Select Page

Road to Kona: l’Ironman Hawaii a suon di record!

Road to Kona: l’Ironman Hawaii a suon di record!

L’Ironman Hawaii sa raccontare storie e far vivere emozioni anche quando si parla “solo” di numeri.

In 40 edizioni la gara “mito” del triathlon ha collezionato diversi record.

Di seguito alcuni di questi, dietro i quali ci sono uomini e donne, pro e Age Group, neofiti e “veterani”, ma tutti accomunati da quell’incredibile ed emozionante finish line su Ali’i Drive!


1. Il record più longevo della gara è quello fatto segnare nella maratona da Mark Allen del 1989: 2:40:04, battuto dopo ben 27 anni (!) da Patrick Lange che nella scorsa edizione 2016 ha fatto segnare il tempo di 2:39:45.


2. Il più giovane finisher della storia fu il quattordicenne Rodkey Faust di Rathdrum, Idaho, che completò la gara nel febbraio 1982 in 13:36:17. In seguito l’età minima per poter partecipare all’evento fu portata a 18.


3. Nel 1979, Lyn Lemaire divenne la prima donna a partecipare al Campionato del Mondo di Ironman. Terminò la gara in 12:55:38, quinta assoluta.


4. Il tempo finale più alto mai registrato fu fatto segnare Walt Stack, 73 anni, nel 1981, quando fece fermare il cronometro dopo 26:20:25.


Nel 2016 il tedesco Patrick Lange, dopo 27 anni (!), ha abbattuto il record di Mark Allen sulla maratona: da 2:40:04 a 2:39:45 (Foto ©Donald Miralle)

Nel 2016 il tedesco Patrick Lange, dopo 27 anni (!), ha abbattuto il record di Mark Allen sulla maratona: da 2:40:04 a 2:39:45 (Foto ©Donald Miralle)


5. Nel 1983 la canadese Sylviane Puntous diventa la prima vincitrice di nazionalità non americana, quando è prima assoluta nella categoria femminile in 10:43:36.


6. Luc Van Lierde diventa il primo atleta europeo a vincere l’evento, stabilendo il record di 8:04:08 nel 1996. Il record fu battuto da Craig Alexander nel 2009 che lo abbassò a 8:03:56.


7. Nel 1999 Lyn Brooks diventa la prima atleta a finire 20 Campionati del Mondo consecutivi. Nello stesso anno, Scott Tinley partecipa alla sua ventesima ed ultima gara Ironman.


8. Nel 1993 il nome di Dave Scott, 6 volte campione del mondo ironman (1980, 1982, 1983, 1984, 1986 e 1987) è il primo a essere inserito nella Ironman Hall of Fame.


9. Paula Newby-Fraser detiene il record assoluto di otto vittorie: cinque sotto la bandiera del Zimbabwe e tre sotto quella degli Stati Uniti.


Lori Bowden, nel 1999, portò, per la prima volta, la maratona femminile sotto le 3 ore, fermando il cronometro a 2:59:16 (Foto ©IRONMANtri)

Lori Bowden, nel 1999, portò, per la prima volta, la maratona femminile sotto le 3 ore, fermando il cronometro a 2:59:16 (Foto ©IRONMANtri)


10. Il record assoluto femminile ai Mondiali di Kona appartiene alla svizzera Daniela Ryf, 8:46:46.


11. Lori Bowden è diventata la prima donna a terminare la maratona sotto le 3 ore a Kona. Era il 1999 e fece registrare il tempo di 2:59:16.


12. Nel 2015 Lew Hollander, all’età di 85 anni, è stato il più anziano partecipante di tutti i tempi ai Campionati del Mondo.


13. Nel 2016 il giapponese Hiromu Inada, all’età di 83 anni, è stato il più anziano partecipante ad aver terminato la gara, con il tempo di 16:49:13.


14. Gordon Haller, il primo vincitore assoluto di un Ironman, ha partecipato al mondiale 14 volte, compreso l’evento del 20° Anniversario nel 1998, dove ha terminato in 14:27:01.


15. Nel 1997 ci fu il primo podio a completo appannaggio di atleti tedeschi: a vincere fu Thomas Hellriegel, secondo Jurgen Zack (miglior piazzamento alle Hawaii) e  terzo Lothar Leder. La storia si è ripetuta nel 2016 con Jan Frodeno primo, Sebastian Kienle secondo e Patrick Lange terzo. Oltre agli Stati Uniti e alla Germania nessun altro paese ha mai conquistato un podio completo a Kona.


Mirinda Carfrae (Foto ©N2PHOTOS Services/Nils Nilsen)

Mirinda Carfrae (Foto ©N2PHOTOS Services/Nils Nilsen)


16. Nell’edizione 2014 Mirinda Carfrae scese dalla bici con ritardo di ben 14’ da Daniela Ryf, che riuscì però a riprendere a due miglia dal traguardo facendo segnare il tempo record femminile in maratona di 2:50:26.

Articolo in collaborazione con Road to Kona di Alberto Fazi


SPECIALE KONA 2017


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT, CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!
ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO, IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: