Select Page

J. Brownlee e Riveros iridati di triathlon sprint, Mazzetti 11^, Fabian 13°

A Losanna è andata in scena la prima giornata di gare, con la prova di triathlon sprint valida per l’assegnazione dei titoli iridati e come tappa del Dextro Energy ITU World Championship Series.

La prova maschile ha salutato il successo del britannico Jonathan Brownlee (nella foto in alto), il più giovane dei terribili fratelli inglesi, che si è così confermato campione dopo il titolo del 2010.

Alle sue spalle è arrivato lo spagnolo Javier Gomez, staccato di quattro secondi, quindi sul terzo gradino del podio Alistair Brownlee, a completare il trionfo del team d’Oltremanica.

Ai piedi del podio il francese Hauss, quindi il russo Brukhankov, l’altro transalpino Vial, il tedesco Zipf, il portoghese Silva, l’altro teutonico Prochnov e il terzo francese, Moulai; il nostro Alessandro Fabian si è piazzato a soli 3″ dalla top ten, chiudendo 13°; 24° l’altro azzurro Daniel Hofer.

Nella gara femminile, spettacolare finale con uno sprint lanciato dall’iridata di triathlon olimpico U23 Emma Jackson che deve negli ultimi metri subire la rimonta dello scricciolo cileno Barbara Riveros Diaz (nella foto sopra); terza piazza per la neozelandese Andrea Hewitt che costringe alla medaglia di legno l’inglese Helen Jenkins.

A seguire, l’aussie Gentle, il nuovo fenomeno USA Jorgensen, la connazionale Groff, la svedese Norden, la francese Charayron e la terza australiana della top ten, Felicity Abram. A 9″ dalla Abram è arrivata in 11^ posizione Anna Maria Mazzetti, una settimana dopo l’argento in World Cup conquistato in Ungheria; 31^ Charlotte Bonin.

Domani, domeninca 21 agosto, in programma la prova a squadre, 4xMixed Relay, con l’Italia che schiererà i quattro atleti oggi in gara.

Per quanto riguarda il ranking finale (che assegna il titolo di campione del mondo ITU), si arriva alla Grand Final di Pechino del prossimo 10-11 settembre con in campo maschile Alistair Brownlee primo davanti a suo fratello Jonathan e terzo il campione mondiale in carica Javier Gomez; Ale Fabian 23°.

Tra le donne, davanti a tutte c’è la britannica Helen Jenkins che precede Barbara Riveros Diaz e Paula Findlay, assente a Losanna. La prima azzurra è Anna Maria Mazzetti, 36^.

 

CLASSIFICA ITU WORLD CHAMPIONSHIP TRIATHLON SPRINT
(completa qui)

Uomini
1 Jonathan Brownlee GBR 00:52:23 00:09:14 00:00:29 00:27:50 00:00:22 00:14:24
2 Javier Gomez ESP 00:52:27 00:09:17 00:00:26 00:27:51 00:00:22 00:14:27
3 Alistair Brownlee GBR 00:52:38 00:09:13 00:00:27 00:27:52 00:00:24 00:14:37
4 David Hauss FRA 00:52:41 00:09:17 00:00:29 00:27:48 00:00:24 00:14:42
5 Alexander Brukhankov RUS 00:52:42 00:09:12 00:00:29 00:27:54 00:00:24 00:14:42
6 Laurent Vidal FRA 00:52:43 00:09:29 00:00:29 00:27:34 00:00:24 00:14:43
7 Jonathan Zipf GER 00:52:44 00:09:36 00:00:29 00:27:28 00:00:24 00:14:41
8 Joao Silva POR 00:52:52 00:09:36 00:00:27 00:27:28 00:00:22 00:14:54
9 Christian Prochnow GER 00:52:55 00:09:31 00:00:32 00:27:30 00:00:24 00:14:54
10 Tony Moulai FRA 00:53:02 00:09:28 00:00:34 00:27:30 00:00:24 00:15:02
13 Alessandro Fabian 00:53:05 00:09:12 00:00:29 00:27:52 00:00:22 00:15:07
24 Daniel Hofer 00:53:40 00:09:44 00:00:27 00:27:22 00:00:22 00:15:41

Donne
1 Barbara Riveros Diaz CHI 0:58:35 0:00:00 0:00:00 0:00:00 0:00:00 0:16:34
2 Emma Jackson AUS 0:58:35 0:10:15 0:00:30 0:30:45 0:00:28 0:16:36
3 Andrea Hewitt NZL 0:58:37 0:10:12 0:00:29 0:30:48 0:00:28 0:16:38
4 Helen Jenkins GBR 0:58:40 0:09:47 0:00:31 0:31:13 0:00:25 0:16:42
5 Ashleigh Gentle AUS 0:58:42 0:10:38 0:00:33 0:30:20 0:00:27 0:16:42
6 Gwen Jorgensen USA 0:59:02 0:10:16 0:00:37 0:30:41 0:00:32 0:16:54
7 Sarah Groff USA 0:59:06 0:10:10 0:00:33 0:30:48 0:00:28 0:17:05
8 Lisa Norden SWE 0:59:07 0:10:09 0:00:32 0:30:50 0:00:32 0:17:02
9 Emmie Charayron FRA 0:59:09 0:10:18 0:00:31 0:30:40 0:00:28 0:17:09
10 Felicity Abram AUS 0:59:09 0:10:41 0:00:32 0:30:21 0:00:30 0:17:05
11 Anna Maria Mazzetti 0:59:18 0:10:40 0:00:33 0:30:16 0:00:26 0:17:21
31 Charlotte Bonin 1:01:10 0:10:24 0:00:35 0:30:35 0:00:31 0:19:04

 

 

RANKING ITU
Uomini
1 Alistair Brownlee GBR 3085
2 Jonathan Brownlee GBR 2965
3 Javier Gomez ESP 2858
4 Alexander Brukhankov RUS 2699
5 David Hauss FRA 2405
6 Brad Kahlefeldt AUS 2217
7 Sven Riederer SUI 2196
8 William Clarke GBR 2092
9 Laurent Vidal FRA 1965
10 Dmitry Polyansky RUS 1814
23 Alessandro Fabian 964
109 Daniel Hofer 133
113 Alberto Alessandroni 121

Donne
1 Helen Jenkins GBR 2913
2 Barbara Riveros Diaz CHI 2712
3 Paula Findlay CAN 2637
4 Andrea Hewitt NZL 2636
5 Emma Jackson AUS 2251
6 Sarah Groff USA 2188
7 Emma Moffatt AUS 2061
8 Gwen Jorgensen USA 1802
9 Laura Bennett USA 1681
10 Ai Ueda JPN 1669
36 Anna Maria Mazzetti 711
46 Alice Betto 563
81 Charlotte Bonin 229

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: