Azzurri all’Ironman 70.3 Cancun: Fontana 2°, Stampfli 4^, Passuello 6°, Risti 8°, 2 ori AG

Grand’Italia in Messico domenica 18 settembre, nell’occasione del caldissimo Ironman 70.3 Cancun. I nostri 4 PRO al via sono stati capaci di ottime performance.

Nella gara maschile, la vittoria è andata allo scatenato tedesco Andi Boecherer, uscito nel gruppo dei primi nel nuoto e poi autore dei due migliori parziali nel bici-corsa; terzo successo nell’Ironman 70.3 per il teutonico, che ha raccolto anche un 2° posto nell’Ironman South Africa in aprile.

Alle sue spalle il nostro Daniel Fontana, quest’anno vincitore di due prove della serie, a Pucon a gennaio e a Pescara in giugno. L’azzurro dopo un nuoto di testa ha pagato qualche minuto nella frazione bike per via di una penalità, ma si è prontamente riscattato a piedi, con il secondo parziale di giornata.

Per lui un secondo posto finale, un ulteriore passo d’avvicinamento importante verso l’obiettivo stagionale clou, l’Ironman Hawaii del prossimo 8 ottobre a Kona, dove tra l’altro ritroverà anche Boecherer.

A completare il podio l’australiano Timothy Reed, scorrendo la top ten troviamo gli altri due italiani: Domenico Passuello, reduce da un Mondiale di specialità a Las Vegas che non l’ha soddisfatto, si è piazzato sesto; dopo il 7° all’esordio di Anversa di fine luglio, Ivan Risti ha invece chiuso a Cancun all’ottavo posto, dopo essere uscito per primo dall’acqua.

In campo femminile, l’australiana Christie Sym ha vinto facendo il vuoto e staccando nettamente la statunitense Heather Gollnick; a completare il podio la messicana Melody Ramirez che è riuscita a fare il miglior tempo a piedi e a superare la nostra Carla Stampfli (compagna di Daniel Fontana) nella frazione di corsa, nonostante l’azzurra sia riuscita a correre con il secondo split di giornata; Stampfli è arrivata a poco più di 1′ dalla terza posizione ed è stata comunque autrice anche della miglior performance nel 1.9K di nuoto.

A completare la bella giornata per i nostri colori, ci hanno pensato anche gli Age Group: 4 finisher tra cui due vincitori di categoria, ovvero Barty Bazzardi e Luciano Prosperi; con loro al traguardo anche Alessandro Ferrareis e Stefano Sacchi.

Foto: Fed. Mex. Triatlón

www.cancunironman.com

 

CLASSIFICA
(completa qui)

Uomini
1 BOECHERER ANDI 28/MPRO 00:25:02 02:07:44 01:18:34 03:55:19
2 FONTANA DANIEL 35/MPRO 00:24:59 02:13:51 01:19:25 04:02:05
3 REED TIMOTHY 26/MPRO 00:25:17 02:08:00 01:27:30 04:04:23
4 CSOKE BALAZS 28/MPRO 00:25:11 02:08:00 01:28:06 04:05:05
5 CASTILLO LATORRE ANDRES 28/MPRO 00:25:04 02:08:03 01:28:42 04:05:37
6 PASSUELLO DOMENICO 33/MPRO 00:28:14 02:10:07 01:23:36 04:06:12
7 HADLEY JAMES 31/MPRO 00:25:05 02:08:57 01:28:30 04:06:34
8 RISTI IVAN 31/MPRO 00:24:47 02:20:44 04:11:22 04:11:22
9 RHODES BRYAN 38/MPRO 00:24:46 02:14:57 01:31:36 04:15:15
10 ACEVEDO RODRIGO 25/MPRO 00:29:59 02:17:21 01:26:36 04:17:34

Donne
1 SYM CHRISTIE 27/FPRO 00:29:23 02:28:49 01:38:00 04:40:31
2 HEATHER GOLLNICK 4:45:51
3 RAMIREZ MELODY 29/FPRO 00:29:27 02:42:49 01:34:13 04:51:22
4 STAMPFLI CARLA 27/FPRO 00:27:34 02:43:13 01:37:22 04:52:36
5 ANDRADE MARIANA 24/FPRO 00:31:27 02:32:48 01:44:34 04:54:00
6 GUERRERO ANA PAULA 31/Female 30-34 Q 00:32:58 02:34:24 01:44:25 04:57:06
7 LOPEZ MARIA 24/Female 18-24 O 00:32:55 02:38:57 01:43:27 05:00:23
8 BORBA ANA LIDIA 27/FPRO 00:29:49 02:42:21 01:46:43 05:03:36
9 GRANDMAISON KARINE 33/Female 30-34 Q 00:33:38 02:40:39 01:45:48 05:06:07
10 RODRIGUEZ ZAPATA FABIOLA 20/Female 18-24 O 00:28:28 02:40:46 05:06:19 05:06:19

 

ITALIANI AL TRAGUARDO
FERRAREIS ALESSANDRO 115/64/72 42/Male 40-44 F 00:44:11 02:50:21 02:26:59 06:08:37
SACCHI STEFANO 4/13/12 51/Male 50-54 H 00:36:52 03:01:00 02:34:26 06:24:07
BAZZARDI BARTY 1/1/1 51/Female 50-54 U 00:40:42 03:13:07 02:20:02 06:24:30
PROSPERI LUCIANO 1/1/1 66/Male 65-69 K 00:45:43 03:17:34 02:38:32 06:52:45

About The Author

daddo

Dario Daddo Nardone, papy, marito, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato! L’endurance e il triathlon scorrono nelle sue vene e fanno parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo❤

Rispondi

Offerte TRISHOP

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: