Select Page

Un fine settimana da non perdere con l’XTriM Triathlon

XTriM, il logo

XTriM, il logo

La manifestazione XTriM Triathlon, nasce sperimentalmente nel 2010 da un’idea di Roberto Pravisano dell’Udine Triathlon e Matteo Benedetti del CUS Udine e nel 2011 diventa gara FiTri su distanza olimpico.

Viene da subito proposta come evento di nicchia molto particolare per i tracciati e per la durezza degli stessi.

E’ una sfida in tutti i sensi sia per gli atleti che per gli organizzatori, viste le difficoltà di gestione della logistica e dei percorsi…

Per definizione, XTriM Triathlon vuole identificare tipologie di gare praticate in ambienti estremi ed inserite in contesti naturalistici unici, non nell’acqua amica di una piscina o più semplicemente del mare, nelle strade della pianura oppure nei parchi cittadini.

Infatti si richiede agli atleti partecipanti un grosso impegno per portare a termite ogni singola frazione: il nuoto in lago dove la muta è sempre obbligatoria, crono scalata con frazione ciclistica senza scia e corsa in quota con dislivello.

XTriM, la seconda zona cambio

XTriM, la seconda zona cambio

Il Cus Udine, società organizzatrice, quest’anno proporrà un evento su due giorni denominato XTriM-Week End che prevede una gara di Duathlon su distanza anomala e una di Triathlon di distanza sprint, entrambe inserite come Rank Fitri. Il giorno dello sprint si farà anche una gara per i più giovani.

Sabato 20 luglio è prevista la 4^ tappa del circuito duathlon su distanza sperimentale, ovvero 5 chilometri di corsa, 30 km di bici e ancora 5 km di corsa.

Si e’ voluto proporre il Lago dei 3 Comuni per una tappa estiva di duathlon per una questione climatica: infatti il microclima del lago offre un ambiente fresco e ombreggiato, ideale per fare un duathlon su questa distanza.

Inoltre la presenza delle montagne alpine crea una condizione di ventilazione continua e piacevole. Anche l’ambiente del lago e la natura circostante aiutano a mantenere le temperature basse anche se siamo in piena estate.

XTriM, la frazione di nuoto

XTriM, la frazione di nuoto

Il Lago dei 3 Comuni è famoso in regione per creare una ambiente ideale per praticare sport d’estate senza dover preoccuparsi troppo della temperatura.

La giornata di domenica 21 luglio prevede un triathlon sprint con 1000 metri di dislivello nella frazione bici, l’unica gara nazionale, e forse anche oltre confine, a prevedere un dislivello del genere su una distanza sprint.

Si è voluto offrire una soluzione su due giorni per far apprezzare a tutti i partecipanti la bellezza e la particolarità di queste zone ancora incontaminate, prive di traffico e immerse nella natura, con vista mozzafiato sulla pianura friulana.

Le iscrizioni sono già aperte sul sito www.xtrimtriathlon.com

Si ricorda che per i Senior/Master è previsto un rimborso per il pernotto in loco che verrà scontato nell’ordine di 10 euro per notte (max 2 notti), previa presentazione della fattura della struttura alberghiera, al ritiro del gadget di gara.

Per il triathlon il numero massimo di atleti consentito è di 250. Il gadget di gara viene garantito alle sole iscrizioni che pervengono prima del giorno 20 giugno 2013.

Fonte: comunicato XTriM Triathlon

XTriM, la scalata no-draft

XTriM, la scalata no-draft

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: