Select Page

A Mondello in Coppa Europa al 4° posto Mazzetti e Secchiero

Sabato 28 settembre a Palermo, nella spiaggia di Mondello, si è svolta la 21^ edizione del Triathlon del Mediterraneo, gara sulla distanza sprint (750 mt nuoto, 20 km ciclismo, 5 km corsa) valevole per la classifica del circuito ETU di Coppa Europa.

Al via numerosi atleti di vertice della disciplina mondiale. Per le Fiamme Oro erano presenti Daniela Chmet, Anna Maria Mazzetti, Gaia Peron, Danilo Brustolon, Manuel Canuto, Alberto Casadei e Andrea Secchiero.

La prima gara ad andare in scena è stata alle 14.30 quella femminile con Gaia Peron in grado di uscire prima dall’acqua con un margine di oltre 10″ sul gruppetto di inseguitrici del quale facevano parte sia Daniela Chmet che Anna Maria Mazzetti.

Nella frazione ciclistica le ragazze si sono tutte ricompattate andando a formare un unico gruppo che si è giocato la vittoria nella terza frazione.

Una volta scese dalla bici è stata la poliziotta Mazzetti a prendere decisamente in mano le redini della gara. Solo la russa Eugenia Sukhoruchenkova, la tedesca Kathrin Mueller e l’ucraina Yulia Yelistratova sono riuscite a tenere il passo della portacolori delle Fiamme Oro che
però negli ultimi 500 metri si è dovuta arrendere al cambio di ritmo delle tre che si sono così giocate la vittoria in uno sprint mozzafiato.

Ad aver la meglio è stata la russa Sukhoruchenkova che batte nell’ordine Muller e Yelistratova. Per pochi secondi Mazzetti deve così accontentarsi di essere ai piedi del podio nonostante una prestazione di carattere e da protagonista. Sempre per le Fiamme Oro in nona posizione è giunta Chmet ed in quattordicesima Peron.

Alle 16.30, sullo stesso percorso è stato il turno dei maschi. Dopo un nuoto “tirato” che ha visto uscire per primo dall’acqua l’olimpico azzurro Alessandro Fabian, si riusciva a staccare dal grosso del gruppo un drappello di 11 atleti tra i quali i due portacolori Fiamme Oro Alberto Casadei e
Andrea Secchiero.

I fuggitivi, collaborando nel corso dei 20 km, sono via via riusciti a guadagnare oltre 1’40” sul gruppo principale dove gli altri due poliziotti in gara, Canuto e Brustolon, facevano gioco di squadra disturbando i cambi per coprire la fuga dei compagni di squadra.

Negli ultimi 5 km di corsa subito il francese Aurelien Raphael (quest’anno già vincitore di una tappa di Coppa Europa in Portogallo e del Triathlon di Bardolino proprio davanti a Casadei) prende la testa della corsa senza lasciarla sino all’arco del traguardo.

Secondo Fabian (Carabinieri) e terzo Luca Facchinetti (TD Rimini). Quarto e penalizzato da una caduta in bicicletta a pochi metri dalla zona cambio il campione italiano 2011 sulla distanza sprint Secchiero.

Il campione italiano di Triathlon Medio Casadei riusciva a completare la propria prestazione in settima posizione, dando un’ulteriore prova della propria duttilità a gareggiare in distanze differenti. Sedicesimo e diciannovesimo posto rispettivamente per Brustolon e Canuto che riescono così a conquistare degli importanti punti per la classifica di Coppa Europa (assegnati ai primi venti al traguardo).

Andrea Secchiero: “Sono molto contento per questo 4° posto nella ETU Cup di Mondello. Solo un po’ di rammarico per la caduta in bici nell’ultima curva prima di entrare in zona cambio, dato che ho dovuto forzare nella prima parte della frazione podistica per recuperare il gap preso. Bella gara d’attacco dalle prime bracciate che è finita con il mio miglior piazzamento in Coppa Europa. Ora punto ai Campionati Italiani di triathlon sprint della prossima settimana, voglio a tutti i costi cercare di riconfermarmi compione italiano!

Fonte: comunicato stampa Fiamme Oro

CLASSIFICA
TUTTI I RISULTATI

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: