Select Page

Tutto sulla 2^ tappa delle WTS a Bermuda: la starting list, i favoriti e qualche curiosità

Tutto sulla 2^ tappa delle WTS a Bermuda: la starting list, i favoriti e qualche curiosità

Sabato 28 aprile 2018 le World Triathlon Series sbarcheranno per la prima volta sull’isola Bermuda.

Al via numerosi dei triatleti più forti del mondo, a cominciare dalla padrona di casa Flora Duffy, due volte campionessa mondiale e regina dei Giochi del Commonwealth 2018, lo spagnolo Mario Mola, iridato in carica, e il sudafricano Henri Schoeman, assoluto protagonista di questo inizio di stagione, con le vittorie nella prima tappa delle WTS 2018, ad Abu Dhabi, e nei Giochi del Commonwealth.

Difenderanno la maglia azzurra Alice Betto e Alessandro Fabian.

Sarà Bermuda a ospitare la seconda prova delle World Triathlon Series 2018 sabato 28 aprile. Mai prima d’ora si era disputata lì una gara del circuito firmato dall’ITU, la federazione internazionale della triplice disciplina. Così numerosi dei migliori triatleti del panorama mondiale saranno presenti al via di questa “prima” che si disputerà su distanza olimpica, che in termini chilometrici suona come 1.5K di nuoto, 40K di ciclismo e 10K di corsa.


E se da una parte i protagonisti penseranno di essere arrivati in paradiso, dall’altra piomberanno all’inferno quando affronteranno la frazione in bici. Dopo aver nuotato nelle acque calme e cristalline di Hamilton’s Harbour, infatti, si troveranno a pedalare su quello che, con molta probabilità, è il tracciato più duro della stagione con una salita – infame come la definisce chiunque l’abbia provata – a Corkscrew Hill e una discesa molto tecnica, che presenta diverse curve, il tutto da ripetere 10 volte! I 10K di corsa si svolgeranno invece attraverso il centro di Hamilton, su Front Street, lungo un percorso molto veloce.


Il sudafricano Henri Schoeman vince l'ITU World Triathlon ad Abu Dhabi, 1^ tappa delle WTS 2018 (Foto ©triathlonlive)

Il sudafricano Henri Schoeman ha vinto l’ITU World Triathlon ad Abu Dhabi, 1^ tappa delle WTS 2018 (Foto ©triathlonlive)


HENRI SCHOEMAN CONCEDERA’ IL… TRIS?

I 52 triatleti in gara si tufferanno nelle acque dell’Oceano Atlantico alle 13.00 ora locale e alle 18.00 ora italiana di sabato 28 aprile. Gli occhi saranno puntati su Henri Schoeman, che in questa prima parte di 2018 ha dettato legge, conquistando sia la 1^ WTS ad Abu Dhabi sia i Giochi del Commonwealth a Gold Coast. Il sudafricano ha dimostrato in entrambe le gare le sue abilità in bicicletta, che diventano impressionanti quando piove, aspetto da non sottovalutare visto che le previsioni meteo a Bermuda per il giorno della gara, al momento, danno pioggia.


Ci sarà anche lo spagnolo Mario Mola, attuale campione del mondo e secondo ad Abu Dhabi, e i suoi connazionali Fernando Alarza e Uxio Abuin Ares, che insieme a Richard Vargas e Schoeman sono tra i più forti nuotatori in gara; mancherà invece Vicente Hernandez a causa di un infortunio.


Assenza importante è anche quella dell’inglese Jonathan Brownlee che, non soddisfatto dei risultati ottenuti finora, ha deciso di concentrarsi sull’allenamento per recuperare il tempo passato ai box a gennaio.


Ha voglia di tornare a respirare aria di podio il sudafricano Richard Murray, che dopo aver vinto la tappa inaugurale di CoppaMondo 2018 a Cape Town ha terminato la WTS ad Abu Dhabi soltanto 10°. Anche il francese Vincent Luis (FRA) cercherà di terminare nei top 3, come già gli è riuscito negli Emirati Arabi, dove è giunto 3°.


Da non sottovalutare anche atleti del calibro del norvegese Kristian Blummenfelt, il canadese Tyler Mislawchuk, lo statunitense Ben Kanute e il tedesco Jonas Schomburg.


Il terzo posto nell'ITU World Triathlon Grand Final Rotterdam è sufficiente a Mario Mola per conquistare il titolo mondiale (Foto ©ITU Media / Wagner Araujo

Il terzo posto nell’ITU World Triathlon Grand Final Rotterdam è stato sufficiente a Mario Mola per conquistare il titolo mondiale (Foto ©ITU Media / Wagner Araujo)


FLORA DUFFY E’ LA FAVORITA

Saranno 32 le triatlete alla partenza di questa prova delle WTS. Lo start è previsto alle 16.00 ora locale e alle 21.00 ora italiana. Partirà con tutti i favori del pronostico l’atleta di casa Flora Duffy. La due volte campionessa del mondo ITU e fresca vincitrice dei Giochi del Commonwealth non partirà però con il pettorale n. 1, dopo essere rimasta a secco di punti della prima tappa WTS dell’anno, ad Abu Dhabi nello scorso mese di marzo, dove si è ritirata a causa di una caduta.


L’onore di indossare il n. 1 spetterà invece all’olandese Rachel Klamer, sul gradino più alto del podio negli Emirati Arabi e che a Bermuda farà di tutto per dimostrare che la sua prima vittoria in WTS non è stato un caso; potrà tra l’altro fare leva sulla sue abilità proprio nella frazione sui pedali.


L'olandese Rachel Klamer centra la sua prima vittoria in una gara WTS all'ITU World Triathlon Abu Dhabi 2018 (Foto ©Janos Schmidt / ITU Media)

L’olandese Rachel Klamer ha centrato la sua prima vittoria in una gara WTS all’ITU World Triathlon Abu Dhabi 2018 (Foto ©Janos Schmidt / ITU Media)


E’ altrettanto forte in sella l’americana Katie Zaferes, sicuramente tra le favorite, e che cercherà “supporto” nella connazionale Kirsten Kasper, protagonista di uno splendido inizio di stagione, con un quarto posto nella WTS Abu Dhabi, un oro nella New Plymouth World Cup e un argento nella Mooloolaba World Cup. Si batteranno per i primi posti anche la canadese Joanna Brown e le altre statunitensi Chelsea Burns, Summer Cook, Taylor Spivey e Taylor Knibb.


Un discorso diverso va invece fatto per l’inglese Vicky Holland, che a Bermuda correrà la sua prima corsa olimpica dopo quasi un anno, ma che nella distanza sprint, in questo 2018, ha già inanellato risultati più che buoni, come la vittoria nella Cape Town World Cup e l’argento a staffetta nei Giochi del Commonwealth, anche se in WTS le “pesa” l’11° posto ad Abu Dhabi.


I DUE AZZURRI IN GARA

Ci riguarderanno da vicino sia la gara maschile sia quella maschile, visto che in entrambe ci saranno anche maglie azzurre. Tra gli uomini, Alessandro Fabian, che attraverso le sue pagine social ha fatto sapere di essere “carico a 1000 per la gara”, vuole scrollarsi di dosso quel 17° posto della WTS Abu Dhabi, agli inizi di marzo.

“La gara di Abu Dhabi, inserita all’ultimo momento nel mio programma d’allenamento, è servita per rompere il ghiaccio dopo mesi di assenza dal circuito più prestigioso. Dopo quasi due mesi di perfezionamento atletico, ora mi sento pronto per riavvicinarmi ai miei standard internazionali. La sfida di Bermuda capita al momento giusto.”
Alessandro Fabian

Il leone azzurro, dopo Abu Dhabi, si è allenato a Maiorca sotto la guida del tecnico Joel Filliol per raggiungere il miglior stato di forma.


Il campione azzurro Alessandro Fabian, all’arrivo dell'ITU World Triathlon Series 2018 ad Abu Dhabi, sarà al via della 1^ Endu Digital Run di Milano di sabato 17 marzo 2018 (Foto: Petko Beler / pebe-sport.de)

Il campione azzurro Alessandro Fabian, all’arrivo dell’ITU World Triathlon Series 2018 ad Abu Dhabi (Foto: Petko Beler / pebe-sport.de)


Tra le donne, Alice Betto, al suo esordio stagionale, riparte dai buoni risultati ottenuti lo scorso anno, come il terzo posto nell’ITU World Triathlon Leeds e nei Campionati Europei, e la top ten nell’ITU World Triathlon Stockolm, dove è giunta 9^.

L'azzurra Alice Betto in azione all'ITU World Triathlon Leeds 2017, al termine del quale ha conquistato uno storico 3° posto (Foto: © Janos M. Schmidt/ITU Triathlon.org)

L’azzurra Alice Betto in azione all’ITU World Triathlon Leeds 2017, al termine del quale ha conquistato uno storico 3° posto (Foto: © Janos M. Schmidt/ITU Triathlon.org)


TUTTI I PROTAGONISTI IN DUE… CLICK

LE STARTING LIST
Elite Women:https://www.triathlon.org/events/start_list/2018_itu_world_triathlon_bermuda/321086
Elite Men: https://www.triathlon.org/events/start_list/2018_itu_world_triathlon_bermuda/321085

I TESTA A TESTA
https://data.triathlon.org/wts-matchups/female?athlete1=22170&athlete2=7776


I PERCORSI
Elite: https://bermuda.triathlon.org/event_info/course_map/


QUANDO E DOVE SEGUIRE LE GARE

FUSO ORARIO
Women
Men

LIVE VIDEO

https://triathlonlive.tv/


HASHTAGS
#WTSBermuda
#WTS2018

SOCIAL MEDIA ACCOUNT
Twitter
@worldtriathlon
@triathlonlive
@WTSBermuda

Instagram
@worldtriathlon

Facebook
www.facebook.com/worldtriathlon

WEBSITE
https://bermuda.triathlon.org/
http://wts.triathlon.org/
https://triathlonlive.tv/


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT, CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!
ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO, IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

zia baby

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: