Select Page

A Pella vittorie per Danilo Brustolon e Monica Cibin

Si è conclusa la stagione organizzativa del Team CusioCup: dopo le gare di duathlon a Pella, il triathlon medio a Pettenasco, il grand-prix di nuoto a Orta, l’ultima fatica è stata il triathlon sprint di Pella di domenica 2 settembre.

La gara come ci si aspettava è stata splendida, di alto livello sia come partecipazione che, sentiti i commenti soddisfatti dei presenti, anche organizzativo.

Il meteo ha fatto la sua parte e la pioggia del sabato e della mattina di domenica, ha fortunatamente cessato poco prima della partenza della batteria femminile garantendo una giornata ideale.

Prima batteria che ha visto il via alle 9 con le donne e gli amatori.

Nella gara femminile come previsto scontata vittoria di Monica Cibin (Forhans), ma la forte atleta specialista delle lunghe distanze ha avuto vita difficile per due terzi di gara grazie alla bella gara della giovane Giulia Sforza (classe 1995) dell’Atletica Bellinzago; solo nei 5 km finali di corsa ha avuto la meglio sulla giovane avversaria. Terzo posto per Irma Ventura (Freezone).

Tra gli amatori vittorie di Giampiero Macri e Erin Elizabeth Planner.

Nella gara maschile, sette atleti si avvantaggiono sul resto del gruppo nel corso della frazione ciclistica: sono i carabinieri Daniel Hofer e Giulio Molinari, i due atleti della DDS Luciano Taccone e Rodrigo Nogueras, il giovane Riccardo Mosso della Virtus, l’atleta delle Fiamme Oro Danilo Brustolon e l’argentino dei Los Tigres, Bruno Baldini, forse il più attivo in bicicletta.

Ritirati Nogueras e Molinari per alcuni problemi fisici, sono in 5 alla partenza dell’ultima frazione a giocarsi la vittoria con il resto del gruppo distanziato di circa 3 minuti e quindi oramai tagliato fuori.

Il campione argentino Taccone parte subito con un cambio velocissimo e con un ritmo impresionante e sembra non ci sia storia, il suo vantaggio aumenta ben presto su Brustolon e Hofer mentre sia Baldini che Mosso non riescono a tenere il ritmo perdendo inesorabilmente metro dopo metro.

Il finale vedeva la vittoria di Taccone su Brustolon che resiste al tentativo di rientro di Hofer mentre quarto sarà Baldini. Ma la gioia per Taccone dura poco in quanto verrà squalificato per errato posizionamento della bicicletta in zona cambio, dando così la vittoria al cuneese Brustolon che, impegnato nel controllo anti-doping effettuato al termine della gara, giungeva alle premiazioni salendo convinto sul secondo gradino del podio, ignaro della squalifica di Taccone.

Non poteva esserci finale di stagione migliore, una gara che ha avuto grande successo grazie anche alla collaborazione del Comune di Pella che ha permesso di effettuare una gara in sicurezza pur tra i disagi creati agli abitanti; al main sponsor, Gattoni rubinetterie che insieme a Tyr e Palzola hanno contribuito alle premiazioni; e a tutti i volontari, sia del Team CusioCup che esterni, che come al solito sono insostituibili.

A questo punto non resta che dare appuntamento alla stagione 2013 ringraziando nuovamente tutti gli atleti che hanno partecipato alle diverse gare sperando di ritrovarli numerosi nelle prossime manifestazioni CusioCup.

Fonte: comunicato stampa CusioCup

CLASSIFICA
TUTTI I RISULTATI

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: