Stellare Sebastian Kienle al Cannes International Triathlon!



Categoria: FCZ Partner Featured Race report triathlon

Tags

Stellare Sebastian Kienle al Cannes International Triathlon! Manuela Garelli incorona Sebastian Kienle vincitore del Cannes International Triathlon 2017

Il 16 aprile 2017, domenica di Pasqua, si è svolta la 4^ edizione del Polar Cannes International Triathlon, dominata dal campionissimo tedesco Sebastian Kienle che ha strapazzato tutti i suoi avversari.


Pronti al via, Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)
Pronti al via, Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)

Milleduecento triatleti provenienti da tutto il mondo per gareggiare nella sfavillante Cannes, una quarta edizione che ha proposto un’unica distanza, con gara individuale e staffette, e che ha fatto il pieno, ancora una volta di consensi positivi.

Questo il bilancio finale di un Polar Cannes International Triathlon sempre più elegante, capace di proporre servizi di qualità e percorsi affascinanti e impegnativi.

Sulla mitica Croisette sono sfilati i grandi campioni internazionali e i triatleti appassionati, tutti accomunati dalla voglia di vivere una domenica di Pasqua unica, piena di fatica, di sudore e di esplosione di gioia subito dopo aver attraversato l’arco del traguardo, con la bellissima medaglia al collo da finisher a luccicare sul petto.


La partenza del Cannes International Triathlon 2017, Andreas Raelert in primo piano (Foto: José Luis Hourcade)
La partenza del Cannes International Triathlon 2017, Andreas Raelert in primo piano (Foto: José Luis Hourcade)

Acque fresche e limpide, cielo azzurrissimo, sole splendente e tanti spettatori: questa la cornice per il via dato alle 8 in punto da Bijou Plage, con 2 giri da 1K di nuoto da portare a termine, e uscita all’australiana al termine del primo, tra due ali di folla urlanti.

A seguire i 95K di ciclismo, un tracciato disegnato nell’entroterra con quasi 1.500 metri di dislivello: tanta salita con pendenze importanti, discese tecniche e passaggi davvero mozzafiato che hanno impreziosito dal punto di vista tecnico e spettacolare la gara.

Per concludere, i 16K, su 4 giri, sulla mitica Croisette, nell’anno del 70° anniversario del “Festival du Cinema”, la “passerella” finaler per arrivare a conquistare la Palma d’Oro, il luccicante trofeo destinato ai vincitori.

Tra gli uomini, è tornato per la seconda volta a Cannes Sebastian Kienle, dopo il terzo posto conquistato nel 2015 alle spalle del connazionale Jan Frodeno, nell’anno del meraviglioso successo del nostro Giulio Molinari.

Ma quest’anno il tedesco non ha lasciato scampo ai suoi avversari, strapazzandoli e infliggendogli pesanti distacchi: nel nuoto è uscito, insieme ad Alessandro Degasperi, a quasi 3′ dai primi, con uno scatenato Leo Bergere, talento francese che ha fatto davvero una gara straordinaria.


Sebastian Kienle in grande spolvero in bici al Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)
Sebastian Kienle in grande spolvero in bici al Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)

Ma nessuno ha potuto contrastare Kienle (campione del mondo Ironman nel 2014) nella sua frazione preferita: in sella il teutonico è stato strabordante, unico a scendere sotto le 2 e 30 e primo con ampio margine in T2.

 

A piedi il vantaggio su Bergere, diretto inseguitore, è ulteriormente aumentato, ed è così arrivato il trionfo meritatissimo per Kienle, con più di 6 minuti proprio su Bergere.

Impressionante la rimonta nella terza frazione di Etienne Diemunsch, che l’anno scorso proprio a piedi riuscì a riprendere e staccare Molinari, andando a cogliere il prestigioso successo: quest’anno il transalpino si è dovuto “accontentare” del terzo posto, tra gli applausi scroscianti della folla.

Ai piedi del podio, il giovane tedesco di origini francesi Maurice Clavel e l’altra grande stella della Germania, Andreas Raelert, sempre disponibile e sorridente, con una grande passione ad animarlo e spingerlo a dare il meglio anche a 40 anni.

Il belga Bart Aernouts e i francesi Bertrand Billard, Dorian Coninx, Maurel Kevin e Kevin Rundstadler hanno completato la top ten dove, per la prima volta, non troviamo nomi di PRO azzurri: Molinari, a Cannes un idolo, ha dato forfait qualche giorno prima della gara per via di un problema fisico.


Alessandro Degasperi al Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)
Alessandro Degasperi al Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)

Il “Dega”, alla prima gara di triathlon del 2017, ha preferito invece fermarsi nella corsa dopo un buon nuoto e una buona bici, per concentrarsi al meglio sui suoi prossimi “mas duro” obiettivi e continuare il percorso per avere una piena ripresa dall’infortunio alla spalla dopo la caduta di inizio anno.

Ma il plotone azzurro a Cannes riesce sempre e comunque a mettersi in evidenza: grazie innanzitutto Bruno Pasqualini e Federico Incardona, arrivati rispettivamente al 14° e al 17° posto assoluto, con Bruno primo assoluto dei Master e con la palma d’oro tra le mani da alzare al cielo.

E poi grazie ai podi conquistati da Emanuele Tragni e Valerio Curridori, entrambi arrivati secondi di categoria, con “Zio Vale” che ha concluso alle spalle di Rodolphe Von Berg Senior, il papà di Rudy Von Berg Junior, capace lo scorso ottobre di vincere il mondiale Ironman nella sua categoria.



Passando alla gara femminile, anche in questo caso abbiamo assistito a un grande assolo, quello della svizzera Emma Bilham, che ha inflitto distacchi pesantissimi, in particolare sulle due ruote: unica donna a scendere (ampiamente) sotto le 3 ore in bici, ha poi potuto controllare agilmente a piedi, cogliendo così il suo prestigioso successo.

Con determinazione e classe, la graziosa beniamina di casa Charlotte Morel si è portata a casa la medaglia d’argento, facendo segnare anche il miglior split di giornata a piedi; il terzo gradino è stato completato da Johanna Daumas Carrier che, un po’ a sorpresa, ha relegato al quarto posto e fuori dal podio Michelle Vesterby, Tine Holst e Line Thams, le tre danesi giunte nell’ordine in 4^, 5^ e 7^ posizione.

Nicoletta Giannecchini è stata la più veloce delle azzurre, seguita da Valentina Caputo, Ada Ventura (che ha sfiorato il podio della sua categoria), Benedetta Pastore, Sabrina Schillaci e Raffaella Dotti.


Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)


Dopo il ricco pasta party, la cerimonia delle premiazioni ha concluso una fantastica giornata di triathlon in una città che, a partire dal suo primo cittadino David Lisnard, dà il massimo supporto per la crescita del Polar Cannes International Triathlon.

Un evento curato nei minimi dettagli da Manuela Garelli che, sin dalla prima edizione, ha voluto accogliere con entusiasmo i tanti sportivi italiani e le loro famiglie che hanno scelto la perla della Costa Azzurra per il loro esordio nella stagione del triathlon.

A lei e a tutto il numeroso staff, capitanato da Laurent Lerousseau, è andato l’applauso finale del popolo della triplice, con ovviamente l’appuntamento fissato all’edizione 2018, che, ne siamo certi, sarà ancora più avvincente.


«Sono onorato e grato di essere stato per la quarta volta speaker della gara, ho potuto vivere ancora una volta un’esperienza sportiva e lavorativa eccezionale, affiancando i due speaker francesi, il mitico Jay Style e Frank, e respirando a pieni polmoni l’aria frizzante di un evento internazionale.»
– Dario ‘daddo’ Nardone


Dario 'daddo' Nardone per il 4° anno consecutivo speaker del prestigioso Cannes International Triathlon 2017
Dario ‘daddo’ Nardone per il 4° anno consecutivo speaker del prestigioso Cannes International Triathlon 2017

«You work the whole winter, you have a good feeling, the numbers show you are fit, but the first real test is always the first race. It is a great feeling to start the 2017 season with a win at the Cannes International Triathlon.»
– Sebastian Kienle


Sebastian Kienle in posa FCZ trionfa al Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)
Sebastian Kienle in posa FCZ trionfa al Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)

«What a fun sunny day at Cannes International Triathlon yesterday! Hilly bike courses just bring a smile to my face. Congrats to my competitors for pushing me past limits I thought I had forgotten, and to my support crew on the Croisette and beyond.»
– Emma Bilham


A braccia levate la svizzera Emma Bilham è oro al Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)
A braccia levate la svizzera Emma Bilham è oro al Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)

FOTOGALLERY JOSE’ LUIS HOURCADE


CANNES INTERNATIONAL TRIATHLON

4^ edizione

Cannes, 16-04-17
Triathlon atipico, 2-100-16K
SITO

CLASSIFICA
(completa qui)

UOMINI
1 1 Sebastian KIENLE 1 PRO 26:39 01:49 2:29:49 02:23 52:53 3:53:33
2 9 Léo BERGÈRE 2 PRO 23:48 02:03 2:36:18 02:21 55:06 3:59:36
3 3 Etienne DIEMUNSCH 3 PRO 24:43 02:13 2:40:31 01:57 51:18 4:00:42
4 11 Maurice CLAVEL 4 PRO 23:51 01:44 2:39:38 02:09 54:06 4:01:28
5 2 Andreas RAELERT 5 PRO 26:26 02:17 2:38:57 02:24 52:05 4:02:09
6 6 Bart AERNOUTS 6 PRO 27:57 01:57 2:40:06 02:16 53:09 4:05:25
7 4 Bertrand BILLARD 7 PRO 26:29 02:07 2:38:56 02:26 56:49 4:06:47
8 10 Dorian CONINX 8 PRO 23:43 02:05 2:39:08 02:36 59:35 4:07:07
9 17 Maurel KEVIN 9 PRO 27:02 01:42 2:38:38 02:20 59:08 4:08:50
10 14 Kevin RUNDSTADLER 10 PRO 26:54 02:16 2:42:08 02:29 58:19 4:12:06

DONNE
1 28 Emma BILHAM 1 PRO 28:34 02:00 2:55:09 02:19 1:03:12 4:31:14
2 25 Charlotte MOREL 2 PRO 26:32 01:54 3:05:34 02:39 1:01:34 4:38:13
3 374 Johanna DAUMAS CARRIER 3 PRO 27:17 02:56 3:05:25 02:36 1:02:47 4:41:01
4 21 Michelle VESTERBY 4 PRO 28:33 02:13 3:03:43 02:37 1:05:51 4:42:57
5 23 Tine HOLST 5 PRO 32:50 03:19 3:02:42 03:06 1:02:34 4:44:31
6 576 Celine BOUSREZ 1 V1F 34:20 03:33 3:01:55 02:51 1:04:12 4:46:51
7 22 Line THAMS 6 PRO 26:32 02:00 3:05:36 02:51 1:10:04 4:47:03
8 24 Camille DELIGNY 7 PRO 31:36 02:56 3:07:56 03:16 1:08:01 4:53:45
9 29 Hélène FROEHLICH 8 PRO 34:52 03:43 3:20:00 02:44 1:09:06 5:10:25
10 451 Céline BASTIEN 1 S2F 33:56 03:57 3:24:34 03:22 1:08:53 5:14:42


Il podio assoluto dei primi 5 uomini e 5 donne del Cannes International Triathlon 2017 vinto da Sebastian Kienle ed Emma Bilham
Il podio assoluto dei primi 5 uomini e 5 donne del Cannes International Triathlon 2017 vinto da Sebastian Kienle ed Emma Bilham

#ITAFINISHER

DONNE
34 564 Nicoletta GIANNECCHINI 6 V1F 45:40 06:13 3:40:14 04:10 1:26:41 6:02:58
46 112 Valentina CAPUTO 8 V2F 42:30 06:16 4:01:58 06:32 1:27:20 6:24:36
49 533 Ada VENTURA 4 V3F 41:51 06:41 4:15:09 04:03 1:21:12 6:28:56
51 232 Benedetta PASTORE 6 S4F 38:30 04:38 4:16:29 05:09 1:25:27 6:30:13
53 64 Sabrina SCHILLACI 9 V2F 41:04 06:27 4:17:33 04:52 1:22:06 6:32:02
64 231 Raffaella DOTTI 8 S4F 42:05 04:49 4:29:12 05:02 1:39:42 7:00:50


Il trionfo al Cannes International Triathlon 2017 di Bruno Pasqualini, primo tra i "Veteran"
Il trionfo al Cannes International Triathlon 2017 di Bruno Pasqualini, primo tra i “Veteran”

UOMINI
14 76 Bruno PASQUALINI 1 V1M 29:26 02:25 2:47:31 02:23 54:14 4:15:59 (1° di categoria)
17 39 Federico INCARDONA 15 PRO 28:40 02:33 2:48:09 02:16 56:46 4:18:24
56 154 Emanuele TRAGNI 2 V2M 29:32 03:22 3:03:42 03:05 1:01:08 4:40:49 (2° di categoria)
88 248 Alberto PASQUARELLA 7 V2M 31:26 03:59 3:04:21 03:34 1:04:24 4:47:44
99 612 Boris BERTUZZI 17 V1M 35:22 03:39 3:03:16 02:21 1:05:59 4:50:37
100 107 Maurizio PIANTANIDA 9 V2M 32:46 04:18 3:09:39 02:45 1:01:18 4:50:46
107 237 Giulio PAVAROTTI 13 S4M 33:55 04:00 3:10:33 03:05 1:01:35 4:53:08
115 72 Davide GUARNIERO 15 S4M 35:00 03:22 3:07:43 03:56 1:05:23 4:55:24
127 106 Andrea COLOMBO 13 V2M 28:39 04:21 3:13:49 02:52 1:08:33 4:58:14
140 626 David TOSOLINI 25 V1M 39:11 03:03 3:01:27 03:13 1:14:58 5:01:52
141 80 Fausto MAURI 26 V1M 25:12 02:40 3:15:20 03:25 1:15:16 5:01:53
143 353 Marco GUIDI 19 S2M 36:08 04:09 3:06:29 03:08 1:12:10 5:02:04
152 38 Valeriano BUTTINI 24 PRO 32:52 03:35 3:15:32 02:51 1:09:31 5:04:21
167 229 Maurizio DUTTO 21 S4M 35:35 05:31 3:11:34 03:15 1:12:19 5:08:14
182 408 Giorgio TAVAGNA 21 V2M 32:53 03:16 3:20:54 03:21 1:10:50 5:11:14
190 453 Francesco DE LAZZARI 23 V2M 30:38 04:00 3:24:18 03:10 1:09:52 5:11:58
197 406 Nicolò BALOCCO 11 S1M 37:36 04:30 3:13:57 02:53 1:14:03 5:12:59
214 245 Augusto ROSI 30 V2M 34:19 03:21 3:05:36 06:16 1:25:25 5:14:57
219 130 Matteo TESTA 40 V1M 31:34 04:04 3:27:42 03:01 1:09:22 5:15:43
246 611 Leonardo CAZZOLLA 50 V1M 39:55 05:40 3:22:40 03:58 1:08:02 5:20:15
253 136 Mario LAZZARO 33 S4M 35:12 05:07 3:24:27 03:17 1:13:48 5:21:51
256 677 Valerio CURRIDORI 2 V5M 42:06 06:04 3:15:24 03:26 1:15:12 5:22:12 (2° di categoria)
286 494 Matthia SCHIANCHI 42 S4M 35:53 04:12 3:28:12 04:37 1:13:18 5:26:12
288 46 Bruno NAVARRO 25 PRO 37:22 04:26 3:17:17 03:38 1:23:55 5:26:38
293 343 Christian MASERA 6 V4M 41:00 06:41 3:24:50 03:58 1:11:21 5:27:50
295 525 Ricardo GRASSELLI 25 V3M 35:40 03:39 3:22:35 02:46 1:23:16 5:27:56
317 341 Simone MARINI 67 V1M 41:26 05:05 3:25:34 03:19 1:15:03 5:30:27
322 67 Paolo SERRA 49 S4M 36:33 04:06 3:36:13 02:44 1:11:32 5:31:08
329 407 Luca TAVOLARI 47 V2M 35:28 04:02 3:35:40 03:54 1:12:31 5:31:35
345 700 Giovanni ACCETTURO 53 S4M 35:30 03:36 3:36:40 05:09 1:12:42 5:33:37
371 324 Salvatore GRIECO 81 V1M 41:01 04:07 3:36:10 04:27 1:12:29 5:38:14
378 131 Massimo CHIODI 82 V1M 35:58 06:10 3:34:21 04:05 1:18:29 5:39:03
385 181 Franco GANESIO 57 V2M 46:43 05:48 3:30:01 03:59 1:13:22 5:39:53
400 206 Corrado BARONI 61 V2M 39:10 06:51 3:34:38 03:42 1:16:59 5:41:20
401 578 Alessandro BERETTA 62 V2M 37:18 05:47 3:34:23 03:59 1:19:53 5:41:20
420 244 Andrea CATTABIANI 90 V1M 40:03 05:42 3:39:06 03:24 1:16:32 5:44:47
438 409 Alberto MIRAMONTI 99 V1M 41:22 05:41 3:39:19 04:57 1:16:49 5:48:08
457 332 Yuri ORLANDI 104 V1M 43:38 05:34 3:36:55 04:48 1:20:53 5:51:48
479 70 Paolo ARNAUDO 17 S1M 35:55 03:50 3:51:33 04:07 1:20:05 5:55:30
480 71 Alessandro ARNAUDO 44 V3M 39:41 05:10 3:46:06 04:35 1:19:58 5:55:30
487 495 Emanuele BONATTI 83 V2M 40:47 06:15 3:47:25 04:01 1:18:07 5:56:35
490 534 Alberto QUARELLO 84 V2M 39:36 04:22 3:39:20 03:51 1:29:39 5:56:48
549 73 Francesco Morici 121 V1M 41:54 08:44 3:51:19 03:38 1:20:32 6:06:07
583 633 Giulio DI GENNARO 91 S4M 44:18 06:26 3:50:25 04:58 1:27:10 6:13:17
661 366 Massimiliano LO RE 132 V2M 47:31 11:09 4:06:00 07:03 1:20:10 6:31:53
682 410 Marco CORSARO 142 V1M 34:08 06:14 4:13:56 04:29 1:41:25 6:40:12
698 472 Daniele SPARPAGLIONI 28 V4M 38:47 05:38 4:18:51 04:53 1:37:20 6:45:29
727 365 Danilo PULIATTI 150 V1M 45:27 11:08 4:18:42 11:47 1:34:41 7:01:45
733 205 Walter DIANI 31 V4M 41:28 06:00 4:44:21 03:28 1:30:12 7:05:29
752 809 Daniel GALMACCI 155 V1M 59:35 10:32 4:13:55 08:01 1:53:43 7:25:46


Cannes International Triathlon 2017 (Foto: José Luis Hourcade)




Tags:

I post simili che potrebbero piacerti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: