Select Page

Il padovano Panzavolta e l’austriaca Donner dominano l’XTERRA Nordest

Domenica 2 settembre a Revine in 300 per la festa del triathlon off-road
Panzavolta e Donner trionfatori dell’XTERRA Nordest 2012
Dalla staffetta promozionale ai big, passando per cuccioli, ragazzi e junior

L’XTERRA Nordest 2012 parla padovano. É infatti Luca Panzavolta, dell’Asd Padovanuoto Triathlon, il vincitore della terza edizione del triathlon sprint di Revine Lago.

Nell’evento organizzato da Silca Ultralite Vittorio Veneto, il ventiseienne, dopo una gara all’inseguimento, ha superato l’atleta di casa, Gianpietro De Faveri, verso la fine della frazione di corsa.

Tra le donne, a primeggiare è stata l’austriaca Martina Donner che ha effettuato il sorpasso, ai danni della giovanissima Nicole Olivari, durante la frazione in mountain bike.

Ma quella di domenica 2 settembre è stata anche la giornata dei giovani, a partire dai cuccioli a confrontarsi, divertendosi, con le tre discipline: in quasi 180 hanno infatti animato la finale del circuito Trikids Nordest.

Poppea non ha rovinato la festa e il sole ha fatto risplendere il lago, anche se le piogge dei giorni precedenti hanno reso parte del percorso fangoso e dunque insidioso. Gara dura, insomma, per i triathleti dello sterrato.

La gara maschile (750 metri a nuoto, 15 chilometri in mountain bike e 5 chilometri di corsa nello sterrato), ha visto la partenza flash del vittoriese De Faveri che ha praticamente condotto per tre quarti di gara.

È stata nella frazione di corsa che Panzavolta è riuscito a raggiungere e superare il quarantatreenne che, dopo il tricolore, punta ora ai Mondiali di ottobre alle Hawaii.

Sono davvero contento per questa vittoria, tra l’altro è l’ultima gara che farò qui in Italia dove ero in vacanza – commenta il padovano –, ripartirò a breve per Gent, città del Belgio dove lavoro come veterinario. Sono contento anche perché l’anno scorso ho rotto la bici e l’anno prima ho bucato. Questa è la prima volta che concludo questa gara”.

Su secondo e terzo gradino del podio i due portacolori del Gp Triathlon, De Faveri e Mauro Segat.

Tra le donne, tutti si aspettavano la vittoria dell’astro nascente del triathlon off-road, Nicole Olivari, diciassettenne che si è confrontata con le “grandi”.

La portacolori del Torino Triathlon dopo una splendida frazione nuoto, ha sofferto in mountain bike, venendo prima raggiunta e poi sorpassata dall’austriaca Donner (Kelag Energy Team).

La trentasettenne straniera è poi volata, inarrestabile, verso il traguardo. Terza Silvia Serafini dell’Asv Triathlon Hochpustertal – Alta Pusteria.

In gara sono scesi anche coloro che hanno “provato” il triathlon, cimentandosi nella staffetta promozionale, con le tre frazioni, nuoto, mtb e corsa, “divise” tra più sportivi.

Ed è stato anche il “giorno del futuro” del triathlon off-road, in spolvero tra acque, sentieri e strade di Revine Lago, Tarzo e Cison di Valmarino. Nel circuito TriKids Nordest, dopo la finale di oggi, nella gara a squadre l’ha spuntata Rari Nantes Marostica (4.976 punti), seguita da Bressanone Nuoto (4.313) e Alta Pusteria (3.767).

Quest’anno sarà possibile rivivere le emozioni della terza edizione dell’XTERRA Nordest digitando www.silcaultralite.it o entrando nella pagina Facebook “Silca Ultralite Triathlon”.

Fonte: comunicato stampa Silca Ultralite

CLASSIFICA
TUTTI I RISULTATI

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: