Select Page

Danilo Brustolon e Sara Dossena campioni italiani di duathlon

A Norcia (PG) Danilo Brustolon conferma il titolo di Campione Italiano per il secondo anno consecutivo

Domenica 24 giugno – Ad un anno di distanza Danilo Brustolon riesce ancora una volta a sbaragliare la concorrenza e a confermare il titolo di Campione Italiano di Duathlon Classico (10 km corsa, 40 km bici, 5 km corsa).

Si tratta per lui del secondo titolo italiano in questo strepitoso 2012, dopo aver vinto ad aprile a Romano di Lombardia (Bg) il titolo di Campione Italiano di Duathlon a Squadre insieme ai compagni Casadei e Secchiero.

I primi 10 km di corsa, caratterizzati dall’allungo di Alessio Picco e Alberto Della Pasqua (entrambi del TD Rimini), sono stati di controllo per il portacolori delle Fiamme Oro Brustolon.

Una volta in bici, Brustolon ha collaborato attivamente con i propri compagni di gruppo (tra i quali Fausto Dotti del Mr.Ingleman e Daniel Antonioli del CS Esercito) per tenere sotto controllo il distacco con Della Pasqua, rimasto da solo dopo essersi liberato della compagnia di Picco (riassorbito nel gruppo di Brustolon).

Al cambio bici-corsa si presenta così un gruppo di una decina di unità a presentarsi con un distacco ridotto a pochi secondi dal fuggitivo solitario Della Pasqua.

Il cuneese Danilo Brustolon prende decisamente in mano la gara, allungando in maniera netta metro dopo metro. Così, sino al traguardo, è per lui una lunga passerella che lo vede festeggiare sotto al traguardo la propria seconda vittoria stagionale: due vittorie, due titoli!

Combattuta la lotta per il podio con Fausto Dotti capace di riprendere e sopravanzare Michele Insalata (ASD Nadir) nell’ultimo km che a sua volta anticipa di pochi metri Daniel Antonioli; quinto Massimiliano Sansone (TD Rimini).

Tra le donne, vittoria di Sara Dossena (Triathlon Cremona Stradivari) dopo la squalifica di Laura Giordano (Silca Ultralite) per aver posizionato la bici in maniera errata in zona cambio al rientro dalla frazione ciclistica.

Seconda, sul podio dopo 5 anni e una gravidanza, Nadia Cortassa (Fiamme Azzurre), l’atleta italiana più rappresentativa del triathlon nazionale con al suo attivo numerosi titoli italiani sia di triathlon sia di duathlon ed il 5° posto ai Giochi Olimpici di Atene.

DANILO BRUSTOLON: “La gara è stata resa molto dura dal gran caldo. Nei primi 10 km non mi sentivo benissimo e anche in bici mi son limitato a controllare la gara: per me oggi era importante tornare a casa con il titolo e allo stesso tempo confermare quello vinto nel 2011. Sceso dalla bici mi sono sentito molto meglio e ho potuto prendere subito un margine di sicurezza nei confronti dei miei avversari. Sono molto contento per questo titolo italiano che segue al titolo a squadre vinto ad inizio anno. Un ringraziamento speciale voglio farlo al mio compagno di squadra Alessandro Lambruschini che in questi giorni mi ha motivato e mi ha trasmesso serenità. Ora guardo con fiducia ai Campionati Italiani di Aquathlon della prossima settimana e a quelli di Triathlon Olimpico del prossimo 14 Luglio!

Fonte: comunicato stampa Fiamme Oro

CLASSIFICA

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Rispondi

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: