Select Page

Alberto Casadei 4° in 8:10:49 all’Ironman Barcelona!

Alberto Silver Casadei centra uno strepitoso quarto posto in 8:10:49 all'Ironman Barcelona 2014

Alberto Silver Casadei centra uno strepitoso quarto posto in 8:10:49 all’Ironman Barcelona 2014

Sono stati 2.600 i partecipanti, provenienti da 56 stati, che hanno animato la prima edizione di Ironman Barcelona (in realtà la prova si era già disputata per 2 anni sotto l’egida Challenge), gara piatta e velocissima come testimoniato anche dai tempi dei finisher.

Doppietta spagnola in campo maschile con Clemente Alonso McKernan che la spunta per soli 25″ dopo una gara fotocopia con il connazionale Miquel Blanchart Tinto; in terza posizione il tedesco Konstantin Bachor, capace di scappare via in bici e arrivare con un netto vantaggio, di oltre 6′, in T2, pagando poi nella maratona.

Non è riuscita fino in fondo la rimonta al portacolori azzurro Alberto Casadei, autore peraltro di una prova eccezionale: il mestrino ha chiuso al quarto posto, a poco più di 1′ dal podio, uscendo con i primi dall’acqua, prendendo poi la testa della corsa in bici e pedalando con i leader e infine correndo la maratona in 2:52:48.

Il suo tempo totale di 8:10:49 rappresenta la seconda miglior prestazione di sempre in Italia, seconda sola a quella di Daniel Fontana!

ALBERTO CASADEI
«Ho mancato il podio per poco, ma sono felicissimo per il mio tempo finale (8:10:49) e per le sensazioni, la strada è quella giusta! Orgoglioso anche di aver fatto la seconda prestazione all time italiana dopo quella di Daniel (Fontana, ndr): ora tocca a te farci sognare tra meno di una settimana!»

Nella gara femminile, trionfo per l’austriaca Eva Wutti (campionessa in carica) che, dopo un nuoto faticoso, ha salutato tutti in bici e ha piazzato un 4:41:30 che ha sbaragliato la concorrenza, aumentando ulteriormente il suo vantaggio nella maratona chiusa ancora con il miglior split di giornata.

La danese Camilla Pedersen, neo campionessa del mondo ITU di triathlon lungo, si è dovuta accontentare della seconda piazza, con la britannica Susie Hignett a chiudere il podio.

Sono stati 80 in tutto gli #ITAFinisher: dopo Casadei, è arrivato l’altro PRO azzurro Luca De Paolis, che è andato sotto il muro delle 9 ore, chiudendo al 17° posto tra i PRO.

Bravissime le 5 azzurre Age Group: grande prova per Nadine Bucci che si piazza al secondo posto nella categoria F35-39, chiudendo appena sopra le 10 ore, mentre Paola Torretti coglie il 5° posto nel suo Age Group andando 2 minuti sotto le 12.

Primo triathlon 226 portato a termine per Antonella Salemi e Giulia Dogliani, mentre Loredana Coda si è portata a casa un’altra medaglia nel tempo finale di 13:40:38.

Tra gli uomini, due top ten di categoria centrate: Stefano Rossi, allenatore di Casadei, è il più veloce degli Age Group italiani al traguardo (09:07:52) e si piazza al quarto posto M45-49, con slot per Kona messa in tasca; Bruno Irace è invece ottavo tra gli M60-64.

Subito dietro Rossi, a ridosso delle 9 ore e 10 minuti sono arrivati nell’ordine anche Massimo Giacopuzzi, Tiziano Mascia, Massimo Todaro e Francesco Melissano.

Vittoria infine nelle staffette grazie alla prova del team azzurro MLG.

CLASSIFICA IRONMAN BARCELONA 05-10-14
TUTTI I RISULTATI

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: