Select Page

ITU World Triathlon Bermuda: Alessandro Fabian racconta la sua caduta e il suo infortunio

ITU World Triathlon Bermuda: Alessandro Fabian racconta la sua caduta e il suo infortunio

Nella seconda tappa della World Triathlon Series di Bermuda, corsa sabato 28 aprile 2018, Alessandro Fabian è stato costretto al ritiro dopo una rocambolesca caduta in bicicletta quando mancava poco più di un chilometro alla zona cambio.

In una gara tirata dal primo minuto e dominata dai norvegesi, tanto che il podio si è colorato per la prima volta nella storia delle WTS dalla sola bandiera scandinava, Alessandro faceva parte del gruppo lanciato all’inseguimento dei primi, con il solo Mario Mola – che con il quarto posto di ieri ha conquistato la vetta del ranking mondiale – in mezzo ai due plotoni. Al 38° K della frazione in bici, in piena discesa, c’è stato uno scontro tra due ciclisti che ha dando origine ad una caduta di gruppo che ha coinvolto anche Fabian, posizionato immediatamente dietro di loro.


“Eravamo in piena velocità, per cui è successo tutto molto in fretta e non ho potuto evitare l’impatto con loro. Purtroppo nella caduta mi sono rotto una clavicola e lussato un dito, sancendo la fine della mia gara. È un vero peccato perché fino a quel punto corpo e mente stavano reagendo bene ad un percorso molto impegnativo.”
Alessandro Fabian


A causa del ritiro, il leone azzurro non ha potuto incrementare i suoi 266 punti nel Ranking WTS ed ora si trova al 33° posto. Una volta rientrato in Italia si impegnerà per recuperare al meglio in vista del primo impegno casalingo dell’anno, la tappa di Coppa del Mondo a Cagliari in programma il prossimo 2 giugno.

Fonte: comunicato stampa


REPORT GARA
WTS BERMUDA


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT, CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!
ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO, IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: