Select Page

Fontana e Degasperi all’Ironman 70.3 Buenos Aires

Fontana e Degasperi all’Ironman 70.3 Buenos Aires

Si disputerà domenica 6 marzo 2016 la prima edizione dell’Ironman 70.3 Buenos Aires che vedrà al via diversi atleti italiani, tra cui i due PRO azzurri Daniel Fontana e Alessandro Degasperi.

Daniel, argentino di nascita e italiano d’adozione, è alla sua seconda gara dopo il rientro all’Ironman 70.3 Pucon, da quando è stato operato al tendine d’Achille.

Alessandro, reduce da un fantastico 2015 che gli ha regalato la vittoria all’Ironman Lanzarote, tanti podi prestigiosi e la vittoria al Gala del Triathlon, vuole continuare alla grande anche nel 2016 dopo il benaugurante successo nel Duathlon di Lanzarote.

Oltre a loro due, ci sarà un altro grande atleta italo argentino che da anni vive in Italia e che ha nel suo palmares prestigiosi successi, Sebastian Pedraza.

«Non potevo mancare alla prima del circuito Ironman in Argentina, questo è il Paese nel quale sono nato e che ha dato i natali anche alla mia carriera di triatleta. Per l’Argentina ho corso le mie prime Olimpiadi ad Atene ed è innegabile che sia legato a questa meravigliosa terra, anche se ormai mi sento italiano a tutti gli effetti. Ho scelto questa gara sicuramente per rendere onore a un Paese generoso, ma anche perché la starting list è di quelle che mi piacciono: sono tanti i campioni che saranno al via qui e quindi potrò confrontarmi con il meglio e avere i giusti stimoli per spingere a fondo il motore.»
– Daniel Fontana

Con il pettorale numero uno ci sarà un mito del triathlon argentino, Oscar Galindez, 45 anni il 5 giugno, pronto a dare battaglia; ma la lista dei pretendi è davvero molto nutrita e, oltre agli azzurri, comprende anche gli statunitensi Ben Hoffman, Ben Collins e Chris McDonald, i brasiliani Igor Amorelli e Santiago Ascenco e l’australiano Sam Appleton.

Tra le donne, con il pettorale più basso c’è una campionessa già entrata nella storia con le 6 vittorie all’Ironman Hawaii, la sempre sorridente svizzera Natascha Badmann (50 anni il 6 dicembre!); “Swiss Miss” si batterà per la vittoria finale in particolare con la brasiliana Ariane Monticeli, con le statunitensi Lauren Goss e Dede Griesbauer e con la belga Sofie Goos.

STARTING LIST

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: