Select Page

Andrea De Ponti vince anche il Triathlon Sprint di Gaggiano

(photo COMetaPRess/Brena/CanonDigital)

Dopo la vittoria nell’Aquathlon tricolore, il giovane del Friesian Team si ripete 24ore dopo nel triathlon sprint di Gaggiano, sconfiggendo la concorrenza dei 500 atleti al via. Tra le donne successo dell’altoatesina Lisa Schanung

Zibido San Giacomo (MI) 1 luglio 2012 – È stato un weekend da incorniciare quello vissuto da Andrea De Ponti, l’atleta del Friesian Team che, dopo la vittoria del campionato italiano di Aquathlon di ieri, oggi bissa il successo con una prestazione di carattere nel Triathlon Sprint di Gaggiano, alle porte di Milano.

Uscito in quarta posizione dalla frazione di nuoto di 750 metri affiancato al compagno di squadra Manuel Biagiotti con una decina di secondi di distacco dal trio di testa formato da Bruno Baldini, Davide Bargellini, anch’egli Friesian Team, e Leonardo Ballerini del Triathlon Cremona Stradivari.

Nella parte centrale dei 20 chilometri di ciclismo, si è staccato l’argentino dei Los Tigres Bruno Baldini, poi riassorbito dal gruppo inseguitore di Massimo De Ponti. All’uscita della seconda zona cambio si è capito subito che sarebbe stata una questione interna al Friesian Team, lasciando a Ballerini il terzo gradino del podio.

Nel primo giro dei due giri di corsa a piedi (totale 5 chilometri) Manuel Biagiotti ha tentato l’allungo, non riuscendo però a staccare in modo definitivo il compagno di team Andrea De Ponti.

Il quale ha aspettato le battute finali per conquistare la leadership della gara e non lasciarla più fino al traguardo. Buona anche la prestazione del fratello maggiore, Massimo De Ponti: il Carabiniere ha concluso al quarto posto al termine di una bella rimonta, facendo segnare la migliore prestazione della frazione podistica.

Nella categoria Youth B vittoria di Guglielmo Hinrichsen de La Fenice Triathlon che ha chiuso al 15° posto assoluto, e miglior Junior Federico Franceschi del Galileo Triathlon.

Vivace e intensa anche la prova femminile con 80 triatlete al via, ma che ha visto un duello al vertice di due giovani ragazze del movimento multisportivo italiano.

Dopo essere uscite tra le prime dalla frazione in acqua, Lisa Schanung del Bressanone Nuoto e Alessia Orla della DDS, le due hanno costruito il loro podio nella fuga in bicicletta, ma una volta infilate scarpe da corsa la giovane altoatesina si è ritrovata sola per ritiro di Alessia Orla.

A quel punto Angelica Olmo (categoria Youth B) del team Pianeta Acqua, tentava una disperata rimonta chiudendo però alla piazza d’onore con mezzo minuti di ritardo dalla vincitrice.

Terzo gradino del podio per la torinese Chiara Piccinelli (juniores come Lisa Schanung) della formazione Aquatica.

Bilancio positivo alla chiusura del Multisport Festival di Gaggiano, che ha visto in due giorni di gare oltre mille partecipanti, che hanno voluto così premiare la qualità organizzativa del Friesian Team, impegnato da oltre vent’anni a promuovere la multidisciplina.

Fonte: comunicato stampa Friesian Team

CLASSIFICA

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: