Select Page

La “macchina” Ironman Hawaii: ecco che cosa la fa correre

La “macchina” Ironman Hawaii: ecco che cosa la fa correre

Ci sono gli organizzatori, gli atleti e i volontari. Oltre agli uomini che fanno dell’Ironman Hawaii la gara perfetta del triathlon, esistono però anche materiali senza i quali la macchina non partirebbe neanche.

Di seguito alcuni di questi.


Nell’Ironman Hawaii si consumano:

  • 182.776 bottiglie e lattine
  • 39.288 bottiglie di Gatorade Endurance
  • 35.400 metri quadrati di tappeto utilizzati per l’area di transizione, la linea di arrivo ecc.(abbastanza per ricoprire 18 case standard)
  • 23.224 galloni d’acqua
  • 12.888 lattine di Red Bull
  • 9.139 dollari in monetine raccolti e donati a gruppi di comunità con il progetto High Fives
  • 8.000 borracce
  • 350 giornalisti (!)
  • 223 galloni di brodo di pollo
  • 200 telefoni cellulari
  • 137 diverse bandiere nazionali
  • 86 tonnellate di ghiaccio
  • 50 tavole da surf
  • 34 trattori / rimorchi / contenitori usati per fornire prodotti e materiali

Fonte: Triathlete.com


SPECIALE KONA 2017


Perché... #ioTRIamo!


SONO ARRIVATE LE NUOVE TRI-SHIRT, CANOTTE E FELPE TARGATE FCZ STYLE!
ENTRA NELLO SHOP FCZ E SCEGLI IL MODELLO, IL COLORE E LA SCRITTA CHE PREFERISCI!

TRI-SHIRT




About The Author

zia baby

Giornalista, nella sua vita ha sempre mosso un dito (per scrivere), ma mai un passo. Fino al 2013, quando, allenata da Daniel Fontana, ha tagliato il traguardo della sua prima mezza maratona, a Londra. Con il triathlon non è stato amore a prima vista, ma da qualche tempo, sui campi gara, in redazione e agli eventi, più di una persona l’ha sentita pronunciare il fatidico: #ioTRIamo!

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: