Alessandra Tamburri e Massimo De Ponti di forza al Triathlon di Recetto



Categoria: Featured Race report Triathlon Sprint

Tags

Alessandra Tamburri e Massimo De Ponti di forza al Triathlon di Recetto Massimo De Ponti taglia il traguardo vittorioso al 6° Triathlon di Recetto del 10 maggio 2015

La sesta edizione del Triathlon di Recetto si è disputata domenica 10 maggio nell’accogliente centro federale dello sci nautico, un parco acquatico ideale per organizzare un evento multidisciplinare.

Circa 300 i triatleti che sono accorsi alla gara organizzata dal Team Hibiscus, tra cui tanti neofiti, attratti da una gara ben organizzata, sicura veloce e lineare nei suoi tracciati.

Per quanto riguarda la cronaca, le prime a partire sono state le donne, con la Junior Valeria De Quarto (Minerva Roma) che è uscita nettamente prima dall’acqua, con oltre 20″ di vantaggio sulle dirette inseguitrici, ma che purtroppo ha poi perso il suo vantaggio per una caduta appena uscita dalla zona cambio.

Le più reattive e decise a passare in testa sono state Alessandra Tamburri, anche lei Minerva Roma, e Giulia Sforza, Azzurra Triathlon, poi durante i 20K di bici, completamente piatti e filanti, si è formato un gruppetto con anche, tra le altre, Elena Manzato (Oxygen Triathlon).

A piedi, nei 5K finali, ha preso la testa Tamburri che ha tagliato il traguardo sorridente e in solitaria con 47″ su Sforza e 2’09” su Manzato. A seguire Chiara Piccinelli, De Quarto, Giorgia Palieri, Tiziana Aloisi, Fulvia Caterini, Aude Emma Yvonne Kienzler e Alessia Roggiero.

La gara maschile ha visto un nutrito gruppo di atleti arrivare compatto dopo un nuoto e una bici piuttosto tirati.

Il Campione d’Italia di duathlon sprint, Massimo De Ponti, è uscito da T2 nelle prime posizioni e nei 5K finali ha fatto nettamente la differenza, infliggendo un netto distacco ai suoi diretti avversari e andando a cogliere una meritata vittoria.

Dopo 1’05” è arrivato alle spalle del Carabiniere, il portacolori delle Fiamme Azzurre, Alex Ascenzi, mentre al terzo posto, a 1’33”, ha chiuso Lorenzo Ciuti della Minerva Roma.

Hanno completato la top ten, Giulio Pugliese (alla sua seconda gara dopo il rientro dall’infortunio con il successo al Latina Triathlon Olimpico), Michele Bonacina, Thomas Bertrandi (16 anni, primo triathlon sprint), Marcello Ugazio, Tommaso Caproti, Marco Garavaglia (reduce dal successo nel Triathlon Medio di Candia) e Alessio Salvemini.

Molto apprezzati e adeguati anche i servizi “annessi”, quali il comodo parcheggio, il deposito borse, le docce, una bella maglia tecnica smanicata e un ricco pasta party che ha fatto da corollario alla cerimonia finale delle premiazioni.

A gustarsi la gara c’erano tra gli altri anche il Presidente FITri Luigi Bianchi e due grandi campioni del nostro triathlon: la più forte triatleta italiana di tutti i tempi, Nadia Cortassa, e uno delle icone del triathlon italiano dei primi anni, Maurizio De Benedetti, che è tornato sui campi gara a “sentire il fuoco dentro” seguendo come coach un gruppo di giovani.

CLASSIFICA TRIATHLON DI RECETTO 10-05-15

TUTTI I RISULTATI

Tags:

I post simili che potrebbero piacerti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: