Select Page

Road to Kona: Federica De Nicola, destinazione paradiso

Road to Kona: Federica De Nicola, destinazione paradiso

Federica De Nicola è una dei 35 italiani che saranno al via del 41° Ironman World Championship a Kona, sabato 14 ottobre 2017.

Federica, con i suoi 24 anni, è la più giovane della spedizione azzurra e parteciperà all’Ironman Hawaii per la seconda volta.

Nel 2016, al debutto, ha centrato un secondo posto di categoria. E quest’anno c’è grande voglia di migliorarsi…

Federica De Nicola ha impiegato 50 ore per sbarcare a Kona. Un viaggio infinito dall’Italia alle Hawaii, che – come lei stessa dichiara e si augura – deve certamente aver sfamato e quindi resa quieta la sfortuna.

La stanchezza si è sciolta come neve al sole nel momento in cui ha messo piede sull’isola e si è immersa nel mondo Ironman. La parata delle nazioni, l’incontro con gli altri italiani, con i tre PRO, Giulio Molinari, Daniel Fontana e Alessandro Degasperi, ha reso il suo sorriso ancora più forte.


«Quest’anno arrivare a Kona è stata una sensazione completamente diversa rispetto a quella provata nel 2016, e non solo per il lunghissimo viaggio. La prima volta sono rimasta intimorita dall’isola, affascinata ma anche spaventata da tutto quello che mi avrebbe messo sul piatto il giorno della gara. Stavolta quello che ha prevalso è stato un senso di familiarità con tutti i suoi luoghi, ricchi di ricordi e di emozioni contrastanti, che rendono la “big island” quasi “casa”.»


Aspettando l'Ironman Hawaii 2017: Federica De Nicola si concede un selfie con Giulio Molinari

Aspettando l’Ironman Hawaii 2017: Federica De Nicola si concede un selfie con Giulio Molinari


Federica sa bene che conoscere l’isola non equivale ad aver capito tutto di lei, perché non si lascia inquadrare, non dà punti di riferimento. Diventa così difficile immaginarsi la propria performance nei dettagli.


«Non ho la presunzione di dire di aver capito come funziona questa gara, anche perché ogni giorno qui è diverso, ma quanto meno sono più pronta a partire sapendo che l’imprevisto è la certezza! Ho voglia di gareggiare e di misurarmi con questo percorso unico al mondo, ho tanta voglia di arrivare sapendo di aver dato tutto.»


Il dare tutto presuppone per Federica un’analisi di quello che è in grado di fare e potrebbe accadere:


«Per quanto riguarda le mie aspettative specifiche posso dire di sentirmi più sicura nel nuoto: non è la mia frazione e non sarò mai uno squalo, ma durante il classico Ho’ala Training Swim, il 7 ottobre, a una settimana esatta dall’Ironman, nuotando aerobica, sono uscita 2’ più veloce che in gara lo scorso anno. E per me è un grande risultato!»

«La bici sarà dura, ma è il mio punto di forza e quando salgo in sella io mi diverto a prescindere. La queen K va affrontata con pazienza. Mark Allen dice che gli ci sono voluti anni per capire che non bisogna ribellarsi all’isola, bisogna piegarsi a essa per poterne sfruttare l’energia. È proprio quello che farò quando mi troverò il vento in faccia ad Hawi.»

«L’anno scorso la corsa mi aveva colto impreparata e logorata totalmente. Quest’anno mi sento solida. Ammetto di avere nel retro cranio il timore costante che mi venga fuori un dolore alla fascia plantare che mi porto dietro da un paio di mesi e ogni tanto torna a trovarmi, ma in questi giorni ho adottato la filosofia “meno gadget e più massaggi”, che spero possa rivelarsi un buon investimento!»


GLI ITALIANI
ALL’IRONMAN HAWAII 2017


Sabato 14 ottobre 2017, Federica De Nicola correrà il suo 2° Ironman Hawaii

Sabato 14 ottobre 2017, Federica De Nicola correrà il suo 2° Ironman Hawaii


Federica De Nicola non parla di tempi, classifiche o piazzamenti. Non sappiamo se lo faccia per modestia o scaramanzia. Sta di fatto che ha tutte le carte in regola per migliorare il risultato dello scorso anno vincendo la sua categoria. Il segreto? Due qualità su tutte: si sente pronta e possiede grinta da vendere!


SPECIALE KONA 2017


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT, CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!
ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO, IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

Barbara Cologni

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: