell’Ironman 70.3 World Championship 2013 e seconda classificata nel 2016, Heather Wurtele (CAN), seconda in diverse edizioni dell’Ironman 70.3 World Championship, Jeanni Seymour (RSA), più volte campionessa Ironman 70.3 e l’emergente Sarah True (USA).

Di seguito la starting list completa delle donne PRO:

BIB COGNOME NOME PAESE
1 Ryf Daniela SUI (Svizzera)
2 Pallant Emma GBR (Regno Unito)
4 True Sarah USA (Stati Uniti d’America)
5 Hauschildt Melissa AUS (Australia)
6 Seymour Jeanni RSA (Sudafrica)
7 Frederiksen Helle DNK (Danimarca)
8 Haug Anne GER (Germania)
9 Wurtele Heather CAN (Canada)
10 Watkinson Amelia NZL (Nuova Zelanda)
11 Huetthaler Lisa AUT (Austria)
12 Kaye Alicia USA (Stati Uniti d’America)
14 Simmonds Imogen SUI (Svizzera)
16 Oliveira Pamella BRA (Brasile)
17 Langridge Fenella GBR (Regno Unito)
18 Lewis Sarah GBR (Regno Unito)
19 Findlay Paula CAN (Canada)
20 Jerzyk Agnieszka POL (Polonia)
21 Czesnik Maria POL (Polonia)
22 Palacio Romina ARG (Argentina)
23 Salthouse Ellie AUS (Australia)
24 Blatchford Liz AUS (Australia)
25 Eberhardt Anna HUN (Ungheria)
26 Harari Lotty PAN (Panama)
27 Seidel Kirralee AUS (Australia)
28 Sheedy-Ryan Felicity AUS (Australia)
29 Herlbauer Michaela AUT (Austria)
30 Watkinson Annah RSA (Sudafrica)
31 Nieuwoudt Magda RSA (Sudfrica)
32 Hartikainen Heini FIN (Finlandia)
33 Mathews Laura USA (Stati Uniti d’America)
34 Vodickova Radka CZE (Repubblica Ceca)
35 Morris Kerry AUS (Australia)
36 Basso Anne FRA (Francia)
37 Mahn Bruna BRA (Brasile)
38 Riveros Barbara CHL (Cile)
39 Fletcher Jenny CAN (Canada)
41 Dingman Danielle USA (Stati Uniti d’America)
42 Gehnboeck Sylvia AUT (Austria)
43 Charles Lucy GBR (Regno Unito)
44 Wiens Kyra USA (Stati Uniti d’America)
45 Hering Jackie USA (Stati Uniti d’America)
46 Bracegirdle Sonia NZL (Nuova Zelanda)

GOMEZ, FRODENO E ALISTAIR BROWNLEE, IL TRIO DELLE MERAVIGLIE

Sul fronte maschile, un gruppo altrettanto determinato cercherà di strappare il titolo di quest’anno al due volte campione del mondo Ironman 70.3 Javier Gomez (ESP), che torna a difendere la sua corona. Jan Frodeno (GER), già campione del mondo Ironman 70.3 nel 2016, ha ottenuto importati vittorie come all’Ironman 70.3 Oceanside ad inizio stagione e all’Ironman European Championship lo scorso luglio.


Jan Frodeno is back! Il campionissimo tedesco domina l'Ironman European Championship Frankfurt 2018

Jan Frodeno is back! Il campionissimo tedesco domina l’Ironman European Championship Frankfurt 2018


Ben Kanute (USA), secondo classificato all’Ironman World Championship 2016, sarà ancora al via, mentre correrà il suo primo Mondiale Ironman 70.3 Alistair Brownlee (GBR),due volte medaglia d’oro olimpica. a Londra 2012 e a Rio 2016.


Alistair Brownlee è salito sul gradino più alto del podio all'Ironman 70.3 Liuzhou 2018, in Cina, davanti al 3 volte campione del mondo ironman Craig Alexander (Foto ©Bahrain Endurance 13)

Alistair Brownlee è salito sul gradino più alto del podio all’Ironman 70.3 Liuzhou 2018, in Cina, davanti al 3 volte campione del mondo ironman Craig Alexander (Foto ©Bahrain Endurance 13)


Da guardare con attenzione anche Sam Appleton (AUS), che ha chiuso al quarto posto lo scorso anno e ha condotto un’ottima stagione 2018 con una vittoria all’Ironman 70.3 Santa Rosa.

Di seguito ecco la starting list PRO uomini:

BIB COGNOME NOME PAESE
1 Gomez Noya Javier ESP (Spain)
2 Appleton Sam AUS (Australia)
3 Frodeno Jan DEU (Germany)
4 Von Berg Rodolphe USA (United States of America)
6 Weiss Michael AUT (Austria)
7 Kanute Ben USA (United States of America)
8 Mendez Cruz Mauricio MEX (Mexico)
9 Wild Ruedi CHE (Switzerland)
10 Clavel Maurice DEU (Germany)
11 Currie Braden NZL (New Zealand)
14 Metzler Justin USA (United States of America)
15 Dreitz Andreas DEU (Germany)
16 Heemeryck Pieter BEL (Belgium)
17 Ascenco Santiago BRA (Brazil)
18 Vandendriessche Kenneth BEL (Belgium)
19 Riederer Sven CHE (Switzerland)
20 Jarrige Yvan FRA (France)
21 Amorelli Igor BRA (Brazil)
22 Bowden Adam GBR (United Kingdom)
24 Smales Elliot GBR (United Kingdom)
25 Toldi Fernando BRA (Brazil)
26 Brownlee Alistair GBR (United Kingdom)
27 Herbst Marcus DEU (Germany)
28 Tutukin Ivan RUS (Russian Federation)
29 Aguayo Munoz Emilio ESP (Spain)
30 Maciel Da Silva Paulo Roberto BRA (Brazil)
31 Cunnama James ZAF (South Africa)
33 Libin Alex USA (United States of America)
34 Azevedo Filipe PRT (Portugal)
35 Van de Wyngard Felipe CHL (Chile)
36 Rea Tim AUS (Australia)
37 Haller Adrian CHE (Switzerland)
38 Guilloux Arnaud FRA (France)
39 Fisher Ryan AUS (Australia)
40 Reichel Horst DEU (Germany)
42 Roche Kieran AUS (Australia)
43 Buckingham Mark GBR (United Kingdom)
44 Carrillo Alan MEX (Mexico)
45 Kastelein Nicholas AUS (Australia)
46 Rolli Markus DEU (Germany)
48 Neumann Max AUS (Australia)
49 Ackermann Johann DEU (Germany)
50 Moreno Molins Albert ESP (Spain)
51 Raelert Michael DEU (Germany)

 


SEGUI LA DIRETTA

Da giovedì 30 agosto a domenica 2 settembre, sulla pagina Facebook Ironman.Now, si potrà seguire in diretta la vigilia e le gare dell’Ironman 70.3 World Championship 2018.

Il programma

Giovedì 30 agosto
9:30 (ora italiana)
Race Preview #1 Show

Venerdì 31 agosto
9:30 (ora italiana)
Race Preview #2 Show

Sabato 1 settembre
ore 7:00 (ora italiana)
con partenza ore 7:30 circa. Gli Age Group partiranno 8 minuti più tardi
Ironman 70.3 World Championship – gara DONNE

Domenica 2 settembre
ore 7:00 (ora italiana)
con partenza ore 7:30 circa. Gli Age Group partiranno 8 minuti più tardi
Ironman 70.3 World Championship – gara UOMINI


TUTTI GLI AGE GROUP ITALIANI AL VIA

DONNE (15)

F18-24
Fabia Maramotti

F25-39
Lisa Watschinger

F30-34
Giulia Bedorin
Chiara Ciuffini
Sarah Fumagalli
Claudia Fusi
Jenni Paglia

F35-39
Anna Ceruti
Sabrina Manco
Azzurra Ministrini
Michela Santini
Emanuela Venturelli

F40-44
Monica Bonfanti
Alessia Ligugnana

F50-54
Sabrina Schillaci


UOMINI (105)

M18-24
Giovanni Bianco
Damiano Lorenzini

M25-29
Lorenzo Belluco
Edoardo Felici
Lorenzo Felici
Francesco Giannecchini
Davide Gomiero
Umberto Paolo Mancini
Giovanni Reno
Luca Ronchi
Pietro Schiaffino
Giulio Vanni

M30-34
Marco Arcagni
Niccolò Bombonati
Giovanni Bortolaso
Daniele Corradini
Luca Favero
Simone Ferraro
Giacomo Grasselli
Mattia Graziola
Riccardo Incaini
Marco Lovisetto
Gianpiero Menza
Carlo Giuseppe Johan Muhr
Andrea Sala
Stefano Valente

M35-39
Fabio Addeo
Michele Aglio
Patrick Bombardelli
Giovanni Brattoli
Massimo Callegari
David Colgan
Marco De Leo
Luigi Del Buono
Fabrizio Iacorossi
Daniele Lanza
Massimo Leonardi
Massimiliano Manzi
Hugo Montanari
Alessio Morellato

M40-44
Mikael Amura
Giorgio Bartolotta
Graziano Bordonetti
Stefano Brero
Tommaso Cartacci
Fabio Fabbri
Leandro Fanfani
Matteo Fedriga
Graziano Gnocchi
Vittorio Iantorno
Marco Marcocci
Filippo Nicosia
Marco Robert Massimiliano Perrella
Roberto Russo
Fabio Spucches

M45-49
Simone Baldi
Massimiliano Bianchi
Guido Burti
Pietro Carrara
Alberto Casalini
Marco Cason
Alessandro Consorte
Roberto Fabbri
Filippo Furlanetto
Michele Furlanetto
Franco Ganesio
Andrea Luberti
Cristiano Marchese
Alberto Massimi
Maurizio Piantanida
Mauro Platter
Gabriele Poggi
Federico Procopio
Federico Regazzo
Marco Tarabelli
Davide Varoli
Antonio Viola

M50-54
Loris Alessandri
Davide Arona
Riccardo Badelli
Mirko Bordiga
Enrico Braglia
Fabio Bruscolotti
Alessandro Clivio
Fabrizio Giovannini
Luca Gritti
Lorenzo Guaia
Luca Lazzara
Armin Lombardo
Aldo Macherelli
Marco Morelli
Paolo Mussotto
Emilio Previtali
Andrea Toscani
Alessandro Turci

M55-59
Rob Franco
Marco Malucelli
Luca Messina
Yuri Scarpellini
Silvano Soavi
Giuseppe Viglialoro

M60-64
Roberto Aniello
Graziano Muzzi
Aldo Nobili

M65-69
Claudio Panichi

M70-74
Giovanni Pardini


About The Author

zia baby

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: