Select Page

Ironman 70.3 Wiesbaden: oro e record per Michael Raelert e Anja Beranek

Michael Raelert e Anja Beranek sono i nuovi campioni europei di Ironman 70.3, grazie alla vittoria ottenuta domenica 12 agosto a Wiesbaden (Germania).

Il tedesco Raelert, due volte iridato di specialità, ha chiuso in 4:03:58, demolendo il predente record fatto segnare l’anno prima dal connazionale Andreas Boecherer, assente per infortunio.

A completare il podio sono saliti in seconda posizione il belga Bart Aernouts, mentre in terza l’altro tedesco Boris Stein. Ai piedi del podio Toumy Deghamil francese del Peperoncino Team, quindi il russo Ivan Vasiliev, lo specialista ceco Filip Ospaly, il tedesco Patrick Lange, lo spagnolo Mikel Elgezabal, il canadese Andrew Russell e il tedesco Uwe Widmann.

La tedesca Beranek ha abbassato da par suo il record femminile appartenente alla svizzera Karin Thürig di ben 10 minuti, chiudendo in 4:36:09, ovvero oltre 4′ più veloce della spagnola Virginia Berasategui che ha conquistato l’argento; medaglia di bronzo per un’altra tedesca, Julia Gajer, che è arrivata a soli 9″ dalla seconda piazza; ai piedi del podio la britannica Jodie Swallow, una delle favorite per la vittoria finale

Per quanto riguarda la truppa azzurra, da registrare il ritiro dell’unico PRO al via, Alessandro Degasperi; sono stati 37 gli azzurri Age Group che hanno terminato la loro prova, il più veloce è stato Federico Banti, mentre Silvana De Giovanni è stata l’unica azzurra a laurearsi finisher.

Da rimarcare la prova anche di Michele Vanzi (63 anni), vera e propria icona del movimento age group azzurro: il portacolori del Surfing Shop Triathlon ha chiuso al quarto posto della sua categoria, dopo essere uscito nel nuoto in 2^ podizione, aver perso un po’ troppo terreno in bici e aver fatto una bella rimonta a piedi (miglior tempo).

Al termine della gara, Kai Walter, Ironman Race Director, ha dichiarato: “We had a very strong pro field, which is underlined by both winners setting course records. The pros really pushed each other out there. I’d like to congratulate European champions Michael Raelert and Anja Beranek on their achievments, and Boris Stein who really surprised me in his first year as a pro. Anja Beranek confirmed her strong showing at the IRONMAN European Championship in Frankfurt“.

CLASSIFICA
TUTTI I RISULTATI

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: