Select Page

Buona la prima per il Duathlon Sprint Imola!

Buona la prima per il Duathlon Sprint Imola!

Domenica 15 aprile 2015, sulla pista dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari hanno acceso i motori 280 atleti, protagonisti del 1° Duathlon Sprint Imola, vinto da Valentina D’Angeli (CUS Trento CTT) e Daniele Angelini (CUS Ferrara).

Evgeniya Kovaleva (CUS Parma) e Mattia Camporesi (T.D. Rimini) sono saliti sul secondo gradino del podio, Elena Meldoli (Cesena Triathlon) e Fabio Galassi (Imola Triathlon) sul terzo.

Buona la prima per l’Imola Triathlon! In veste di organizzatore il team capitanato da Paolo Gaddoni è riuscito a mettere a punto una gara di ottima qualità portando all’autodromo Enzo e Dino Ferrari 280 atleti, tutti entusiasti dell’organizzazione e di aver corso in uno scenario unico nel suo genere.


Il 1° Duathlon Sprint Imola ha riservato tante sorprese e un grande spettacolo. Il percorso molto tecnico ha mischiato le carte sui pronostici della vigilia e, dopo i 5K di corsa, 20K di ciclismo e ancora 2.5K di corsa, ha visto trionfare Valentina D’Angeli (CUS Trento CTT) e Daniele Angelini (CUS Ferrara).


CLASSIFICHE
1° DUATHLON SPRINT IMOLA


LA GARA FEMMINILE

Alle 11.00 sono partite le donne. A farsi notare nei primi 5K l’outsider Catia Solaroli, forte mezzofondista dell’Atletica Imola, che è entrata per prima in zona cambio staccando di circa 20″ Valentina D’Angeli ed Evgeniya Kovaleva (CUS Parma). La coppia delle inseguitrici, una volta in sella, ha presto raggiunto e staccato la battistrada, inesperta sui pedali. Nell’ultimo dei 4 giri dell’autodromo, D’Angeli ha guadagnato una decina di secondi sulla favorita di giornata, distacco che è aumentato negli ultimi 2.5K di corsa, e che ha consentito all’atleta del CUS Trento di vincere la prima edizione del Duathlon Sprint di Imola in 1:06:51″. Seconda è giunta Kovaleva (per lei titolo regionale assoluto) in 1:07:16, terza Elena Meldoli (Cesena Triathlon) in 1:09:03.


Valentina D'Angeli (CUS Trento CTT) si è aggiudicata la prima edizione del Duathlon Sprint Imola domenica 15 aprile 2018. Ha preceduto al traguardo Evgeniya Kovaleva (CUS Parma) ed Elena Meldoli (Cesena Triathlon)

Valentina D’Angeli (CUS Trento CTT) si è aggiudicata la prima edizione del Duathlon Sprint Imola domenica 15 aprile 2018. Ha preceduto al traguardo Evgeniya Kovaleva (CUS Parma) ed Elena Meldoli (Cesena Triathlon)


… E QUELLA MASCHILE

Anche la competizione maschile è stata piena di sorprese, a cominciare dal forfait di Massimo Cigana, re incontrastato il giorno prima nell’impegnativo Irondelta di Primavera al Lido di Volano. L’assenza del forte portacolori del team Eroi del Piave ha reso così più incerto l’esito finale.


Nei primi 5 km di corsa Mattia Camporesi (TD Rimini) e Daniele Angelini (CUS Ferrara) hanno distanziato tutti gli altri arrivando in T1 con 40″ secondi di vantaggio su un gruppetto di circa 10 inseguitori.


Nei 20K in bici Camporesi ha provato la fuga in solitaria un paio di volte ma senza riuscirci, e nonostante la poca collaborazione della coppia di testa, il gruppo di inseguitori, diventato di 6 unità (composto dagli imolesi Galassi e Cavina, dai cesenati Casali e Ravaglia, insieme a Tondelli e Gandolfi) non è riuscito a recuperare il divario.


Sia il duello per la vittoria finale, sia quello per il 3° posto si è giocato tutto in un breve strappo, posto a 150m dall’arrivo, dove ha avuto la meglio Daniele Angelini, che si è imposto in 56’01” (per lui anche titolo regionale assoluto), secondo Camporesi in 56’08”. La volata per il terzo gradino del podio l’ha vinta l’atleta di casa Fabio Galassi (Imola Triathlon) su Cristian Casali (Cesena Triathlon).


Al 1° Duathlon Sprint Imola, corso domenica 15 aprile 2018 all'interno dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari, sono saliti sul podio Daniele Angelini (CUS Ferrara), primo, Mattia Camporesi (TD Rimini), secondo, e Fabio Galassi (Imola Triathlon)

Al 1° Duathlon Sprint Imola, corso domenica 15 aprile 2018 all’interno dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, sono saliti sul podio Daniele Angelini (CUS Ferrara), primo, Mattia Camporesi (TD Rimini), secondo, e Fabio Galassi (Imola Triathlon)


I complimenti ricevuti a fine gara da tutti gli atleti hanno già ripagato dello sforzo l’Imola Triathlon, che ha voluto ringraziare tutti i volontari sul percorso, il clan scout Alisei Imola 2, le cantine vinicole del territorio, A Tutta Bomba, Becca Paolo Industrie, Bike Passion, BS For Sport, Cefla, Clai, Con.Ami, Forme Nuove Arredamenti, Imola Bevande, La Fenice, MAS, Poliambulatorio Selice, Sir Lift, Sogei e Tazzari.


Un riconoscimento particolare allo staff dell’ufficio sport del Comune di Imola, a Formula Imola e al servizio della Croce Rossa, che sebbene non ci sia stato bisogno di effettuare nessun intervento, ha gestito il piano della sicurezza sanitaria con la massima professionalità e competenza.

Fonte: comunicato stampa Imola Triathlon 


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT, CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!
ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO, IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

zia baby

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: