Select Page

Ironman 70.3 Pula: time to say goodbye!

Ironman 70.3 Pula: time to say goodbye!

Come tutte le belle favole, è arrivato il momento di scrivere la parola “The End” per Ironman 70.3 Pula.

Sicuramente troppo presto, infatti il dispiacere è grande per una gara che personalmente mi ha dato la possibilità di vivere delle situazioni esaltanti dal punto di vista sportivo, lavorativo e soprattutto emotivo.

Ho avuto il piacere e l’onore di essere speaker ufficiale di questa manifestazione sin dalla sua prima edizione e in tutte e tre le occasioni, con il mio grido #sivainarena, ho accompagnato migliaia di triatleti, tra cui tanti amici italiani, a conquistare quel mitico traguardo nell’anfiteatro romano e il titolo di “gladiatori di ferro”.

Ironman 70.3 Pula termina qui e il più grande grazie per questa bellissima favola che abbiamo vissuto insieme va a due cari amici, Robertina e Igor, innamorati del triathlon e di quei magnifici luoghi così cari anche a noi italiani.

Di seguito il loro messaggio, che altro aggiungere se non… E vissero felici e triatleti!

Dario ‘daddo’ Nardone


Il Daddo presenta il 1° Ironman 70.3 Pula! L'Italia è la prima nazione rappresentata!

Il Daddo presenta il 1° Ironman 70.3 Pula! L’Italia è la prima nazione rappresentata!


«Tutto ha avuto inizio 3 anni fa con “La strada per Pula” quando abbiamo deciso di intraprendere il lungo cammino come pionieri in questa regione, incontrando tanti ostacoli. Ora abbiamo raggiunto la nostra destinazione.»

«Siamo più che orgogliosi della scia che abbiamo tracciato nelle passate edizioni (incluso le finali di Triclub, l’Ironkids e l’Iron Girl Fun Run), garantendo la sicurezza anche contro ogni avversità. L’evento è diventato popolare grazie alla bellezza del paesaggio ed al fatto che gli atleti sono diventati dei Moderni Gladiatori all’interno dell’Arena.»

«Ironman 70.3 Pula Croazia, è diventato parte integrante dello sviluppo di Ironman, specialmente del TRICLUB EMEA, abbiamo sostenuto tutto il marketing per l’evento, abbiamo creato ingressi ed offerte speciali appositamente per gli atleti partecipanti.»


Chiara Ciuffini è l'azzurra più veloce all'Iroman 70.3 Pula 2017

Chiara Ciuffini è l’azzurra più veloce all’Iroman 70.3 Pula 2017


«Nel frattempo la crescita degli eventi Ironman in tutto il mondo e nella regione EMEA ha dato ai potenziali concorrenti più opzioni di gara tra cui scegliere. Quando la gara Ironman 70.3 Pula è nata, nel 2015, non c’erano molte altre gare, specialmente non in settembre e neanche nelle vicinanze. Non vogliamo essere in competizione per affermare la nostra presenza quando gli atleti hanno la possibilità di scegliere molte altre gare ed evitare le spese di trasferta per venire fino a Pula!»

«Dopo 3 anni trascorsi a portare il mondo del Triathlon a Pula, a stagione estiva conclusa, non avendo il 100% della cooperazione da parte di tanti personaggi “chiave”, dalla città ospitante, dagli uffici governativi e dalle agenzie partecipanti, dagli sponsor, dalla comunità croata di Pula (ad eccezione del Dipartimento di Polizia che ha dato un incredibile supporto all’evento ed alcune imprese locali – come ARENA HOSPITALITY GROUP – nonché iniziative individuali), pagando per i “volontari” al fine di avere un percorso bici chiuso e sicuro, la nostra decisione è maturata attraverso un processo semplice: “la questione deve finire”!!!»

«Anche se gli atleti hanno amato lo scenario unico, questo evento iconico con il più splendido ed unico arrivo “nell’ARENA” è ora ufficialmente “STORIA”. Ogni atleta partecipante fa parte di questa storia. Abbiamo creato una grande immagine per l’eternità.»


Il campionissimo azzurro Alex Zanardi al traguardo del suo Ironman 70.3 Pula 2017 (Foto: ©Emanuela Redaelli/FCZ.it)

Il campionissimo azzurro Alex Zanardi al traguardo del suo Ironman 70.3 Pula 2017 (Foto: ©Emanuela Redaelli/FCZ.it)


«Vogliamo esprimere i nostri sinceri ringraziamenti a tutti gli atleti ed ai loro sostenitori perché hanno reso questo primo evento sui Balcani indimenticabile. Grazie ai nostri impiegati, sia quelli locali che ai membri dello staff EMEA, ai nostri partners, ai “non pagati” volontari, agli amici ed alle famiglie.»

«Questa è la nostra decisione, di fare del 2017 l’ultimo atto di scena con IRONMAN. Ma vogliamo finire con una nota positiva.»

«Incoraggiamo ognuno di voi a competere in tutte le altre gare pianificate per la stagione 2018: PERSEGUITE I VOSTRI OBIETTIVI.»

«Tenete bene a mente: “Chiunque cammini sui passi altrui, non lascerà nessuna traccia dei propri (cit. Wilhelm Busch)”.»

«Cari atleti, sostenitori e seguaci: CON GRATITUDINE ETERNA, RIMARRETE SEMPRE NELLE NOSTRE MENTI E NELLA NOSTRA ANIMA.»

«Forse questa “ultima comunicazione” sarà anche la più visualizzata degli anni precedenti.»

«GIA’ DA ORA: BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO 2018.

I vostri

Igor & Roby»


Robertina e Igor, gli organizzatori dell'Ironman 70.3 Pula

Robertina e Igor, gli organizzatori dell’Ironman 70.3 Pula


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT, CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!
ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO, IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: