Select Page

Cape Town ITU World Cup 2018: il giorno di Vicky Holland e Richard Murray

Cape Town ITU World Cup 2018: il giorno di Vicky Holland e Richard Murray

La prova di Triathlon World Cup, a Cape Town (Sudafrica), ha inaugurato ufficialmente, domenica 11 febbraio, la stagione ITU 2018. Hanno vinto Richard Murray, atleta di casa, e la britannica Vicky Holland, al rientro alle gare ITU dopo 9 mesi di stop

Cape Town, domenica 11 febbraio, ha salutato i protagonisti della prima prova di ITU Triathlon World Cup 2018 nel migliore dei modi. Uno splendido sole e tantissimi spettatori su tutto il percorso hanno reso la giornata indimenticabile.

C’era curiosità attorno a tutti gli atleti, all’esordio della nuova stagione agonistica e chiamati ad affrontare 0.750K di nuoto, 20K di ciclismo e 5K di corsa.


In campo femminile, prima a uscire dall’acqua del porto di Cape Town è stata l’ungherese Zsanett Bragmeyer, seguita dalla portoghese Melanie Santos. A breve distanza dalle battistrada, sono entrate in T1 anche le britanniche Vicky Holland e Non Stanford.

Nei primi due dei quattro giri della frazione sui pedali sono state loro quattro a guidare la corsa, mentre l’americana Chelsea Burns e l’olandese Rachel Kramer cercavano di colmare il gap che li divideva dalle prime. Sono stati gli ultimi 10K a ridisegnare la gara, con il duo britannico davanti, da solo, con 40 secondi di vantaggio sulle inseguitrici.


E' la britannica Vicky Holland a vincere la ITU Triathlon World Cup a Cape Town domenica 11 febbraio 2018 (Foto ©ITU Media / Tommy Zaferes)

E’ la britannica Vicky Holland a vincere la ITU Triathlon World Cup a Cape Town domenica 11 febbraio 2018 (Foto ©ITU Media / Tommy Zaferes)


Sono stati i 5K di corsa a consegnare a Holland la vittoria. Una grande apertura di stagione per la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio 2016, che lo scorso anno, a maggio, dopo l’ITU World Triathlon era stata costretta a nove mesi di stop per infortunio. Il suo 00:58:18 ha relegato al secondo e terzo posto rispettivamente la connazionale Stanford (00:58:52) e l’ungherese Bragmeyer (00:59:07). Hanno conquistato la quarta e la quinta posizione la sudafricana Simone Ackermann (00:59:28) e la giapponese Juri Ide (00:59:38). Tra le top ten anche l’altra giapponese, Ai Ueda, protagonista di una grande rimonta a piedi. E’ suo il miglior run split: 00:16:26.


A Cape Town si è festeggiato un altro grande rientro, quello della portoghese Vanessa Fernandes, campionessa del mondo ed europea, e mattatrice di numerose tappe della World Cup, che ha chiuso la sua fatica in 17^ posizione fermando il cronometro a 1:01:29 e facendo registrare questi parziali: 00:09:47 nel nuoto, 00:00:56 in T1, 00:32:48 nel ciclismo, 00:00:31 in T2 e 00:17:30 a piedi.


Tra le protagoniste dell'ITU Triathlon World Cup, a Cape Town, domenica 11 febbraio 2018, c'è stata anche la portoghese Vanessa Fernandes (Foto ©ITU Media / Tommy Zaferes)

Tra le protagoniste dell’ITU Triathlon World Cup, a Cape Town, domenica 11 febbraio 2018, c’è stata anche la portoghese Vanessa Fernandes, mattatrice di tante CoppeMondo e campionessa europea e mondiale di triathlon (Foto ©ITU Media / Tommy Zaferes)


CLASSIFICHE
CAPE TOWN ITU TRIATHLON
WORLD CUP 2018


Tra gli uomini Richard Murray ha avuto pane per i suoi denti. La sua non è stata una vittoria facile. Pur avendo fatto segnare il miglior tempo a nuoto, il sudafricano ha avuto problemi a togliersi la muta e ha perso terreno. Ad approfittarne è stato il connazionale Henri Schoeman, che è passato al comando, con dietro, a rincorrere, oltre a Murray, anche il belga Christophe de Keyser e il tedesco Jonas Schomberg. E’ stato proprio quest’ultimo a uscire da T2.


E' stato ancora l'atleta di casa Richard Murray a dominare l'ITU Triathlon World Cup 2018, a Cape Town (Foto ©ITU Media / Tommy Zaferes)

E’ stato ancora l’atleta di casa Richard Murray a dominare l’ITU Triathlon World Cup 2018, a Cape Town (Foto ©ITU Media / Tommy Zaferes)


Proprio nella prova finale Richard Murray ha mostrato di avere una marcia in più, ha raggiunto il tedesco, lo ha superato ed è andato a prendersi un’altra vittoria nella tappa “di casa” della Coppamondo. Il sudafricano ha tagliato il traguardo dopo 00:52:15. Schoeman (00:52:39) ha conquistato la seconda piazza, Pertl (00:52:49)  la terza e il suo primo podio in una gara di World Cup.


In chiave azzurra, buon risultato di Matthias Steinwandter, undicesimo in 00:53:24, a 4 secondi dalla top ten. Tommaso Crivellaro, il secondo italiano in gara, ha chiuso ventottesimo in 00:54:44.


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT, CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!
ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO, IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: