Select Page

Berkel e Keat si impongono nel KMD Challenge Copenhagen

Il 14 agosto si è disputato nella capitale danese il KMD Challenge Copenhagen, triathlon 226 (3.8-180-42.2K) che ha visto oltre 100.000 spettatori innegiare ai partecipanti lungo i percorsi.

Si è registrata una doppietta australiana, con il campione in carica Tim Berkel che ha avuto la meglio del beniamino locale Jimmy Johnsen solo nell’ultimo tratto della maratona, dovendo peraltro scontare 4′ di penalità in bici.

Al traguardo tra i due solo 35 secondi; terza piazza per il croato Dejan Patrcevic, giunto a poco più di 1′ dal vincitore, mentre ai piedi dal podio, dopo altri 63″ è giunto un altro danese, Mads Vittrup-Pedersen.

Tra le donne, dominio assoluto dell’aussie Rebekah Keat che si impone andando sotto il muro delle 9 ore e infliggendo quasi tre quarti d’ora di distacco alla danese Asa Lundstrom; terza la tedesca Linda Schuecker.

Sono stati 8 i finisher azzurri, in evidenza Federica Ferrari che si è piazzata 22^ tra le donne, chiudendo sotto le 11 ore; il più veloce dei nostri è stato Gianmarco Mosconi in 10:38:41.

www.challengecopenhagen.com

 

CLASSIFICA
(completa qui)

Uomini
1 Tim Berkel AUS 8:11:15
2 Jimmy Johnsen DEN 8:11:50
3 Dejan Patrcevic CRO 8:12:18
4 Mads Vittrup-Pedersen DEN 8:13:21
5 Esben Hovgaard DEN 8:21:07
6 Egoitz Zalakain Erbiti ESP 8:26:52
7 Christophe Bastie FRA 8:27:32
8 Stephen Bayliss GBR 8:34:52
9 Hans D. Nilsson DEN 8:36:18
10 Frank Horlacher GER 8:39:37

Donne
1 Rebekah Keat AUS 8:52:42
2 Åsa Lundström DEN 9:35:31
3 Linda Schuecker GER 9:38:15
4 Karina Ottosen DEN 9:42:59
5 Helene Pallesen DEN 9:45:54
6 Julia Bohn GER 9:46:15
7 Ann Sophie Claire Lønnberg DEN 9:55:08
8 Liz Pinches GBR 10:17:44
9 Louise Lillesø DEN 10:18:55
10 Lillan Sindahl Glümer DEN 10:24:27
22 Federica Ferrari ITA 10:56:38

 

ALTRI ITALIANI FINISHER
Gianmarco Mosconi 10:38:41
Claudio Bergamini 10:42:58
Marco Scotti 10:49:52
Luca Giliberti 11:31:32
Marco Zaffaroni 11:51:41
Biagio Maglienti 12:06:42
Sandro Vallini 12:21:19

About The Author

daddo

Dario 'daddo' Nardone, triatleta, speaker, giornalista e mental coach entusiasta e appassionato, l’endurance scorre nelle sue vene e fa parte della sua vita, sportiva e lavorativa, dal 1995. Pronto con il pettorale, con il microfono o dietro il suo portatile, sui campi gara in Italia e in giro per il mondo. Desiderio, Decisione, Dedizione… Fino in fondo #daddocè! #ioTRIamo

Archivi

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: