Alessandro Fabian alla Milano Relay Marathon pensando all’Europeo…

Domenica 15 aprile 2012, Alessandro Fabian sarà in gara alla Milano Relay Marathlon per sostenere Fondazione Laureus.

Oltre ad Alessandro, saranno coinvolti anche Andrea Dovizioso, Daniel Fontana, Anna Maria Mazzetti e Alice Betto che correranno appunto a favore della Fondazione Laureus, Onlus impegnata dal 2005 a risolvere situazioni di disagio giovanile attraverso attività sportive.

Non volevo mancare – commenta Alessandro Fabian – e così ho impostato parte della settimana per essere all’evento. Oltre alla possibilità di sostenere Laureus, sfrutterò i 10 km della mia frazione per svolgere un allenamento di qualità in vista della gara di sabato prossimo: il Campionato Europeo che si terrà ad Eliat, in Israele. Una gara per me molto importante perchè sarà il primo confronto diretto con i più forti triathleti europei (Gomez, Bryukhankov, Polyansky e Silva); questo mi darà molte indicazioni per la preparazione in vista delle Olimpiadi di Londra 2012.

Fondazione Laureus
Fondazione Laureus Sport for Good Italia Onlus è impegnata dal 2005 a risolvere situazioni di disagio giovanile attraverso attività sportive e percorsi di sostegno educativo e psicologico lavorando nelle periferie cittadine. Troviamo i ragazzi in difficoltà, li convinciamo a praticare uno sport di loro gradimento, li inseriamo in squadre che disputano i tornei cittadini, li assistiamo psicologicamente con educatori dell’Università Cattolica. Li educhiamo a vivere insieme e con gli altri. Obiettivo di Laureus è di aiutare i giovani a diventare degli adulti sereni, equilibrati rispettosi delle regole, di se stessi e degli altri. Nelson Mandela dette il suo assoluto appoggio e lo slogan “Sport can change the World” ancora oggi ci guida. Laureus è oggi una realtà che opera in tutti i continenti con oltre 10 Fondazioni in giro per il mondo che ha accompagnato oltre 2.000.000 di bambini sostenuti in 84 progetti ad affrontare situazioni difficili usando lo sport come strumento contro le sfide di tutti i giorni.
www.laureus.it


Rispondi